La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LICEO DELLE SCIENZE UMANE 4°A Anastasia Dino Francesca Roberta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LICEO DELLE SCIENZE UMANE 4°A Anastasia Dino Francesca Roberta."— Transcript della presentazione:

1 LICEO DELLE SCIENZE UMANE 4°A Anastasia Dino Francesca Roberta

2 IL CONCETTO DI SE ’

3 IL SE NELL’ ARCO DELLA VITA LA SESSUALITA’

4 UN ASPETTO DEL SE’ La sessualità è un aspetto importante del sé, che interviene nel concetto di sé,nell’autostima,nella costruzione dell’identità e influenza il modo in cui ci si comporta e ci si rapporta agli altri. Comprende l’intero mondo di pensieri,emozioni,sentimenti,affetti,relazioni,esperienze e condizioni sociali. Contano anche le concezioni sessuali, infatti,ciascuno sviluppa un proprio modo di vedere,sentire e regolarsi nel campo della sessualità. Il sé risente delle differenze di sesso e di genere. Il semplice fatto di essere maschi o femmine ci porta ad una diversa coscienza di noi stessi.

5 UN ASPETTO DEL SE’

6 SESSO E GENERE Le differenze di sesso sono biologiche, esaminando una cellula qualsiasi dell’organismo possiamo stabilire il sesso genotipico. Già nello sviluppo intrauterino si definiscono i caratteri sessuali primari. Alla nascita è possibile riscontrare il sesso fenotipico, cioè così come si vede dalla struttura del corpo. Con la pubertà compaiono i caratteri sessuali secondari ( mestruazioni,comparsa del seno e menarca nelle femmine; cambio della voce e crescita della barba nei maschi). Quando si parla di differenza di genere, ci si riferisce non alle diversità biologiche, ma a quelle culturali, sociali e psicologiche. In tutti i popoli i maschi e le femmine hanno status diversi. Essi vengono anche percepiti e considerati, nella società, diversamente. Si pensa,infatti, che differiscano anche psicologicamente. Le donne, perlopiù, vengono considerate dolci,calme,gentili, arrendevoli,dipendenti e intuitive, mentre gli uomini aggressivi,attivi,duri,dominanti,sicuri di sé indipendenti e logici.

7 SESSO E GENERE

8 LA CONSAPEVOLEZZA DEL GENERE I bambini si rendono conto per gradi di essere maschi e femmine. Maturano questa consapevolezza attraverso un cammino che va da i 2 anni all’adolescenza. IL CONCETTO DI GENERE: Si forma in tre tappe successive. A 2-3 anni i bambini diventano capaci di identificazione di genere, cioè, riconoscono i maschi e le femmine e sanno dire a quale categoria appartengono. intorno ai 4 anni si acquisisce la stabilità del genere, il bambino sa che è maschio ora, lo è stato e continuerà ad esserlo. Tra i 5-6 anni acquisisce la costanza del genere, ossia, l’idea che il genere si conserva a prescindere dalle circostanze. LA CONOSCENZA DI GENERE: E’ solo a partire dai 5-6 anni che i bambini cercano informazioni sui ruoli e sugli stereotipi sessuali. I maschi cercano,soprattutto, informazioni sul loro sesso, mentre le femmine, si documentano su entrambi i sessi. ATTINGONO INFORMAZIONI SUI GENERI: I bambini imparano molto in famiglia, ma anche dai loro coetanei, dalla letteratura e dalla televisione. Nella seconda metà del 900 le differenze di genere sono cambiate, cercando di far arrivare ai bambini ritratti meno convenzionali dei maschi e delle femmine. Essi,infatti, traggono informazioni sia dai messaggi espliciti ma anche da quelli impliciti.

9 LA CARATTERIZZAZIONE SESSUALE Per caratterizzazione sessuale si intende il progressivo adeguarsi sul piano dei comportamenti al genere che si è scoperto di avere, allineandosi a ruoli e stereotipi sessuali diffusi nella propria cultura. Già a partire dai 2-3 anni scelgono compagni di gioco dello stesso sesso. A quest’età i bambini si adeguano al clima. E’ dai 5-6 anni che inizia il vero allineamento alle caratteristiche del genere. Nell’adolescenza,poi, i ragazzi si riconoscono in un’ identità sessuale.

10 TIPI D’ IDENTITA’ SESSUALE Dopo gli studi di Sandra Bem sull’androginia è apparso sempre più chiaro che sono possibili identità miste, che combinano tratti maschili e femminili. Le fisionomie androgine si affacciano nell’adolescenza. Essa è piuttosto diffusa,specialmente nelle ragazze, chi ha una simile identità tende ad avere anche alta autostima, a scegliere indirizzi di studi e lavori impegnativi.

11 TIPI D’ IDENTITA’ SESSUALE

12 APPROFONDIMENTO: Lo sviluppo psicosessuale secondo la psicanalisi


Scaricare ppt "LICEO DELLE SCIENZE UMANE 4°A Anastasia Dino Francesca Roberta."

Presentazioni simili


Annunci Google