La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il contratto. CONTRATTO: DEFINIZIONE Accordo tra due o più parti avente contenuto patrimoniale Si parla di PARTE e non di persone in quanto spesso una.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il contratto. CONTRATTO: DEFINIZIONE Accordo tra due o più parti avente contenuto patrimoniale Si parla di PARTE e non di persone in quanto spesso una."— Transcript della presentazione:

1 Il contratto

2 CONTRATTO: DEFINIZIONE Accordo tra due o più parti avente contenuto patrimoniale Si parla di PARTE e non di persone in quanto spesso una parte è costituita da più persone ( es. se io e mio figlio acquistiamo insieme una casa siamo insieme la : parte acquirente)

3 Atto = perché voluto dall’uomo Giuridico = perché può far nascere, modificare od estinguere un diritto. (Ad es. con la compravendita di una casa acquisto il diritto di proprietà della stessa mentre il venditore perde lo stesso diritto). È ATTO GIURIDICO BILATERALE

4 N.B. molto importante è il contenuto patrimoniale. Se mancasse potremmo essere in presenza di un atto giuridico ma non di un contratto.

5 ELEMENTI Essenziali Accordo Oggetto Causa Forma (non sempre è essenziale) Accidentali Condizione Termine

6 ACCORDO PROPOSTA + ACCETTAZIONE

7 OGGETTO E’ LA PRESTAZIONE CHE UNA OD ENTRAMBE LE PARTI S’IMPEGNANO AD ESEGUIRE Di solito si concreta in un: dare, fare o non fare.

8 CARATTERISTICHE DELL’OGGETTO Possibile: ( impossibile ad es. vendere la luna) Lecito: non contrario alla legge, ordine pubblico o buon costume. Determinato o almeno determinabile (es. comprerò 10 salami o tutti i salami che riuscirai ad avere da quel maiale).

9 CAUSA Funzione economico sociale Ogni tipo di contratto ha la sua causa specifica. ad es nella Compravendita= scambio di beni contro denaro; ad es nel Mutuo= scambio di denaro che deve essere restituito + gli interessi.

10 FORMA Di solito è libera per cui le parti possono manifestare la propria volontà come meglio credono. Tuttavia in alcuni casi è imposta dalla legge

11 Forme del contratto scritta tacita orale

12 Forma scritta Atto pubblico= lo redige il notaio Scrittura privata= le parti la realizzano dove,come e quando vogliono Scrittura privata autenticata = le parti la realizzano dove, come quando vogliono ma la firma viene messa innanzi al notaio

13 FORMA TACITA SI CONSIDERA STIPULATO ANCHE SE C’è UN COMPORTAMENTO CONCLUDENTE ES. ACQUISTARE UNA BIBITA ALLE MACCHINE DISTRIBUTRICI DI BEVANDE (NON SI PARLA, Né SI SCRIVE NULLA MA è SEMPRE UN CONTRATTO)

14 CONDIZIONE ( ELEMENTO ACCIDENTALE) Evento futuro incerto al verificarsi del quale il contratto inizierà o cesserà di produrre i suoi effetti. Es. Ti venderò la mia casa quando avrai un lavoro.

15 TERMINE Evento futuro certo al verificarsi del quale il contratto inizierà o cesserà di produrre i suoi effetti. Può essere Iniziale Finale


Scaricare ppt "Il contratto. CONTRATTO: DEFINIZIONE Accordo tra due o più parti avente contenuto patrimoniale Si parla di PARTE e non di persone in quanto spesso una."

Presentazioni simili


Annunci Google