La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 SC A3 – High voltage equipment.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 SC A3 – High voltage equipment."— Transcript della presentazione:

1 1 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 SC A3 – High voltage equipment

2 2 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 SC A3 – High voltage equipment Presidente: M. WaldronSegretario: E. Kynast Scopo: Teoria, progetto, costruzione ed esercizio di componenti di manovra, interruzione e limitazione di corrente, scaricatori di sovratensione, condensatori, sistemi di sbarra, trasformatori di misura ed isolatori di apparecchiatura Membership: 24 membri regolari, 11 Osservatori, 14 coordinatori di GdL Membro italiano: Michele de Nigris

3 3 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 SC A3 – Risultati principali della Conferenza (1) MANAGING AN AGEING HIGH VOLTAGE ASSET POPULATION  Sono state presentate le conclusioni preliminari del GdL A3.06 (Maintenance and reliability) che propone metodi di analisi statistica per valutare l’influenza della numerosità della popolazione di apparecchiature sui tassi di guasto  Sono stati discussi i criteri di valutazione della fine vita delle apparecchiature di manovra alla luce dell’esperienza di diversi operatori, con particolare riferimento a:  Perdite di gas e operazioni di ripristino  Fine vita strategica e fine vita economica  Sono stati presentati contributi legati all’espeirnza operativa di apparecchiature di manovra, ed in particolare:  Risposta al sovraccarico prolungato  Mutamento delle condizioni operative (stresses) con l’evoluzione del sistema  Comportamento di componenti per sistemi UHV

4 4 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 SC A3 – Risultati principali della Conferenza (2) TESTING AND VERIFICATION OF HV EQUIPMENT  La valutazione delle condizioni di componenti elettrici di alta tensione dispone di tecniche diagnostiche ormai consolidate, con riferimento alle tecniche PD  Lo sviluppo dei sistemi verso UHV impone la messa a punto di modalità di prova specifiche. Lavoro congiunto CIGRE-IEC. Diverse modalità sono presentate e discusse..  Le tecniche di calcolo e di simulazione multifisica si stanno diffondendo come potente strumento di progetto e di previsione di comportamento in condizioni particolari (vedi arco interno). Non sostituicono le prove. NEW SUBSTATION EQUIPMENT AND TECHNIQUES  Gli sviluppi recenti dei trasformatori di misura non convenzionali ne favoriscono l’uso sempre più diffuso. Occorre adeguare la normativa tecnica  Gli isolatori compositi per apparecchiatura si stanno diffondendo e dimostrano livelli di affidabilità molto elevati. Sono spesso l’unica soluzione tecnicamente applicabile  Gli scaricatori di sovratensione ad ossido di zinco stanno progredendo verso densità di energia elevatissime con ottima affidabilità

5 5 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 SC A3 – Gruppi di Lavoro attivi

6 6 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 SC A3 – Argomenti per nuove attività e futuri WG

7 7 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 SC A3 – Prossime pubblicazioni  Technical Brochure e Sommario (Electra) : “Line fault phenomena and their implications for 3 phases short and long line fault clearing” (WG A3.19)  Technical Brochure e Sommario (Electra) : “Operating environment of voltage grading capacitors applied to high voltage circuit breakers” (WG A3.19)  Technical Brochure e Sommario (Electra) : “Technical requirements for substation equipment exceeding 800kV – Pat 1 & Part 2” (WG A3.2)  Technical Brochure e Sommario (Electra): “Application of composite insulators to HV equipment” (WG A3.21)

8 8 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 SC A3 – Prossimi meetings International Colloquium in August 2009 (South Africa) jointly organized by CIGRE A3, A2, C3: End of Life Asset Management Strategies for reinvestment Residual life assessment Timely & efficient replacement/refurbishment Spare strategies & equipment re-use Transportation Maintenance of Equipment for Maximized Reliability Different strategies and type of maintenance Maintenance activities: solutions and benefits Condition monitoring and maintenance regimes Low/easy maintenance equipment In Cape Town avrà luogo il Regular Meeting annuale del Comitato A3

9 9 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 SC A3 – Principali conclusioni del meeting del Comitato  I GdL proseguono il loro iter e forniscono il materiale per le pubblicazioni in Electra e di Brochures tecniche.  Argomenti da sviluppare:  Manovra di banchi di condensatori per alta tensione:  Interruttori a vuoto per alte tensioni: stato dell’arte ed applicazioni  Trasformatori di misura elettronici – in sospeso  Scaricatori di sovratensione per applicazione nei sistemi evoluti  Terminali di cavo per linee miste OHL/UGC (con B3)  Problemi dei sezionatori

10 10 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 SC A3 – Soggetti preferenziali per la Sessione 2010 (1) PS1: Development in HV equipment to cater for increasing system demands UHV Increasing load current requirements for equipment e.g. facilitation of renewable and large nuclear connections Increasing fault current requirements for equipment Measurement and testing challenges Increased use of reactive compensation PS2: Lifetime management of HV equipment Effective assessment of end of useful life – analysis, testing & monitoring Reliability assessment as a tool for lifetime management Management of potentially over-stressed equipment pending replacement Reliability analysis as a tool to improve specification & design

11 11 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 SC A3 – Soggetti preferenziali per la Sessione 2010 (2) PS3: Prospects for commercial introduction of new technologies at high voltage Fault current limitation Vacuum for switching and/or isolation Non-conventional instrument transformers PS4: Environmental impacts of high voltage equipment – (overlap with other SC’s) Whole life impact assessment (raw materials to disposal) Prospects for new materials Operating impacts of “old” equipment Environmental impact as a replacement driver

12 12 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 Grazie !


Scaricare ppt "1 Riunione Comitato Nazionale Italiano, Milano 25 Novembre 2008 SC A3 – High voltage equipment."

Presentazioni simili


Annunci Google