La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste IL SISTEMA VITIVINICOLO E GLI INTERVENTI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste IL SISTEMA VITIVINICOLO E GLI INTERVENTI."— Transcript della presentazione:

1 Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste IL SISTEMA VITIVINICOLO E GLI INTERVENTI PUBBLICI Orvieto, 24 febbraio 2005 dott.ssa Ernesta Maria Ranieri

2 Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste Il vigneto Umbria a confronto ITALIA Superficie vitata (ha) % UMBRIA di cui a DOC e DOCG6.5282,4% 350DOC e DOCG Aziende viticole (censimento 2000) ,9% 0,9Superficie media (ha)0,6 54 Produzione vino (media degli ultimi cinque anni, Mhl) 0,81,5% 120 Investimenti sui vigneti (campagna , Meuro) 6,95,7%

3 Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste La carta d’identità del vigneto Umbria Superficie vitata Superficie vitata (ha) di cui a DOC e DOCG ,3% della SAU regionale 41% superficie vitata Aziende viticole Aziende viticole (sopra mq) Superficie media <1 ha 42% delle aziende 24% delle aziende Produzione vino Produzione vino (ettolitri, 2003) vino bianco vino rosso Valore della produzione Valore della produzione (media ‘02-’03,Meuro)497,35% prod. regionale Reddito lordo medio Reddito lordo medio (euro/ha) pianura collina DOCG DOC IGT

4 Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste L’evoluzione del potenziale produttivo 6,4% PLV regionale 7,3 % PLV regionale Assegnazione nuovi diritti

5 Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste Il sistema regionale per la gestione del potenziale viticolo D.G.R. 9/12/2004 n.1931D.G.R. 9/12/2004 n.1931 Testo coordinato delle disposizioni regionali per la gestione del potenziale produttivo viticolo e per l'iscrizione delle superfici vitate negli albi dei vigneti a denominazione di origine (DO) e negli elenchi delle vigne ad indicazione geografica tipica (IGT). D.G.R. 9/12/2004 n.1931 D.G.R. 9/12/2004 n.1931 Testo coordinato delle disposizioni regionali per la gestione del potenziale produttivo viticolo e per l'iscrizione delle superfici vitate negli albi dei vigneti a denominazione di origine (DO) e negli elenchi delle vigne ad indicazione geografica tipica (IGT). D.G.R. 9/12/2004 n.1931 IMPIANTIIMPIANTI ISCRIZIONE ALBI DOC E DOCG CLASSIFICAZIONE VARIETA’ DI VITE Diritti di reimpianto Trasferimenti Diritti di nuovo impianto Regolarizzazione ISCRIZIONE SCHEDARIO Schedario viticolo Si compone di un fascicolo aziendale e di un archivio informatizzato che contiene: -le superfici impiantate -I diritti in portafoglio -le superfici iscritte agli albi DO ed alle vigne IGT Schedario viticolo Si compone di un fascicolo aziendale e di un archivio informatizzato che contiene: -le superfici impiantate -I diritti in portafoglio -le superfici iscritte agli albi DO ed alle vigne IGT Inventario potenziale produttivo Contiene i dati relativi a: -superfici impiantate -varietà classificate -totale dei diritti di impianto esistenti -disposizioni regionali emanate Inventario potenziale produttivo Contiene i dati relativi a: -superfici impiantate -varietà classificate -totale dei diritti di impianto esistenti -disposizioni regionali emanate

6 Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste La gestione del potenziale produttivo Le tipologie divariazioni Le tipologie di variazioni: A.estirpazioni, reimpianti, nuovi impianti, nuovi impianti per uso familiare, trasferimento di diritti al reimpianto B.cambio di conduzione delle unità vitate (vendita, successione, donazione, affitto) C.variazione dati conduttore, dati catastali, dati unità vitate (sesto di impianto, vitigno) D.nuove iscrizioni (presentazione in ritardo, nuovi produttori) Ogni variazione del potenziale produttivo deve essere comunicata e registrata nello schedario vitivinicolo

7 Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste L’evoluzione produttiva Il rinnovo dei vigneti L’adeguamento qualitativo della produzione Il potenziamento degli impianti di trasformazione

8 Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste Il rinnovo dei vigneti beneficiariproduttorihaMeuro , , , , (39) (539) 4,7 (3,7) PIANO DI RISTRUTTURAZIONE

9 Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste L’adeguamento qualitativo della produzione: DOC e DOCG Superficie iscritta Superficie rivendicata % 30%

10 Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste Il potenziamento degli impianti di trasformazione Impiantidi cui Cantine coop. Capacità lavorazione q.li uva Capacità produttiva hl. vino Investimenti Meuro Finanziamenti Meuro ,27,6 aziende agricole con impianti aziendali aziende di trasformazione Piano di sviluppo rurale

11 Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste Altri interventi pubblici Incentivazione di tecniche ecocompatibiliIncentivazione di tecniche ecocompatibili Agricoltura integrata Agricoltura integrata Agricoltura biologica Agricoltura biologica Incentivazione per i sistemi di qualità Azioni promozionali e di supporto alla commercializzazione Strade del vino Strade del vino Manifestazioni, mostre, work shops Manifestazioni, mostre, work shops Supporto all’avviamento dei Consorzi di tutela Supporto all’avviamento dei Consorzi di tutela Ricerca, sperimentazione, assistenza tecnica

12 Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste Il futuro “normativo”…………..


Scaricare ppt "Regione Umbria IL SETTORE VITIVINICOLO UMBRO DOPO CINQUE ANNI DI RISTRUTTURAZIONE Assessorato Agricoltura e Foreste IL SISTEMA VITIVINICOLO E GLI INTERVENTI."

Presentazioni simili


Annunci Google