La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Log. Valeria Allamandri (ASL Cuneo1 – S.C. di Neuropsichiatria Infantile - Fossano)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Log. Valeria Allamandri (ASL Cuneo1 – S.C. di Neuropsichiatria Infantile - Fossano)"— Transcript della presentazione:

1 Log. Valeria Allamandri (ASL Cuneo1 – S.C. di Neuropsichiatria Infantile - Fossano)

2 SCREENING Misura una eventuale difficoltà senza pretendere di evidenziare in modo inequivocabile un disturbo. Individua con un buon livello di attendibilità i soggetti a rischio senza fare diagnosi. Lo screening deve poter essere rapido e semplice da somministrare, efficace e poco costoso nelle modalità di somministrazione; solo così può essere somministrato in larga scala e ripetutamente.

3 Criteri delle Prove Buon livello di attendibilità nell’individuazione dei bambini a rischio. Facilità di somministrazione. Facilità di comprensione del compito da svolgere. Durata delle prove non superiore a 30 minuti per bambino. Semplice materiale di utilizzo. Tempi non troppo lunghi per lo scoring (15-20 minuti per bambino).

4 Settembre-Ottobre:Somministrazione delle prove di metefonologia Ottobre-Novembre-Dicembre: Laboratori metalinguistici di rinforzo per gli alunni individuati in difficoltà Gennaio:Somministrazione delle prove di metafonologia e lettura Febbraio-Marzo-Aprile: Laboratori per l’automatizzazione della lettura – giochi a carte Maggio: Somministrazione delle prove di lettura e scrittura e individuazione dei bambini che rimangono a rischio.

5 Prove Metafonologiche E’ opportuno somministrarle ad un bambino per volta, in un ambiente che faciliti la concentrazione. Durata di somministrazione : 10 minuti.

6 Scrittura Scrittura su foglio bianco di nomi dettati, man mano più lunghi e con maggiori difficoltà ortografiche (la doppia, il gruppo consonantico, i digrammi o i trigrammi) e scrittura di una frase. E’ possibile somministrare tale prova anche a più bambini per volta purché siano sufficientemente distanziati per poter svolgere il lavoro in modo autonomo. Durata di somministrazione : 10 minuti.

7 Lettura veloce. Richiesta di lettura veloce di parole bisillabiche a diversa difficoltà. E’ bene somministrare tale prova in individuale. Durata di somministrazione: 2 minuti Gennaio MaggioLettura di un brano calcolando velocità e correttezza E’ bene somministrare tale prova in individuale. Durata di somministrazione: 2 minuti

8 Laboratori TEMPI:  30 minuti per almeno due volte la settimana.  meglio se minuti tutti i giorni L’automatizzazione……………

9 NOV-GEN-MAR: Metafon. 20 F/M

10 NOV-GEN-MAR: Dettato 20 F/M


Scaricare ppt "Log. Valeria Allamandri (ASL Cuneo1 – S.C. di Neuropsichiatria Infantile - Fossano)"

Presentazioni simili


Annunci Google