La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Incontro dei referenti e coordinatori regionali PASSI Il punto della situazione Le prossime attività Calendario degli incontri 2007 Sandro Baldissera per.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Incontro dei referenti e coordinatori regionali PASSI Il punto della situazione Le prossime attività Calendario degli incontri 2007 Sandro Baldissera per."— Transcript della presentazione:

1 Incontro dei referenti e coordinatori regionali PASSI Il punto della situazione Le prossime attività Calendario degli incontri 2007 Sandro Baldissera per il Gruppo Tecnico PASSI Roma, 24 Maggio 2007

2 L’avvio del sistema

3 Modalità di partecipazione Tipo di campionamento Spiegazione Stime regionali Stime locali Aziendale Tutte le ASL della Regione partecipano con un campione aziendale SìSì, aziendali Distrettuale In alcune ASL si fa un sovra-campionamento stratificato per distretto Sì Sì, aziendali (con un dettaglio di distretto in alcune ASL) Misto Alcune ASL della Regione partecipano con un campione aziendale, altre con un campione regionale Sì Sì, aziendali (ASL con campione aziendale) Di area vasta Il territorio regionale è suddiviso in zone non coincidenti con le ASL SìSì, di area vasta Aziendale/ Parziale Partecipano solo alcune ASL della Regione, con un campione aziendale No Sì, aziendali (ASL partecipanti)

4 La partecipazione delle Regioni Regione Tipo di campionamento ASL (unità equivalenti) con campione aziendale ABRUZZO aziendale6 BASILICATA aziendale5 BOLZANOaziendale1 CALABRIA misto7/11 CAMPANIA aziendale13 EMILIA ROMAGNA aziendale e distrettuale10 FRIULI V. GIULIAmisto5/6 LAZIO misto12 LIGURIA aziendale5 LOMBARDIA aziendale/parziale5/15 MARCHEarea vasta4 MOLISE aziendale1 PIEMONTE aziendale22 PUGLIA aziendale12 SARDEGNA aziendale8 SICILIA misto6/9 TOSCANA aziendale12 TRENTO aziendale1 UMBRIA aziendale4 VALLE D'AOSTA aziendale1 VENETO aziendale20/21

5 La partecipazione delle Regioni Regione N° di interviste previste nel primo anno di attività ABRUZZO BASILICATA BOLZANO275 CALABRIA CAMPANIA EMILIA ROMAGNA FRIULI VENEZIA GIULIA1.485 LAZIO LIGURIA LOMBARDIA MARCHE1.200 MOLISE 330 PIEMONTE PUGLIA SARDEGNA SICILIA TOSCANA TRENTO 800 UMBRIA VALLE D'AOSTA 330 VENETO TOTALE

6 RegioneIniziata (aprile/maggio)Programmata (da giugno) AbruzzoX Basilicata X Bolzano X Calabria X CampaniaX Emilia - RomagnaX Friuli - V. Giulia X Lazio X LiguriaX Lombardia X Marche X Molise X Piemonte X Puglia X Sardegna X SiciliaX Toscana X TrentoX UmbriaX Valle d'Aosta X VenetoX L’avvio della raccolta dati

7 Lo sviluppo del sistema informativo

8 1.Implementazione e manutenzione della versione operativa del programma di data entry 2.Attivazione del sito “passidati” e del server per la ricezione e l’archiviazione centralizzata delle interviste 3.Predisposizione di nuove sezioni e funzionalità del sito a servizio degli operatori Le novità

9 dal 4 maggio disponibile la versione operativa (1.0) SW scaricabile dal sito “passidati” manutenzione continua del SW nella fase di avvio  importante, vista la complessità del sistema informativo  simulazioni insufficienti per far emergere tutte le imprecisioni e i “bachi”  necessaria una verifica sul campo  indispensabile la collaborazione di ASL pilota  scaricare sempre l’ultima versione del SW (già effettuate alcune correzioni e modifiche - versione 1.2)  seguire attentamente le procedure previste  segnalare subito eventuali problemi al Gruppo Tecnico e MPA  mantenere le copie cartacee delle interviste e del diario futuri aggiornamenti  compatibilità con altri sistemi operativi (MAC, Linux) e con versioni open source di Office 1. Il programma di data entry

10 attivato ai primi di maggio consente la trasmissione protetta delle interviste, la loro archiviazione centralizzata, la consultazione dei record accesso dei singoli operatori con proprio username e password, profili di accesso differenziati in base al ruolo 2. Sito “passidati” e server

11 Forum di discussione, risposte a domande frequenti (sezione FAQ) in fase di preparazione 3. Nuove funzionalità del sito

12 La formazione

13 La formazione per l’avvio - ragguagli Continuo aggiornamento del materiale per la formazione, scaricabile dal sito Epicentro/PASSI: presentazioni, esercitazioni, manuali Supporto alle attività formative Partecipazione del Gruppo Tecnico CNESPS ad incontri regionali su PASSI: Sicilia, Toscana, Abruzzo, Veneto, Umbria, Lazio, Lombardia, Piemonte

14 La formazione per l’avvio di PASSI REGIONECOMPLETATAINIZIATAPROGRAMMATA ABRUZZO X BASILICATA X BOLZANO X CALABRIA X CAMPANIA X EMILIA ROMAGNA X FRIULI VENEZIA GIULIA X LAZIO X LIGURIA X LOMBARDIA X MARCHE X MOLISE X PIEMONTE X PUGLIA X SARDEGNA X SICILIA X TOSCANA X TRENTO X UMBRIA X VALLE D'AOSTA X VENETO X

15 La formazione di lungo periodo Adesioni ai percorsi formativi da parte dei referenti e coordinatori PASSI (n. 70) Certificato universitario ISS10 Accreditamento professionale ISS10 Corso di perfezionamento14 Corsi singoli14 Totale adesioni48 Totale aderenti44

16 La comunicazione

17 Le novità messa a disposizione sul sito di materiale aggiornato per la campagna di comunicazione newsletter “PASSI-one”: pubblicato il terzo numero, presto disponibile il quarto in corso la preparazione di materiale a supporto della campagna nazionale

18 I fondi del progetto PASSI destinati alle Regioni

19 Criteri di ripartizione parte fissa € parte variabile € divisa proporzionalmente al numero annuale di interviste sino a 999 interviste  1 quota da a interviste  2 quote o più interviste  3 quote € per ciascuna Regione/PA totale € (per anno)

20 Interviste e quote di finanziamento Regione N° annuo di intervisteN° di quote ABRUZZO BASILICATA BOLZANO2751 CALABRIA CAMPANIA EMILIA ROMAGNA FRIULI VENEZIA GIULIA LAZIO LIGURIA LOMBARDIA MARCHE MOLISE 3301 PIEMONTE PUGLIA SARDEGNA SICILIA TOSCANA TRENTO 8001 UMBRIA VALLE D'AOSTA 3301 VENETO TOTALI

21 La ripartizione Un esempio: Parte variabile Parte fissa Totale la Liguria (1.375 interviste annuali) € (1.437,50 € x 2) €3.875 € Quote complessiveRipartizioneImporto per quota / ,50 €

22 erogazione dell’importo relativo al primo anno  dichiarazione di intenti (numero di interviste previste) riconoscimento del finanziamento per il secondo anno  vincolato allo svolgimento dell’inchiesta  le Regioni/PA forniranno documentazione in merito al CNESPS (rendiconto per il CCM) Assegnazione dei fondi del progetto

23 Le convenzioni ISS-Regioni Per il trasferimento dei fondi ciascuna Regione/PA stipulerà un accordo di collaborazione con il CNESPS, di cui è stato fornito un modello Nell’accordo verrà riportato l’ammontare del finanziamento da corrispondere alla singola Regione in ciascuno dei due anni del progetto Art. 4: […] la Regione riceverà dall’ISS un contributo calcolato secondo la tabella allegata che è parte integrante del presente accordo […] versato dietro ricevimento di regolare richiesta di pagamento. Il suddetto contributo dovrà essere utilizzato esclusivamente per le finalità della sperimentazione oggetto del presente accordo.

24 Il calendario degli impegni PASSI per il 2007

25 Incontri dei referenti e coordinatori regionali PASSI previsti per il 2007 MAGGIU LUG/ AGO SETOTTNOVDIC Incontri gruppo referenti- coordinatori Altri momenti di incontro 28: Giornata sulla leadership per i Referenti 24-26: Conferenza internazionale sorveglianza Gruppi di lavoro 19 ?22 ?

26 Grazie per l’attenzione!


Scaricare ppt "Incontro dei referenti e coordinatori regionali PASSI Il punto della situazione Le prossime attività Calendario degli incontri 2007 Sandro Baldissera per."

Presentazioni simili


Annunci Google