La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Ospedaliero- Universitaria di Modena Policlinico UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Rinnovo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Ospedaliero- Universitaria di Modena Policlinico UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Rinnovo."— Transcript della presentazione:

1 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Ospedaliero- Universitaria di Modena Policlinico UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Rinnovo dell’accreditamento Modena Maggio 2014 Direttore: Prof. Leonardo M. Fabbri Vice-Direttore: Dott. Giuseppe Longo Dipartimento di Oncologia, Ematologia e Patologie dell’Apparato Respiratorio

2 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 ORGANIZZAZIONE E GESTIONE ASSISTENZIALE DEL DIPARTIMENTO Posizionamento del Dipartimento nella Rete Assistenziale Provinciale Gestione della Clinical Governance del Dipartimento Attività/Produttività e Costi Rischio Clinico e Sicurezza/Salute Lavoratori Efficacia Clinica Accesso e Modelli Organizzativi Innovativi (area omogenea per intensità di cura e PDTA) Addestramento e Formazione

3 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 ORGANIZZAZIONE E GESTIONE ASSISTENZIALE DEL DIPARTIMENTO Posizionamento del Dipartimento nella Rete Assistenziale Provinciale Gestione della Clinical Governance del Dipartimento Attività/Produttività e Costi Rischio Clinico e Sicurezza/Salute Lavoratori Efficacia Clinica Accesso e Modelli Organizzativi Innovativi (area omogenea per intensità di cura e PDTA) Formazione, Ricerca e Innovazione

4 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 Il Dipartimento e la Rete Provinciale

5 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 EMATOLOGIA: – Unica Ematologia Provinciale per la diagnosi e la cura delle Malattie Ematologiche RADIOTERAPIA: – Radioterapia Provinciale per i trattamenti radioterapici Hub e Spoke con Carpi ONCOLOGIA: – Unica Area di Degenza Ordinaria dedicata a pazienti oncologici della Provincia. Servizio Immuno Trasfusionale: – Unico Centro Provinciale per le problematiche relative alla medicina immunotrasfusionale HOSPICE: – Unico Hospice Provinciale per le terapie palliative e di supporto PNEUMOLOGIA: – Riferimento Provinciale per le problematiche pnumologiche di tipo interventistico e sub intensivistico IL DIPARTIMENTO NELLA RETE ASSISTENZIALE PROVINCIALE

6 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 ORGANIZZAZIONE E GESTIONE ASSISTENZIALE DEL DIPARTIMENTO Posizionamento del Dipartimento nella Rete Assistenziale Provinciale Gestione della Clinical Governance del Dipartimento Attività/Produttività e Costi Rischio Clinico e Sicurezza/Salute Lavoratori Efficacia Clinica Accesso e Modelli Organizzativi Innovativi (area omogenea per intensità di cura e PDTA) Formazione, Ricerca e Innovazione

7 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 CLINICAL GOVERNANCE DEL DIPARTIMENTO Prioritarizzazione degli Obiettivi Definizione degli Obiettivi e degli standard di riferimento Pianificazione del monitoraggio degli obiettivi Esecuzione delle Verifiche Periodiche - RDD: eventuali azioni correttive e di miglioramento Promozione dell’Appropriatezza clinica-organizzativa – Audit Clinici Gestione del Rischio Clinico Gestione della comunicazione Interna ed esterna Pianificazione dei bisogni formativi Progetti di Innovazione e Miglioramento

8 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 ORGANIZZAZIONE E GESTIONE ASSISTENZIALE DEL DIPARTIMENTO Posizionamento del Dipartimento nella Rete Assistenziale Provinciale Gestione della Clinical Governance del Dipartimento Attività/Produttività e Costi Rischio Clinico e Sicurezza/Salute Lavoratori Efficacia Clinica Accesso e Modelli Organizzativi Innovativi (area omogenea per intensità di cura e PDTA) Formazione, Ricerca e Innovazione

9 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 PRODUTTIVITÀ E COSTI DEL DIPARTIMENTO

10 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 DIPARTIMENTO 4 DEGENZA ORDINARIA N. Medi Posti letto9190* Pz Dimessi DO Occupazione Letti %10196 Degenza Media13,514,

11 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 DIPARTIMENTO 4 ATTIVITÀ AMBULATORIALI E DAY HOSPITAL N. Medi Posti letto36,836 Pz Dimessi DO Accessi Medi10,110,3 Attrazione Extra-regione9% Prime visite

12 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 DIPARTIMENTO 4 VALORIZZAZIONE E RISORSE Valorizzazione N. Pazienti assistiti Circa Personale sanitario300 Beni di Consumo

13 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 ORGANIZZAZIONE E GESTIONE ASSISTENZIALE DEL DIPARTIMENTO Posizionamento del Dipartimento nella Rete Assistenziale Provinciale Gestione della Clinical Governance del Dipartimento Attività/Produttività e Costi Rischio Clinico e Sicurezza/Salute Lavoratori Efficacia Clinica Accesso e Modelli Organizzativi Innovativi (area omogenea per intensità di cura e PDTA) Formazione, Ricerca e Innovazione

14 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 ORIENTAMENTO ALLA GESTIONE DEL RISCHIO/SICUREZZA PER IL PAZIENTE E PER GLI OPERATORI Approccio Pro Attivo – Informatizzazione Prescrizione chemioterapia, Informatizzazione della terapia, Identificazione del Paziente ecc – Analisi del Processo Identificazione delle procedure a richio – Broncoscopia, BOM, PICC, Rachicentesi, Somministrazione Chemio – Implementazione Procedura con consenso informato ed eventuale documentazione informativa a supporto – Monitoraggio Indicatori Approccio Reattivo – In caso di eventi, Registrazione incident Reporting – In caso di evento maggiori non previsti “Root case analysis” – In caso di eventi minori non previsti SEA – AUDIT Progrgammati o ad hoc – AC/M, Progetti Innovativi/Miglioramento

15 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 PIANI DI CONTENIMENTO DEL RISCHIO CLINICO RADIOTERAPIA MODENA …… non solo per i processi primari Indentificare le attività di contenimento nei processi critici radioterapici: Accettazione – visita – prescrizione Pianificazione del trattamento Esecuzione del trattamento Follow up …… ma anche Gestione formazione, manutenzione apparecchiature, forniture e magazzino, gestione ambienti, gestione personale

16 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 “BLUE BOOK” ASTRO “Technical manual” WHO

17 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 Piani di contenimento del Rischio RADIOTERAPIA MODENA CQ Apparecchiature +

18 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 “BLUE BOOK” ASTRO Multidisciplinary team (medici, fisici, dosimetristi, infermieri, tecnici, informatici) Incontri regolari mirati allo sviluppo di iniziative miranti alla sicurezza del paziente che si adattino nel miglior modo alle singole realtà Report degli eventi avversi accaduti e dei near miss Lo studio dei “quasi eventi” è fondamentale per individuare “pitfalls” del sistema QA Committee Modena: Mazzeo, Parmiggiani, Guidi, Piani, Bertoni, Costi ( incontri trimestrali formalizzati )

19 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014

20 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 RADIOTERAPIA MODENA Professionalità/Ruoli, Carichi lavoro, Tools Peer review & morning meeting –Nell’ottica di omogeneizzare le prescrizioni di trattamento affrontando collegialmente le decisioni dei casi più complessi. Independent check –Ogni caso viene riesaminato da un operatore differente rispetto a quello dello step precedente (esempio contouring e approvazione piano di cura) Registrazione e analisi errori/non conformità per eventuali SEA e AUDIT

21 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 ESEMPIO MONITORAGGIO ED ANALISI

22 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 ORGANIZZAZIONE E GESTIONE ASSISTENZIALE DEL DIPARTIMENTO Posizionamento del Dipartimento nella Rete Assistenziale Provinciale Gestione della Clinical Governance del Dipartimento Attività/Produttività e Costi Rischio Clinico e Sicurezza/Salute Lavoratori Efficacia Clinica Accesso e Modelli Organizzativi Innovativi (area omogenea per intensità di cura e PDTA) Formazione, Ricerca e Innovazione

23 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 CLINICAL PERFORMANCE AND OUTCOMES IN ONCO-HEMATOLOGY Continuità Assistenziale (centralità dela paziente) Sopravvivenza Trattamento del dolore Infezioni nei pazienti oncologici Trattamento chemioterapico nel fine vita Gestione Dimissione Customer satisfaction

24 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 CLINICAL PERFORMANCE AND OUTCOMES IN ONCO-HEMATOLOGY Continuità Assistenziale (centralità dela paziente) Sopravvivenza Trattamento del dolore Infezioni nei pazienti oncologici Trattamento chemioterapico nel fine vita Gestione Dimissione Customer satisfaction

25 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 L’ORGANIZZAZIONE GARANTISCE UNA PRESA IN CARICO DEI PAZIENTI OFFRENDO UNA CONTINUITÀ ASSSISTENZIALE ATTA ALLA SODDISFAZIONE DEI BISOGNI ASSISTENZIALI IN URGENZA MEDIANTE AMBULATORIO DEDICATO E NEI DIVERSI REGIMI ASSISTENZIALI IN BASE ALLE NECESSITÀ

26 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 CLINICAL PERFORMANCE AND OUTCOMES IN ONCO-HEMATOLOGY Continuità Assistenziale (centralità dela paziente) Sopravvivenza Trattamento del dolore Infezioni nei pazienti oncologici Trattamento chemioterapico nel fine vita Gestione Dimissione Customer satisfaction

27 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014

28 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 Tumori della Mammella

29 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 Sopravvivenza Per Tumore del Polmone

30 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 Tumori del colon retto

31 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 Mieloma

32 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 Linfomi Hodgkin e non Hodgkin

33 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014

34 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014

35 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014

36 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014

37 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 Tumore dello Stomaco

38 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio mesi Tumore del Pancreas N Engl J Med 2011;364:

39 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 CLINICAL PERFORMANCE AND OUTCOMES IN ONCO-HEMATOLOGY Continuità Assistenziale (centralità dela paziente) Sopravvivenza Trattamento del dolore Infezioni nei pazienti oncologici Trattamento chemioterapico nel fine vita Gestione Dimissione Customer satisfaction

40 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014

41 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014

42 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 CLINICAL PERFORMANCE AND OUTCOMES IN ONCO-HEMATOLOGY Continuità Assistenziale (centralità dela paziente) Sopravvivenza Trattamento del dolore Infezioni nei pazienti oncologici Trattamento chemioterapico nel fine vita Gestione Dimissione Customer satisfaction

43 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 Deceduti 69 Casi (28%) N. ricoveri: 1579

44 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 The in hospital mortality for cancer patients with severe sepsis was 37.8%.

45 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 This article was published on March 18, 2014, at NEJM.org. By 60 days, there were 92 deaths in the protocol-based EGDT group (21.0%), 81 in the protocol-based standard-therapy group (18.2%), and 86 in the usual-care group (18.9%) (relative risk with protocol-based therapy vs. usual care, 1.04; 95% confidence interval [CI], 0.82 to 1.31; P = 0.83; relative risk with protocol-based EGDT vs. protocol-based standard therapy, 1.15; 95% CI, 0.88 to 1.51; P = 0.31)

46 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 CLINICAL PERFORMANCE AND OUTCOMES IN ONCO-HEMATOLOGY Continuità Assistenziale (centralità dela paziente) Sopravvivenza Trattamento del dolore Infezioni nei pazienti oncologici Trattamento chemioterapico nel fine vita Gestione Dimissione Customer satisfaction

47 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 CHEMIOTERAPIA NEGLI ULTIMI 6 MESI DI VITA 1976 Pazienti trattati con chemioterapia in infusione nel Deceduti entro i 6 mesi dall ’ ultima infusione di chemioterapia (17%)

48 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014

49 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 CLINICAL PERFORMANCE AND OUTCOMES IN ONCO-HEMATOLOGY Continuità Assistenziale (centralità dela paziente) Sopravvivenza Trattamento del dolore Infezioni nei pazienti oncologici Trattamento chemioterapico nel fine vita Gestione Dimissione Customer satisfaction

50 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 GESTIONE DIMISSIONE Tutti i pazienti assistiti nei diversi regimi assistenziali vengono sempre avviati ad un percorso assistenziale predefinito: follow-up, programmazione dei nuovi accessi in ambulatorio, day hospital o ricovero ordinario Il 30% dei dimessi in DO viene avviato ad un percorso assistenziale in Hospice, in lungodengenza o attivazione assistenziale domiciliare integrata Sono state avviate modalità più rapide per attivare precocemente l’assistenza domiciliare integrata

51 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 CLINICAL PERFORMANCE AND OUTCOMES IN ONCO-HEMATOLOGY Continuità Assistenziale (centralità dela paziente) Sopravvivenza Trattamento del dolore Infezioni nei pazienti oncologici Trattamento chemioterapico nel fine vita Gestione Dimissione Customer satisfaction

52 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 Giudizio sul Servizio Ricevuto dai pazienti trattati dal Dipartimento

53 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 ORGANIZZAZIONE E GESTIONE ASSISTENZIALE DEL DIPARTIMENTO Posizionamento del Dipartimento nella Rete Assistenziale Provinciale Gestione della Clinical Governance del Dipartimento Attività/Produttività e Costi Rischio Clinico e Sicurezza/Salute Lavoratori Efficacia Clinica Accesso e Modelli Organizzativi Innovativi (area omogenea per intensità di cura e PDTA) Addestramento e Formazione

54 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 RIORGANIZZAZIONE ASSISTENZIALE DI UN’AREA OMOGENEA PER INTENSITÀ DI CURA E PERCOSI DIAGNOSTICI TERAPEUTICI (PDTA).

55 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 UN’AREA OMOGENEA È TALE SE SI OCCUPA DI PROBLEMATICHE ASSISTENZIALI COMUNI ED HA I SEGUENTI REQUISITI: Una struttura che rende praticabile la realizzazione del modello organizzativo-gestionale Un’attività assistenziale omogenea Condivisione di strumenti di lavoro Condivisione culturale e modalità di approccio all’assistenza globale del paziente, alla sua presa in carico e alla continuità assistenziale ospedale territorio Integrazione nei programmi di Ricerca e Formazione AREA OMOGENEA - INTENSITÀ DI CURA - DIPARTIMENTO SPECIALISTICO

56 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 PRINCIPI DI RIFERIMENTO DELLA RIORGANIZZAZIONE Organizzazione per processi assistenziale (PDTA) per gli outpatients Pazienti ricoverati assegnati secondo i bisogni assistenziali nei diversi livelli d’intensità cura Gestione comune dei bisogni sanitari in urgenza dei pazienti con malattie onco-ematologiche Attribuzione dei livelli di responsabilità basati su criteri espliciti, univoci e condivisi

57 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 UN’AREA OMOGENEA PER INTENSITÀ DI CURA COSÌ DELINEATA FAVORISCE: La qualità dell’assistenza basata sulla centralità del paziente Il miglioramento dei problemi di integrazione clinica Il miglioramento dell’integrazione delle risorse (spazi e personale) L’appropriato utilizzo delle risorse sanitarie globali Sinergie per il potenziamento e lo sviluppo della ricerca Modelli integrati di formazione

58 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 ORGANIZZAZIONE E GESTIONE ASSISTENZIALE DEL DIPARTIMENTO Posizionamento del Dipartimento nella Rete Assistenziale Provinciale Gestione della Clinical Governance del Dipartimento Attività/Produttività e Costi Rischio Clinico e Sicurezza/Salute Lavoratori Efficacia Clinica Accesso e Modelli Organizzativi Innovativi (area omogenea per intensità di cura e PDTA) Addestramento e Formazione

59 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 ADDESTRAMENTO E FORMAZIONE Stato di Addestramento: Livelli e Criteti di Clinical Competence Analisi del Fabbisogno Formativo – I referenti dipartimentali si interfacciano con I referenti di UO Programmazione Attività Formativa di Dipartimento – Formazione Residenziale – Formazione sul Campo – Aggiornamento Esterno Valutazione dei risultati

60 Rinnovo dell’Accreditamento Modena Maggio 2014 ORGANIZZAZIONE E GESTIONE ASSISTENZIALE DEL DIPARTIMENTO Posizionamento del Dipartimento nella Rete Assistenziale Provinciale Gestione della Clinical Governance del Dipartimento Attività/Produttività e Costi Rischio Clinico e Sicurezza/Salute Lavoratori Efficacia Clinica Accesso e Modelli Organizzativi Innovativi (area omogenea per intensità di cura e PDTA) Addestramento e Formazione

61 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Ospedaliero- Universitaria di Modena Policlinico UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Rinnovo dell’accreditamento Modena Maggio 2014 Direttore: Prof. Leonardo M. Fabbri Vice-Direttore: Dott. Giuseppe Longo Dipartimento di Oncologia, Ematologia e Patologie dell’Apparato Respiratorio


Scaricare ppt "SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Ospedaliero- Universitaria di Modena Policlinico UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Rinnovo."

Presentazioni simili


Annunci Google