La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La riproduzione è il processo mediante il quale gli esseri viventi generano nuovi individui della stessa specie. La riproduzione sessuale avviene mediante.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La riproduzione è il processo mediante il quale gli esseri viventi generano nuovi individui della stessa specie. La riproduzione sessuale avviene mediante."— Transcript della presentazione:

1 La riproduzione è il processo mediante il quale gli esseri viventi generano nuovi individui della stessa specie. La riproduzione sessuale avviene mediante l'accoppiamento di due genitori di sesso diverso.

2 Gli organi sessuali producono cellule germinali dette GAMETI. Il maschio produce gameti maschili detti SPERMATOZOI. La femmina produce gameti femminili detti CELLULE UOVO.

3 Quando uno spermatozoo si unisce ad una cellula uovo, si ha la FECONDAZIONE e si forma una nuova cellula detta ZIGOTE.

4 MITOSI E MEIOSI

5 Le cellule somatiche (del corpo) sono diploidi, cioè contengono 23 coppie di cromosomi (46 cromosomi uguali a due a due). I gameti contengono 23 cromosomi e perciò sono cellule aploidi. I gameti si formano negli organi sessuali dell'adulto quando alcune cellule diploidi si dividono per MEIOSI originando ciascuna 4 cellule aploidi. Nel maschio queste 4 cellule diventano spermatozoi, nella femmina solo una diventa uovo, mentre le altre 3 vengono eliminate.

6 I CROMOSOMI sono filamenti di DNA presenti nel nucleo di tutte le cellule. I cromosomi omologhi determinano gli stessi caratteri. Durante la meiosi, c'è uno scambio di frammenti di DNA, per cui i geni materni e paterni si mescolano; per questo motivo i fratelli gemelli monovulari non sono mai uguali.

7 Lo ZIGOTE è una cellula diploide con 46 cromosomi e si divide per MITOSI dando origine al nuovo individuo. La metà dei cromosomi è di origine paterna e metà di origine materna. Il nuovo individuo avrà perciò i caratteri di entrambi i genitori.

8 I caratteri sessuali stabiliscono le differenze fra i sessi. Caratteri sessuali primari: organi genitali Caratteri sessuali secondari: non sono direttamente legati alla riproduzione, ma differiscono tra i due sessi. Ad es. l'uomo ha una muscolatura più sviluppata, il bacino più stretto, una voce più grave, un minor sviluppo delle mammelle, una diversa distribuzione dei peli... Compaiono durante la pubertà, tra gli 11 e i 14 anni.

9 APPARATO RIPRODUTTORE MASCHILE - Produce i gameti maschili (spermatozoi) e li depone nel corpo della donna. - Produce gli ormoni maschili che determinano lo sviluppo dei caratteri Comprende: - I testicoli (due ghiandole contenute dentro lo scroto) formati dai tubuli seminiferi dentro i quali vengono prodotti gli spermatozoi. - Le vescicole seminali che raccolgono gli spermatozoi - I condotti eiaculatori - L'uretra - La prostata - Il pene

10 Gli spermatozoi sono formati da: - Testa contenente il nucleo con i 23 cromosomi paterni e con una struttura formata da vescicole contenenti enzimi in grado di sciogliere le barrire protettive della cellula uovo e permettere la fecondazione. - Collo: unisce la testa alla coda ed è ricco di mitocondri che producono l'energia. Necessaria al movimento dello spermatozoo. - Coda (o flagello): formata da un sistema di fibrille che, contraendosi, permettono lo spostamento dello spermatozoo.

11 IL VIAGGIO DEGLI SPERMATOZOI Tubuli seminiferi (produzione) Vescicole seminali (serbatoi di raccolta) Condotti eiaculatori Uretra Prostata Pene (accoppiamento possibile se c'è erezione) Eiaculazione: fuoriuscita dello sperma che contiene gli spermatozoi immersi in un liquido che nutre e attiva gli spermatozoi.

12 APPARATO RIPRODUTTORE FEMMINILE E’ più complesso perchè deve accogliere lo sviluppo del nuovo essere dal concepimento al parto. Comprende: - Due ovaie (ghiandole che producono gli ormoni femminili) con i follicoli all'interno dei quali matura l'uovo - Le tube di Falloppio (attraverso le quali le cellule uovo raggiungono l'utero) - L'utero (organo cavo al cui interno si sviluppa l'embrione) che termina con la vagina - La vulva (genitali esterni)

13 Ciclo ovarico: È l'intervallo di tempo che intercorre tra un'ovulazione e l'altra. Fin dalla nascita, le ovaie contengono circa cellule che possono diventare cellule uovo, ma solo alcune di esse lo diventeranno realmente. A partire dalla pubertà, le cellule progenitrici raggiungono la maturazione e poi vengono espulse dall'ovaia una alla volta. Ciclo mestruale: E' l'intervallo tra l'inizio di una mestruazione e l'inizio di quella successiva e dura in media 28 giorni circa. Le mestruazioni si verificano solo in assenza di fecondazione. L'ovulazione si verifica verso il 14 ° giorno dall'inizio della mestruazione; se l'uovo non viene fecondato, il 28° giorno del ciclo si verifica la successiva mestruazione. Tra i 45 e i 55 anni, le ovaie riducono la loro attività e la donna entra in menopausa: le mestruazioni scompaiono e la donna non può più avere figli.

14 DALLA FECONDAZIONE AL PARTO Fecondazione: fusione tra lo spermatozoo e la cellula uovo. ZIGOTE: prima cellula del nuovo organismo BLASTOCISTI (verso il 7° giorno dalla fecondazione si impianta nell'utero) EMBRIONE: è collegato al corpo della madre attraverso la PLACENTA; l'embrione è collegato alla placenta dal cordone ombelicale FETO: - dal 2° mese il nuovo organismo ha la forma umana - dal 6° mese è interamente formato - alla fine del 9° mese è pronto per nascere

15 Durante al gravidanza, le mammelle della madre subiscono delle modificazioni e, dopo il parto, iniziano a produrre il latte. Il primo latte è un liquido biancastro detto COLOSTRO che è ricco di anticorpi. La prolattina è l'ormone responsabile della produzione del latte. La suzione del neonato stimola la produzione stesa del latte (in assenza di suzione, la produzione si interrompe)

16 LA DETERMINAZIONE DEL SESSO - L'uomo e la donna differiscono per la coppia di cromosomi sessuali (X e Y). - La donna possiede la coppia XX. L'uomo la coppia XY. - Con la meiosi, che separa i cromosomi di tutte le coppie, si avranno le seguenti possibilità: Cromosomi materniXX Cromosomi paterniXY Si possono così ottenere 4 coppie: in due casi la coppia XX (individuo femmina) ed in due casi la coppia XY (individuo maschio). X X X Y


Scaricare ppt "La riproduzione è il processo mediante il quale gli esseri viventi generano nuovi individui della stessa specie. La riproduzione sessuale avviene mediante."

Presentazioni simili


Annunci Google