La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IMPOSTA DI DONAZIONE L’imposta colpisce le attribuzioni ai singoli beneficiari IMPOSTE SUGLI IMMOBILI se prima casa se altro immobile se prima casa se.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IMPOSTA DI DONAZIONE L’imposta colpisce le attribuzioni ai singoli beneficiari IMPOSTE SUGLI IMMOBILI se prima casa se altro immobile se prima casa se."— Transcript della presentazione:

1

2 IMPOSTA DI DONAZIONE L’imposta colpisce le attribuzioni ai singoli beneficiari IMPOSTE SUGLI IMMOBILI se prima casa se altro immobile se prima casa se altro immobile Coniuge e parenti in linea retta ALIQUOTA: 4% FRANCHIGIA: euro ,00 per ogni beneficiario Fratelli e sorelle Parenti sino al 4° grado, affini in linea retta, affini in linea collaterale sino al 3° grado Altri soggetti Soggetti riconosciuti gravi ai sensi della Legge 5 febbraio 1992 n. 104 ALIQUOTA: 6% FRANCHIGIA: euro ,00 per ogni beneficiario ALIQUOTA: 6% ALIQUOTA: 8% FRANCHIGIA: euro ,00 Imposta di trascrizione Imposta catastale € 168,00 Aliquota 2% Aliquota 1%

3 ESCLUSIONE DALL’IMPOSTA DI DONAZIONE ai sensi art. 3, comma 4 ter, D.Lgs. 31 ottobre 1990 n i beneficiari proseguano l’esercizio dell’attività di impresa per un periodo non inferiore a 5 anni dalla data del trasferimento - i beneficiari rendano apposita dichiarazione contestualmente all’atto di donazione - la partecipazione trasferita attribuisca o consenta di acquisire la maggioranza dei voti esercitabili nell'assemblea ordinaria - i beneficiari detengano il controllo per un periodo non inferiore a 5 anni dalla data del trasferimento - i beneficiari rendano apposita dichiarazione contestualmente all’atto di donazione - non è richiesto che il beneficiario acquisisca o integri il controllo della società, ma devono ricorrere gli ulteriori requisiti indicati dall'art. 3, comma 4 ter BENEFICIARI: coniuge o discendenti CONDIZIONI per l’azienda per le partecipazioni in spa, sapa, srl, società cooperative e di mutua assicurazione per le quote di società di persone OGGETTO del trasferimento: aziende o rami di esse quote sociali o azioni

4 AGEVOLAZIONI Donazioni di beni culturali: 168 euro di imposta di donazione Donazioni prima casa del beneficiario con requisiti (non preclude un acquisto prima casa a titolo oneroso) 168 euro imposta ipotecaria 168 euro imposta catastale Per i Giovani agricoltori: Esenzione da imposta di donazione, di bollo e catastale 168 euro imposta ipotecaria Per il Compendio Unico: CONDIZIONI: - donazione di beni costituenti l’azienda agricola - donazione da parte di parenti in linea retta fino al terzo grado - donazione a favore di giovani fino a 40 anni di età già coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali - i beneficiari si impegnano a coltivare direttamente il fondo per almeno sei anni Esenzione da imposta di donazione, di bollo, catastale ed ipotecaria CONDIZIONI: - donazione di terreni agricoli - donazione a favore di soggetti che si impegnino a costituire un compendio unico e a coltivarlo come imprenditori agricoli professionali o coltivatori diretti per almeno 10 anni

5 ATTIVO: Valore globale dei beni PASSIVO Al netto degli oneri BASE IMPONIBILE FRANCHIGIABASE IMPONIBILE EFFETTIVA

6 VALUTAZIONE DEI BENI Edifici categoria A C (esclusi A/10 e C/1) Edifici categoria A/10 e D Edifici categoria C/1 Terreni agricoli Terreni edificabili BENI IMMOBILI Val. catastale X 115,5 (se prima casa) o 126 (negli altri casi) Val. catastale X 63 Val. catastale X 42,84 Val. catastale X 112,5 Valore di mercato PARTECIPAZIONI IN SOCIETA’ Titoli quotati in borsaValori determinabili dal mercato Partecipazioni non quotatePatrimonio netto contabile Edifici categoria BVal. catastale X 176,40


Scaricare ppt "IMPOSTA DI DONAZIONE L’imposta colpisce le attribuzioni ai singoli beneficiari IMPOSTE SUGLI IMMOBILI se prima casa se altro immobile se prima casa se."

Presentazioni simili


Annunci Google