La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OCCLUSIONI INTESTINALI Prof. Antonino Milone LEZIONI DI CHIRURGIA GENERALE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OCCLUSIONI INTESTINALI Prof. Antonino Milone LEZIONI DI CHIRURGIA GENERALE."— Transcript della presentazione:

1 OCCLUSIONI INTESTINALI Prof. Antonino Milone LEZIONI DI CHIRURGIA GENERALE

2 OCCLUSIONE INTESTINALE definizione Arresto della progressione di solidi, liquidi e gas all’interno del canale alimentare

3 OCCLUSIONE INTESTINALE ILEO MECCANICO Presenza di un reale ostacolo alla progressione intestinale ILEO DINAMICO (PARALITICO) Incapacità di peristalsi con rilassamento diffuso della parete intestinale

4 ILEO MECCANICO Eziopatogenesi COMPRESSIONE COMPRESSIONE Presenza di una patologia extraluminale (tumori ANGOLATURA ANGOLATURA Formazione di angoli acuti lungo il decorso intestinale (aderenze viscero-viscerali e viscero-parietali)

5 STRANGOLAMENTO STRANGOLAMENTO Grave compromissione vascolare del tratto occluso (invaginazione, volvolo, strozzamento da cingolo) ILEO MECCANICO Eziopatogenesi

6 Eziopatogenesi OSTRUZIONEOSTRUZIONE Presenza di un ostacolo endoluminale (tumori vegetanti, corpi estranei, calcoli biliari, fecalomi STENOSISTENOSI Presenza di un processo infiltrante parietale (tumori, morbo di Crohn)

7 ILEO DINAMICO Eziopatogenesi INFIAMMAZIONE DEL PERITONEO INFIAMMAZIONE DEL PERITONEO Peritonite di qualsiasi origine INTERVENTI CHIRURGICI INTERVENTI CHIRURGICI FARMACI FARMACI Oppiacei, neuroplegici, miorilassanti

8 QUADRO CLINICO DOLORE ADDOMINALE DOLORE ADDOMINALE CHIUSURA DELL’ALVO A FECI E GAS CHIUSURA DELL’ALVO A FECI E GAS VOMITO VOMITO SQUILIBRIO IDRO-ELETTROLITICO SQUILIBRIO IDRO-ELETTROLITICO

9 DOLORE ADDOMINALE ILEO MECCANICO “SEMPLICE”: DISCONTINUOILEO MECCANICO “SEMPLICE”: DISCONTINUO Legato alla peristalsi; si alternano attacchi più o meno ravvicinati e momenti di calma N.B.: Quando la peristalsi cessa definitivamente, “arrendendosi” all’ostacolato transito, il paziente si sente meglio, ma il quadro si è aggravato ILEO MECCANICO CON STRANGOLAMENTO: CONTINUOILEO MECCANICO CON STRANGOLAMENTO: CONTINUO Dolore continuo con recrudescenze legate alla peristalsi

10 CHIUSURA DELL’ALVO A FECI E GAS ILEO PARALITICO: TOTALE ILEO PARALITICO: TOTALE ILEO MECCANICO: TOTALE O PARZIALE ILEO MECCANICO: TOTALE O PARZIALE Vi può essere l’emissione di “acqua sporca” per svuotamento del contenuto e dei secreti della porzione di intestino a valle dell’ostruzione

11 VOMITO VOMITO GASTRICO-BILIARE (occlusione alta, duodenale) VOMITO FECALOIDE (occlusione bassa, ileo terminale, colon) N.B.: il vomito è tanto più precoce quanto più alta è la sede dell’occlusione

12 DEPLEZIONE IDRICA L’impedito transito e l’atonia parietale non permettono al contenuto liquido normalmente secreto nel lume intestinale di venire fisiologicamente assorbito SALIVA: 1500 cc S. GASTRICO: cc BILE: cc S. PANCREATICO: cc S. ENTERICO: 3000cc Increzione di liquidi nell’intestino/24 ore TOTALE : cc

13 DEPLEZIONE ELETTROLITICA Na + K+K+K+K+ Cl - ulteriore perdita idrica cute secca cute secca lingua asciutta lingua asciutta ipotensione ipotensione oliguria oliguria iperazotemia iperazotemia IponatriemiaIpokaliemia Ipocloremia (occlusioni alte con vomito gastrico) astenia astenia ottundimento ottundimento letargia letargia deficit conduzione e contrattilità cardiaca deficit conduzione e contrattilità cardiaca < conduzione nervosa < contrattilità muscolare tetania alcalosi metabolica ipocalcemia

14 DIAGNOSI ESAME CLINICO valutazione della sintomatologia valutazione della sintomatologia anamnesi anamnesi esame obiettivo esame obiettivo esplorazione rettale (E.R.) esplorazione rettale (E.R.) ESAME RADIOLOGICO

15 ESAME OBIETTIVO 1. ISPEZIONE Addome disteso, meteorico diffusamente: nell’ileo dinamico e nelle fasi avanzate dell’ileo meccanico (arresto della peristalsi) diffusamente: nell’ileo dinamico e nelle fasi avanzate dell’ileo meccanico (arresto della peristalsi) settorialmente: nelle prime fasi dell’ileo meccanico, in relazione alla porzione dell’intestino sovradisteso settorialmente: nelle prime fasi dell’ileo meccanico, in relazione alla porzione dell’intestino sovradisteso

16 ESAME OBIETTIVO 2. PALPAZIONE Addome teso, elastico (percezione tattile della peristalsi se ancora presente) 3. PERCUSSIONE Suono timpanico 4. AUSCULTAZIONE Silenzio addominale (ileo dinamico e fasi avanzate dell’ileo meccanico) Silenzio addominale (ileo dinamico e fasi avanzate dell’ileo meccanico) Borborigmi (intensi nelle fasi precoci, di “lotta” dell’ileo meccanico) Borborigmi (intensi nelle fasi precoci, di “lotta” dell’ileo meccanico)

17

18 Caso precedente: deficit respiratorio conseguente alla evidente sopraelevazione degli emidiaframmi

19 ESPLORAZIONE RETTALE Negativa nell’ileo meccanico da ostruzione colica, può evidenziare un fecaloma, frequente causa di occlusione intestinale nel paziente geriatrico allettato

20 ESAME RADIOLOGICO RX: DIRETTA ADDOME Si basa sulle immagini naturali di contrasto, prodotte dalle raccolte liquide e di gas che si formano nell’intestino occluso (livelli idro-aerei)

21 e

22 RX DIRETTA ADDOME ILEO MECCANICO distensione limitata alla porzione di intestino a monte dell’ostacolo distensione limitata alla porzione di intestino a monte dell’ostacolo presenza di livelli idro-aerei dovuti al ristagno del liquido sovrastato dal gas presenza di livelli idro-aerei dovuti al ristagno del liquido sovrastato dal gas ILEO DINAMICO (PARALITICO) distensione diffusa distensione diffusa assenza di livelli idro-aerei assenza di livelli idro-aerei

23 DIAGNOSI Qualora le condizioni cliniche del paziente lo permettano, è possibile una diagnosi strumentale di localizzazione, particolarmente utile al chirurgo Rx clisma opaco (con gastrografin) Rx clisma opaco (con gastrografin) Rx tubo digerente (con gastrografin) Rx tubo digerente (con gastrografin) Clisma TC Clisma TC Colonscopia Colonscopia EGDS EGDS

24 Occlusione intestinale da neoplasia della flessura splenica

25 TRATTAMENTO 1. MONITORAGGIO DEI PARAMETRI VITALI PA PA ECG ECG emocromo emocromo diuresi diuresi 2. TERAPIA DI SUPPORTO digiuno assoluto digiuno assoluto SNG SNG apporto idroelettrolitico apporto idroelettrolitico 3. TRATTAMENTO CHIRURGICO (ileo meccanico)

26 Volvolo del sigma

27 Ernia inguinale strozzata inguinale strozzata

28 Estesa sindrome aderenziale Cingolo strozzante unico

29 Intussuscezione colica su cancro

30 Ileobiliare

31 Sarcoma ileale Metastasi ileale da melanoma

32 Cause rare

33 Test di autovalutazione Quando un occlusiome è meccanica? Quando l’occlusione è dinamica? Quali sono le principali cause di ileo meccanico? Qual è la terapia delle occlusioni? E’ presente il vomito nell’ileo dinamico? Quali parametri bisogna monitorare? Quando l’ileo si dice biliare?


Scaricare ppt "OCCLUSIONI INTESTINALI Prof. Antonino Milone LEZIONI DI CHIRURGIA GENERALE."

Presentazioni simili


Annunci Google