La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le reazione redox Scambio di elettroni tra i reagenti I numeri di ossidazione(N°OX) dei reagenti subiscono variazioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le reazione redox Scambio di elettroni tra i reagenti I numeri di ossidazione(N°OX) dei reagenti subiscono variazioni."— Transcript della presentazione:

1 Le reazione redox Scambio di elettroni tra i reagenti I numeri di ossidazione(N°OX) dei reagenti subiscono variazioni.

2 Ossidazione: perdita di elettroni dapartedi un reagente. (il NOX aumenta) Riduzione: guadagno di elettroni da parte di un reagente. (NOX diminuisce)

3 Agente Ossidante: sostanza cheaccetta gli elettroni. Agente Riducente: sostanza checede gli elettroni.

4 Le reazioni di ossidoriduzione sono quelle reazioni in cui si ha uno scambio di elettroni tra due specie chimiche; una specie subisce una reazione di ossidazione, l'altra subisce una reazione di riduzione.

5 Reazione di ossidazione La reazione di ossidazione è una reazione in cui una specie chimica, atomo o ione perde elettroni. Il suo numero di ossidazione aumenta. Fe → Fe e - (NB e - è il simbolo dell'elettrone che ha carica negativa)

6 Reazione di riduzione La reazione di riduzione è una reazione in cui una specie chimica, atomo o ione acquista elettroni. Il suo numero di ossidazione diminuisce. 2H e - → H 2

7 Se in una reazione chimica un elemento si ossida perdendo elettroni, dovrà esistere un altro elemento che, acquistando gli elettroni, si riduce. Pertando le reazioni di ossidazione e di riduzione devono avvenire contemporaneamente.ossidazione riduzione Si parla quindi di reazioni di ossidoriduzione o di reazioni redox.

8 Come si riconoscono le reazioni di ossidoriduzione Un modo semplice per riconoscere le reazioni redox è quello di osservare se vi è variazione del numero di ossidazione di due differenti elementi. Infatti, se vi è variazione del numero di ossidazione, la reazione è di ossidoriduzione.

9 Consideriamo la reazione tra ioduro di potassio e bromo: 2 KI + Br 2 → 2 KBr + I 2 Seguendo le regole per attribuire il numero di ossidazione, si ha che: lo iodio I in KI ha numero di ossidazione -1, mentre in I 2 ha numero di ossidazione → 0 Il numero di ossidazione di I passa da -1 a 0, il suo numero di ossidazione aumenta. KI quindi si ossida ed è una sostanza riducente. Il bromo in Br 2 ha numero di ossidazione 0, mentre in KBr ha numero di ossidazione → -1 Il numero di ossidazione di Br passa da 0 a -1, il suo numero di ossidazione diminuisce. Br2 quindi si riduce ed è una sostanza ossidante. In questa reazione vi è variazione del numero di ossidazione di due differenti elementi, si tratta quindi di una reazione redox.


Scaricare ppt "Le reazione redox Scambio di elettroni tra i reagenti I numeri di ossidazione(N°OX) dei reagenti subiscono variazioni."

Presentazioni simili


Annunci Google