La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Rocce e licheni. La geologia è la scienza che studia la Terra. La geologia indaga su fenomeni che lo hanno determinato nel corso dei tempi. Il compito.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Rocce e licheni. La geologia è la scienza che studia la Terra. La geologia indaga su fenomeni che lo hanno determinato nel corso dei tempi. Il compito."— Transcript della presentazione:

1 Rocce e licheni

2 La geologia è la scienza che studia la Terra. La geologia indaga su fenomeni che lo hanno determinato nel corso dei tempi. Il compito della geologia è quello di ricostruire la storia della Terra, dal momento della sua formazione a oggi.

3 Le rocce sono classificate in tre gruppi, a seconda della origine: magmatiche sedimentarie metamorfiche. Con il termine rocce si intendono aggregati di minerali che nel loro insieme costituiscono la crosta terrestre.

4 Le rocce magmatiche Le più antiche rocche magmatiche risalgono a circa tre miliardi e ottocento milioni di anni fa. Le rocce magmatiche si sono formate dal raffreddamento del magma. Il magma è un miscuglio di minerali allo stato fluido e ha una temperatura di circa 1200 °C.

5 Se il magma incontra una fessura si insinua e tende a risalire. Se rimane bloccato all’interno e non riesce ad uscire, si raffredda molto lentamente (anche milioni di anni). In questo modo si formano le rocce magmatiche intrusive, che sono costituite da cristalli riconoscibili anche ad occhio nudo. Ne sono un esempio il granito e la diorite. Granito Bianco di Montorfano Granito Rosa di Baveno

6 Granito Bianco di Montorfano Beola Serizzo

7 Se il magma riesce a fuoriuscire dalla crosta terrestre solidifica e si raffredda più velocemente dando origine alle rocce magmatiche effusive, formate da cristalli molto più piccoli. Ne sono un esempio il basalto, lo pomice, l’ossidiana.

8 Le rocce sedimentarie si sono formate per l'accumulo e successiva compattazione di materiali o detriti, principalmente sul fondo dei mari, dei laghi e alla foce dei fiumi. Le rocce sedimentarie Le rocce sedimentarie

9 Le rocce metamorfiche Le rocce metamorfiche si formano in seguito alla trasformazione di rocce preesistenti per l'azione di elevate temperature e pressioni. I marmi sono rocce metamorfiche compatte e costituite da finissimi cristalli. Marmo di Ornavasso

10 Le rocce sono sottoposte a processi di trasformazione di tipo: esogeni ed endogeni. I processi esogeni sono i processi che avvengono alle rocce al di fuori della Terra. I processi endogeni sono dei processi che avvengono all'interno della Terra. Costa diGranito Rosa (Bretagna)

11 Spesso i minerali si presentano come cristalli,caratterizzati da una forma geometrica esterna regolare.

12 A causa dei processi esogeni ed endogeni le rocce sedimentarie,magmatiche e metamorfiche che avvengono nel tempo trasformate continuamente le une nelle altre; questa serie di trasformazioni costituisce il ciclo delle rocce.

13 Licheni Licheni I primi colonizzatori delle rocce I licheni sono organismi simbiotici formati dall’associazione tra un’alga e un fungo. Il fungo sfrutta la capacità che ha l’alga di fare la fotosintesi, l’alga sfrutta l’abilità del fungo di trattenere l’acqua e i sali minerali. I licheni si trovano ovunque, anche negli ambienti più inospitali.

14 I licheni si presentano come chiazze di colore rosso, giallo, arancio, verde, grigio o nero che ricoprono la corteccia degli alberi o altre superfici libere come rocce, sassi o muri Alcuni sono gelatinosi, altri aderiscono alla superficie, altri sembrano foglie appiattite, altri ancora, detti fruticosi, formano cespuglietti.

15 Tra i più conosciuti vi sono il lichene delle renne di cui si nutrono appunto le renne, e anche la barba di bosco o barba di larice facile da riconoscere perché pende come una barba verdastra dai rami di alcuni alberi, soprattutto conifere.

16 I licheni possono essere usati come bioindicatori. Poiché sprovvisti di strutture protettive come cuticola e stomi assorbono le sostanze presenti nell’aria. Per questo vengono utilizzati, in quanto ottimi bioaccumulatori, per monitorare tracce di metalli. Dalla composizione chimica dei loro tessuti si può risalire agli inquinanti presenti nell’aria.

17 I licheni sono estremamente sensibili all’inquinamento atmosferico e questo ha portato alla loro scomparsa da molte aree urbane e industriali. In alcuni studi è stata riscontrata la loro scomparsa nei centri abitati mentre la loro presenza sui tronchi degli alberi aumentava allontanandosi dalle zone abitate.

18 Autore: Tommaso classe 3 media Piancavallo Foto: prof. Rita Torelli, Massimo Sotto BIBLIOGRAFIA Colombi, Negrino, Rondano- Sperimentare Scienze- vol. B- Ed. Il Capitello L. Bullini, S. Pignatti, A. Virzo De Santo-Ecologia generale- Ed. UTEThttp://it.wikipedia.org/wiki/Lichene R. Corsi, F. Costagli- I libri di Kosmos TRE-SEI Torino


Scaricare ppt "Rocce e licheni. La geologia è la scienza che studia la Terra. La geologia indaga su fenomeni che lo hanno determinato nel corso dei tempi. Il compito."

Presentazioni simili


Annunci Google