La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dieta e malattie cronico-degenerative. Malattiecronico-degenerative   Tumori  Malattie cardiovascolari  Diabete  Malattie del sistema nervoso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dieta e malattie cronico-degenerative. Malattiecronico-degenerative   Tumori  Malattie cardiovascolari  Diabete  Malattie del sistema nervoso."— Transcript della presentazione:

1 Dieta e malattie cronico-degenerative

2 Malattiecronico-degenerative   Tumori  Malattie cardiovascolari  Diabete  Malattie del sistema nervoso

3 Mortalità per malattie infettive e non infettive - Italia

4 MECCANISMI PATOGENETICI La patogenesi è il processo o meccanismo di sviluppo di una malattia. Risulta fondamentale comprendere nel dettaglio i meccanismi patogenetici delle malattie croniche per individuare quali possano essere i fattori di rischio, le cause e le potenziali cure.

5 FATTORI DI RISCHIO Per fattori di rischio intendiamo le abitudini, caratteristiche o anormalità che si associano a un notevole aumento della probabilità di sviluppare la malattia. Alcuni di questi fattori costituiscono caratteristiche non modificabili di quel determinato individuo (età, sesso, storia familiare positiva per la malattia coronarica, predisposizione genetica).

6 Cancro (patogenesi I) Carcinogeno Proliferazione incontrollata Suicidio cellulare

7 Cancro (patogenesi II)

8 Cancro (Influenza dell’alimentazione)  Sovrappeso  Consumo di carne rossa (soprattutto processata)  Grassi totali  Grassi saturi  Fritti  Basso consumo di fibra  Basso consumo di frutta e verdura

9 Cancro (Influenza dell’alimentazione - patogenesi)  Antiossidanti  Fibra  Isoflavoni

10 Malattie cardiovascolari (Patogenesi I)

11 Malattie cardiovascolari (Patogenesi II)

12 (Patogenesi III)

13 Fibra -riduzione dei livelli di colesterolo totale e LDL- colesterolo -aumentata sensibilità all’insulina -riduzione della pressione sanguigna -ridotta infiammazione endoteliale -maggiore senso di sazietà e miglior controllo del peso corporeo Fibra e prevenzione cardiovascolare: possibili meccanismi Rischio di malattie cardiocircolatorie

14 Diabete non insulino dipendente Il diabete mellito è un disturbo metabolico dalla molteplice eziologia, caratterizzato da una cronica iperglicemia causata da un’imperfetta secrezione insulinica o azione insulinica o entrambe. L’80-90% sono obesi al momento della diagnosi

15

16

17 Diabete non insulino dipendente (fattori di rischio)  Ipertensione  Sovrappeso, obesità  Scarso controllo glicemico

18

19

20


Scaricare ppt "Dieta e malattie cronico-degenerative. Malattiecronico-degenerative   Tumori  Malattie cardiovascolari  Diabete  Malattie del sistema nervoso."

Presentazioni simili


Annunci Google