La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La proposta ENEA per l’attivazione di un sistema di certificazione o qualificazione nazionale in linea con il manuale QualiCert Anna Moreno Responsabile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La proposta ENEA per l’attivazione di un sistema di certificazione o qualificazione nazionale in linea con il manuale QualiCert Anna Moreno Responsabile."— Transcript della presentazione:

1 La proposta ENEA per l’attivazione di un sistema di certificazione o qualificazione nazionale in linea con il manuale QualiCert Anna Moreno Responsabile formazione e informazione ENEA UTT-LEARN Roma 14 maggio 2010

2 L’Italia nel contesto europeo: Percentuale di giovani 18enni ancora a scuola

3 L’Italia nel contesto europeo: Numero di laureati in discipline scientifiche ogni 1000 abitanti

4 Certificazione e qualificazione in Europa

5 Quali alternative? Continuare a proporre corsi di formazione autoreferenziati Continuare ad avere albi di professionisti regionali invece che nazionali o europei Continuare ad aspettare di essere “costretti” ad ottemperare a quanto la UE propone(direttiva 28 del 23 aprile 2009 e la raccomandazione del’aprile 2008 per istituire il Quadro europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente) invece di essere proattivi e propositivi

6 … oppure Partecipare attivamente alla costituzione di un quadro nazionale della formazione professionale in linea con gli altri paesi europei Creare sinergie su quanto esistente: corsi regionali, aziendali, scolastici, universitari, ecc. individuando un modello unico per tutti. Individuare un sistema di certificazione o di qualificazione equivalente che soddisfi le esigenze di tutti i portatori di interesse Assicurare un futuro migliore ai nostri giovani, alle nostre imprese, al nostro paese promuovendo una formazione certificata e qualificata degli installatori

7 Schema di certificazione della ISO autodichiarazione dichiarazione di parte seconda Dichiarazione di parte terza QUALIFICAZIONE Fornitore e subfornitori CERTIFICAZIONE Organismo di terza parte (indipendente e accreditato) ISO/IEC dichiarazione di parte prima Per esempio CEPAS: ACCREDIA

8 Il mutuo riconoscimento in Europa

9 L’ENEA e il contesto di riferimento Ministeri Scuole superiori Istituti formazione Università Istituti di ricerca Assegni di ricerca Tesi di laurea ENEA E-LEARN Scuole superiori Istituti formazione Università Associaz. d’imprese Comm. Europea Regioni e EELL ENEA E-LEARN

10 Certificazione delle persone Materiale didattico prodotto dai ricercatori Piattaforma ENEA e-LEARN EQF-EUROPASS Laboratori ed imprese per l’acquisizione di “abilità” Esperienza di lavoro per acquisire competenze Sistema distribuito di traferimento delle “conoscenze” Diffusione via Web Il ruolo ENEA

11 Il quadro europeo delle qualifiche

12 Cosa può fare e non può fare l’ENEA L’ENEA può promuovere percorsi certificati blended (di parte terza) per la formazione di formatori in modo da: – Uniformare le basi di conoscenza su tutto il territorio nazionale – Assicurare l’aggiornamento continuo dei formatori dal punto di vista legislativo, delle norme tecniche delle soluzioni tecnologiche innovative L’ENEA può promuovere un sistema di qualità tra le imprese installatrici così come in atto con la CNA L’ENEA promuove la conoscenza di base attraverso la piattaforma ENEA e-LEARN (http://odl.casaccia.enea.it)http://odl.casaccia.enea.it

13 Cosa può fare e non può fare l’ENEA L’ENEA può farsi promotore, con il supporto delle associazioni esistenti che già erogano corsi, e di tutte le parti interessate, di individuare i criteri di qualifica delle 5 figure professionali (per il fotovoltaico è già esistente) L’ENEA non può certificare gli installatori perché non è un organismo accreditato L’ENEA non può fare formazione per tutti gli installatori d’Italia anche perché non è un ente di formazione ma di ricerca!! Competenze Caratteristiche personali Conoscenza e abilità Istruzione Formazione specifica Esperienza lavorativa Certificazione basata su: Valutazione delle competenze Ammissione esame certificaz. Mantenimento qualifica Durata ben definita Rinnovo non automatico Aggiornamento professionale e miglioramento continuo Rispetto codice deontologico

14 Sito del progetto QualiCert:

15 Sito dell’iniziativa DESIRE-net:

16 I passi essenziali verso un sistema allineato all’Europa Identificazione conoscenze, abilità e competenze per ciascuna figura di installatore in un tavolo di lavoro aperto a tutte le parti interessate Realizzazione contenuti eventualmente in collaborazione con le associazioni degli installatori o altri soggetti che già operano nel settore Formazione dei formatori in un sistema certificato di parte terza Formazione degli installatori in enti di formazione con personale certificato Messa a punto di un sistema di qualifica delle aziende installatrici e promozione del marchio

17 …se ognuno svolgesse il proprio ruolo… I produttori di impianti potrebbero garantire l’impianto solo se installato da installatori certificati/qualificati Le associazioni di installatori si potrebbero impegnare a costituire l’albo degli installatori qualificati/certificati I progettisti si potrebbero affidare solo a installatori qualificati/certificati

18 …se ognuno svolgesse il proprio ruolo… Gli istituti professionali potrebbero prevedere, come prosecuzione del curriculum scolastico, l’addestramento per la qualifica/certificazione con formatori certificati Gli enti pubblici potrebbero incentivare la formazione di figure professionali certificate/qualificate e non generici corsi di formazione, per esempio attraverso un sistema di voucher Le regioni si potrebbero coordinare tra di loro per evitare di avere ognuna il proprio sistema di qualifica

19 … allora avremmo Il riconoscimento della effettiva professionalità degli individui e non semplicemente di un titolo di studio o dell’iscrizione ad un albo senza alcuna verifica sull’operato Maggiore fiducia da parte del mercato Sviluppo dell’industria nazionale delle rinnovabili Aumento dell’occupazione sia nelle aziende produttrici che in quello delle aziende installatrici Diminuzione del consumo di energia da fonti fossili

20 … allora avremmo Riduzione dell’impatto ambientale Raggiungimento dell’obiettivo del Riduzione delle spese energetiche per le famiglie Apertura di nuovi mercati per le nostre aziende sia in Europa sia nel bacino del Mediterraneo

21 Cosa fare oggi? Compilare la matrice Qualicert per esprimere la propria posizione su quanto di dirà nel workshop cercando di aver una visione che vada al di là: – Dei propri interessi – Del proprio territorio – Delle proprie convinzioni Compilare la matrice avendo invece una visione da qui al 2020 e di un Europa unita invece che di un’Italia frammentata

22 Cos’è la matrice Qualicert Una matrice costituita da 4 sezioni che valutano 5 aspetti relativi alla certificazione/qualificazione degli installatori e delle ditte installatrici Le quattro sezioni sono: – Ottenimento della certificazione – Rinnovo della certificazione – Formazione professionale – Sistema di audit per le ditte installatrici

23 Cos’è la matrice Qualicert I cinque aspetti sono: – Tecnico (preparazione teorica, pratica, installazioni eseguite, ecc.) – Legale (quale documentazione legale deve fornire l’azienda, l’installatore) – Istituzionale (chi deve contribuire alla definizione della procedura di qualifica/certificazione) – Economico (quali sono i costi e chi li deve sostenere) – Comunicazione (che valore ha la figura dell’installatore e come viene promossa)

24 Cosa fare da domani Partecipare e far partecipare al dibattito in atto Visitare il sito Contattare l’ENEA per avviare sinergie tra tutte le parti interessate

25 Conclusioni? Le trarremo a fine giornata dopo aver ascoltato tutte le parti interessate italiane durante la tavola rotonda ma soprattutto nel pomeriggio quando ascolteremo i nostri partner europei che ci diranno come si opera negli altri paesi!!


Scaricare ppt "La proposta ENEA per l’attivazione di un sistema di certificazione o qualificazione nazionale in linea con il manuale QualiCert Anna Moreno Responsabile."

Presentazioni simili


Annunci Google