La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto Lauree Scientifiche-Matematica in Sicilia Seminario Regionale Progetto Lauree Scientifiche Palermo, 4 Giugno 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto Lauree Scientifiche-Matematica in Sicilia Seminario Regionale Progetto Lauree Scientifiche Palermo, 4 Giugno 2007."— Transcript della presentazione:

1 Progetto Lauree Scientifiche-Matematica in Sicilia Seminario Regionale Progetto Lauree Scientifiche Palermo, 4 Giugno 2007

2 Palermo, 4 giugno Finalità Una didattica della Matematica innovativa Un rinnovato interesse e curiosità per la disciplina da parte degli studenti Ampliamento della visuale sulla disciplina mediante applicazioni concrete nella vita quotidiana

3 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Catania Responsabile: Prof. Alfio Ragusa Fasi: 1. Pura ricerca di didattica innovativa ed attraente su temi specifici 2. Divulgazione dei risultati ottenuti attraverso incontri rivolti ai docenti di Matematica delle scuole superiori 3. Sperimentazione in classe con gli studenti delle metodologie e dei contenuti

4 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Catania Temi (I anno) Aritmetica modulare e le sue applicazioni Esplorazioni e scoperte nel mondo dei quadrilateri Le coniche ed il Cabri Temi (II anno) I grafi e le loro applicazioni L’infinito in Matematica

5 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Catania: I anno La fase di ricerca, che ha coinvolto 5 docenti del DMI ed 11 docenti delle Scuole Medie Superiori, ha prodotto due pubblicazioni (Ed. La Tecnica della Scuola) sui temi Aritmetica modulare e le sue applicazioni Esplorazioni e scoperte nel mondo dei quadrilateri contenenti moduli didattici sperimentali un CD multimediale rivolte a docenti (e studenti) del I biennio superiore

6 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Catania: II anno Divulgazione dei risultati prodotti: 6 incontri con 150 docenti di 20 scuole delle province di Catania e Ragusa Sperimentazione in classe: 5 classi hanno sperimentato i moduli didattici elaborati Da segnalare: Liceo A. Volta di Caltanissetta (prof. Carletta): modulo sulle “classi di resto” con applicazioni alla crittografia ed alla teoria dei codici, in collaborazione interdisciplinare con il professore di Storia che ha prodotto un CD interattivo su alcuni codici segreti a partire dal codice di Cesare.

7 Palermo, 4 giugno Attività comuni ai 3 sottoprogetti: azione trasversale Diffusione della Mostra itinerante delle Macchine Matematiche realizzata dal “Laboratorio delle Macchine Matematiche” dell’Università di Modena e Reggio Emilia Dicembre Gennaio 2007 Università di Catania Febbraio – Marzo 2007 Università di Messina Aprile – Maggio 2007 Università di Palermo Oltre 5000 studenti e docenti nelle scuole siciliane e di Reggio Calabria (e conseguente formazione di docenti, a loro volta formatori, studenti, dottorandi)

8 Palermo, 4 giugno Attività comuni ai 3 sottoprogetti Nell’ambito del PLS sono state inserite anche attività in cui le Università erano già coinvolte Catania: XV e XVI edizione delle ETNIADI di Matematica Messina: Selezioni provinciali delle Olimpiadi di Matematica

9 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Messina Responsabile: Prof.ssa Rosanna Utano Laboratori per gli studenti Ogni laboratorio è stato progettato e realizzato da un gruppo di lavoro comprendente insegnanti, docenti universitari, dottorandi di matematica, insegnanti in formazione ore di lavoro in classe

10 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Messina Temi (I anno) Linguaggi e teoria dei codici. Storia, fondamenti, sviluppi elementari, applicazioni La crittografia, la sua storia, le applicazioni. Temi (II anno) Lo spazio geometrico come rappresentazione dello spazio fisico. Storia e sviluppi moderni: prospettiva geometrica, modelli elementari di geometrie non euclidee Logica deduttiva, logica probabilistica e logica fuzzy. Storia, sviluppi elementari, applicazioni. Topologia in classe (kit “Grafi e superfici”, Centro “Matematita”, Milano)

11 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Messina Istituti e Personale coinvolti I anno 8 Istituti secondari (4 Licei Scientifici,1Liceo Classico, 2 Istituti Tecnici, 1 Istituto Socio- Pedagogico) 16 docenti Scuola Secondaria Superiore 7 docenti universitari e 2 dottori di ricerca 205 studenti delle classi III,IV e V

12 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Messina Istituti e Personale coinvolti II anno 12 Istituti secondari (6 Licei Scientifici,1Liceo Classico, 4 Istituti Tecnici, 1 Istituto Socio- Pedagogico) 20 docenti Scuola Secondaria Superiore 7 docenti universitari, 2 dottori di ricerca, 1 studente Sissis 300 studenti delle classi III,IV e V

13 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Messina La scelta di argomenti prevalentemente non curriculari (crittografia, codici, logica fuzzy) ha permesso di lavorare con studenti non ancora “contaminati” dall’apparato formale: in tal modo è stato possibile partire da una situazione problematica, del tutto simile a quella che storicamente si è presentata, per far lavorare i ragazzi in una cornice pre- formale, che successivamente è stata formalizzata

14 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Messina (cofinanziata dai tre progetti locali Chimica – Fisica – Matematica) Realizzazione di Moduli di divulgazione scientifica multimediale, comprendenti 11 animazioni scientifiche interattive; 32 video di esperienze didattiche; 55 Schede didattiche Obiettivo: Educare alla cultura scientifica divertendo Catalizzare sul sito della facoltà esperienze inerenti la divulgazione scientifica A breve sull’area Giochiamo insieme di

15 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Palermo Responsabile: Prof. Aldo Brigaglia Fasi: Corso di formazione in servizio per i docenti Formazione di un nucleo di formatori tra i docenti Sperimentazione in classe dei moduli prodotti nelle altre due fasi

16 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Palermo Temi La crittografia La geometria della visione La dimostrazione I modelli matematici

17 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Palermo Formazione docenti: un corso di aggiornamento e di laboratorio (uno per ciascun anno) sulle tematiche prescelte, di quaranta ore (più altrettante circa di lavoro individuale) dirette a completare le conoscenze sui temi proposti e a preparare in laboratorio il materiale per l’intervento con gli studenti. 60 docenti 11 scuole

18 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Palermo Sperimentazione in classe Otto classi (due, una per anno, per ciascuna delle tematiche) coinvolgenti otto scuole e circa 160 studenti. ciascuna classe formata da venti studenti di due scuole diverse (e in generale di più classi di ciascuna scuola) e prevalentemente del terzo e quarto anno. Sono stati coinvolti studenti di Matematica del primo anno e alcuni studenti del terzo anno in veste di tutors. È previsto il completamento di questi lavori nello scorcio iniziale del prossimo anno scolastico con il coinvolgimento di altre tre scuole per un totale di circa sessanta studenti.

19 Palermo, 4 giugno Attività sottoprogetto Università di Palermo Attività collaterali seminari e conferenze a cui hanno partecipato docenti di altre province Realizzazione di un’apposita piattaforma web, su cui sono stati inseriti i prodotti del progetto, corredata da forum cui hanno partecipato molti studenti

20 Palermo, 4 giugno Difficoltà Burocratiche: Ministeri- Ufficio Scolastico Regionale- Ufficio Scolastico Provinciale - Università – Scuole Organizzative (si ricorre spesso alla disponibilità degli insegnanti, dei dirigenti scolastici e dei docenti universitari, impegnati in numerosi progetti) Scarsa collaborazione locale della Confindustria

21 Palermo, 4 giugno Conclusioni Alla domanda frequente “Perché i ragazzi non amano la Matematica?” si può con tutta probabilità rispondere che “I ragazzi non amano quello che della Matematica viene loro fatto vedere”.

22 Palermo, 4 giugno Conclusioni Il lavoro che ci attende per ottenere gli obiettivi che si propone questo tipo di attività è ancora lungo e arduo, anche perché tra l'altro ci si scontra con i troppi progetti in cui oggi sono coinvolti i docenti più attivi. Indipendentemente dal rinnovo o meno del PLS, questa attività va continuata ed incoraggiata se vogliamo mantenere viva la speranza che in futuro prossimo le nuove generazioni abbiano con la Matematica un approccio ben diverso da quello attuale e sicuramente più piacevole e più gioioso.


Scaricare ppt "Progetto Lauree Scientifiche-Matematica in Sicilia Seminario Regionale Progetto Lauree Scientifiche Palermo, 4 Giugno 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google