La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Monges de Sant Benet de Montserrat La melodia “Qui tollis peccata mundi” (3’18) del Gloria della Messa in si minore di Bach, ci invita a ringraziare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Monges de Sant Benet de Montserrat La melodia “Qui tollis peccata mundi” (3’18) del Gloria della Messa in si minore di Bach, ci invita a ringraziare."— Transcript della presentazione:

1

2 Monges de Sant Benet de Montserrat La melodia “Qui tollis peccata mundi” (3’18) del Gloria della Messa in si minore di Bach, ci invita a ringraziare

3 Scendiamo nel Giordano dove ci attende l’ultimo DONO di questo NATALE Tutte le immagini sono del fiume Giordano

4 Mt 3,13-17 In quel tempo, Gesù dalla Galilea venne al Giordano da Giovanni, per farsi battezzare da lui.

5 Sorgente del fiume L’ Innocente, scende nel Giordano, per mettersi in fila con i peccatori Grazie, Signore, per essere accanto a me

6 Giovanni però voleva impedirglielo, dicendo: «Sono io che ho bisogno di essere battezzato da te, e tu vieni da me?».

7 Ti abbassi, perché ho bisogno di te Tu verso di me... Io verso di Te?

8 Ma Gesù gli rispose: «Lascia fare per ora, perché conviene che adempiamo ogni giustizia». Allora egli lo lasciò fare..

9 Conviene che Ti abbassi così? Scendi o sali?

10 Appena battezzato, Gesù uscì dall’acqua:

11 Sommergendoti nell’ acqua, tutta la natura riceve la tua Grazia. Dappertutto c’e la tua orma

12 ed ecco, si aprirono per lui i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio discendere come una colomba e venire sopra di lui.

13 Con lo Spirito, vicino al Padre Tra i peccatori, lo Spirito scende su Tutti

14 Ed ecco una voce dal cielo che diceva: «Questi è il Figlio mio, l’amato: in lui ho posto il mio compiacimento».

15 Noi Figli come Te... Anche Fratelli?

16 Tu, Signore, scendendo nel Giodano ci hai fatto salire verso il Padre. Fa’ che VIVIAMO questa Filiazione.

17


Scaricare ppt "Monges de Sant Benet de Montserrat La melodia “Qui tollis peccata mundi” (3’18) del Gloria della Messa in si minore di Bach, ci invita a ringraziare."

Presentazioni simili


Annunci Google