La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE PROCEDURE OPERATIVE NEL MANUALE DELLA QUALITA’ UNI EN ISO 9004:2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE PROCEDURE OPERATIVE NEL MANUALE DELLA QUALITA’ UNI EN ISO 9004:2009."— Transcript della presentazione:

1 LE PROCEDURE OPERATIVE NEL MANUALE DELLA QUALITA’ UNI EN ISO 9004:2009

2 CHE COS’E’ UNA PROCEDURA Si chiama procedura il documento che descrive come l’organizzazione gestisce un processo esplicitando e definendo: Scopo Campo di applicazione Responsabilità Descrizione delle attività A questi punti si aggiungono: Indicatori di processo Riferimenti Archiviazione Terminologia e abbreviazioni Allegati (per i moduli)

3 A COSA SERVE SCRIVERE UNA PROCEDURA? Standardizzare un processo: la procedura lo descrive in modo tale che sia ripetibile a prescindere da situazioni contingenti Miglioramento continuo: la procedura viene aggiornata per riportare i miglioramenti possibili Individuazione dei processi chiave: si decide di proceduralizzare quello che è veramente importante Conformità: la procedura permette di esercitare un controllo interno continuo sull’implementazione dei processi

4 LE PARTI DI UNA PROCEDURA Scopo Definisce a cosa è finalizzata la descrizione del processo, in riferimento allo scopo del processo stesso Campo di applicazione Definisce le aree di attività coinvolte nelle azioni e negli scopi della procedura Responsabilità Definisce (spesso attraverso uno schema) «chi» fa «che cosa» nel processo descritto Descrizione delle attività Descrive le attività in modo diacronico, indicando attori, azioni e prodotti, fissandone le tappe dalla fase di progettazione fino alla conclusione ed alla valutazione dei suoi risultati.

5 LE PARTI DI UNA PROCEDURA Indicatori di processo Sono gli strumenti che servono a monitorare lo svolgersi del processo descritto, gli elementi significativi, osservabili e quantificabili, che indicano come e quanto l’implementazione delle azioni sia conforme alla loro descrizione nella procedura. Riferimenti Sono i riferimenti ai punti della Norma UNI EN ISO 9004:2009 significativi per il processo, fatti attraverso il rimando ai corrispondenti punti e capitoli del Manuale della Qualità UNI EN ISO 9004:2009 Archiviazione Definisce il luogo fisico, il responsabile e le modalità dell’archiviazione dei documenti riguardanti il processo descritto Terminologia e abbreviazioni Riporta la dizione in chiaro degli acronimi usati, in riferimento anche al cap.3 del Manuale della Qualità Allegati/documenti di riferimento (per i moduli) Elenca la modulistica usata per la documentazione del processo

6 COME SCRIVERE UNA PROCEDURA? Una procedura è una descrizione: più è fedele a quanto e a come viene veramente agito, più risulta efficace. Si suggerisce di: Partire da una registrazione fedele di quanto avviene durante l’implementazione del processo, inquadrando i dati raccolti e le conoscenze nello schema fornito; Individuare i punti chiave del processo, soprattutto riguardo le responsabilità e le fasi, chiarendole e/o esplicitandole dove non siano ancora definite, snellendo i passaggi e prevedendo i tempi; Stendere il testo nel modo più chiaro e breve possibile. Si suggerisce di partire da processi consolidati e condivisi, che interessino il maggior numero possibile di persone

7 COME SCRIVERE UNA PROCEDURA? Le procedure vengono individuate con un numero di ordine e con un titolo. Il format in uso è: Procedura Operativa 00 (titolo) Es. PO 06 Stesura del Piano di Miglioramento Le procedure di sistema sono raccolte nel Manuale delle Procedure, che è parte integrante del Manuale della Qualità.

8 RIVEDERE LE PROCEDURE Come il Manuale della Qualità anche le procedure sono sottoposte ad aggiornamento e revisione annuali, proprio per registrare gli eventuali cambiamenti ed adeguamenti delle prassi agite dalla scuola in funzione di innovazioni organizzative e normative, sia nel campo della didattica che della gestione dei processi di supporto. Il numero di revisione delle procedure corrisponde di solito a quello della revisione del Manuale della Qualità. Per le scuole di Rete MUSA: a fronte di un cambiamento organizzativo o normativo una scuola può aggiornare e/o rivedere una procedura, o aggiungerne una nuova anche nel corso dell’anno scolastico ; la revisione o la nuova procedura vanno inviate al Polo Qualità di Napoli per l’archiviazione.

9 LE PROCEDURE OBBLIGATORIE (dalla norma UNI EN ISO 9001:2008) Le scuole che fanno parte della Rete MUSA inseriscono nel loro Manuale delle Procedure 5 procedure obbligatorie, tratte dalla norma UNI EN ISO 9001:2008, per definire in modo comune i seguenti quattro punti: 1.La gestione della documentazione riguardante il Sistema Gestione Qualità 2.Il monitoraggio del Sistema Gestione Qualità 3.La gestione delle non conformità 4.Il miglioramento continuo

10 LE PROCEDURE OBBLIGATORIE (dalla norma UNI EN ISO 9001:2008) Secondo la seguente concordanza 1.La gestione della documentazione riguardante il Sistema Gestione Qualità PO 01 Gestione e organizzazione della documentazione PO 02 Gestione e organizzazione delle registrazioni Le due procedure descrivono il processo di documentazione e di gestione e di accesso dei documenti del Sistema Gestione Qualità; si riferiscono quindi solo ai documenti ed alle registrazioni inerenti ad esso, non alla documentazione delle attività didattiche (oggetto di una procedura a parte)

11 LE PROCEDURE OBBLIGATORIE (dalla norma UNI EN ISO 9001:2008) Secondo la seguente concordanza 2. Il monitoraggio del Sistema Gestione Qualità PO 03 Gestione e organizzazione delle verifiche ispettive interne La procedura descrive le modalità di conduzione degli audit interni come strumento di monitoraggio e di verifica delle attività in cui viene applicato il SGQ.

12 LE PROCEDURE OBBLIGATORIE (dalla norma UNI EN ISO 9001:2008) Secondo la seguente concordanza 3. La gestione delle non conformità PO 04 Tenuta sotto controllo delle non conformità La procedura descrive le modalità di accertamento, gestione e risoluzione delle non conformità.

13 LE PROCEDURE OBBLIGATORIE (dalla norma UNI EN ISO 9001:2008) Secondo la seguente concordanza: 4. Il miglioramento continuo PO 05 Azioni correttive e preventive La procedura descrive le modalità di gestione delle azioni correttive delle non conformità e delle misure di prevenzione per evitarne il ripetersi.

14 LE PROCEDURE DELLA RETE MUSA (dall’Accordo di Costitutivo di Rete MUSA, 6 giugno 2014) Le scuole aderenti alla Rete MUSA implementano altre procedure comuni che sono, per la revisione dell’a.s. 2014/15: PO 06 Stesura del piano di miglioramento PO 07 Gestione della documentazione didattica PO 08 Pianificazione e controllo delle attività didattiche PO 09 Stesura del POF PO 10 Gestione della comunicazione PO 11 Accertamento e gestione BES

15 CORRISPONDENZA FRA I CAPITOLI DEL MANUALE DELLA QUALITA’ E LE PROCEDURE OPERATIVE Nel cap. 1 del Manuale della Qualità, prima della descrizione delle attività e dei processi della scuola, vanno inseriti: Le modalità di gestione dei documenti del SGQ; La tavola di corrispondenza fra i capitoli del Manuale e le procedure.

16 Capitoli del Manuale della Qualità Procedure Operative Cap. 1, 2, 3 Nessuna procedura Cap.4 PO.11 ACCERTAMENTO E GESTIONE DEI BES Cap.6 PO.01 TENUTA SOTTO CONTROLLO DELLA DOCUMENTAZIONE PO.02 TENUTA SOTTO CONTROLLO DELLE REGISTRAZIONI. PO. 07 GESTIONE DELLA DOCUMENTAZIONE DIDATTICA PO.10 GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE INTERNA ED ESTERNA Cap.7 PO.08 PIANIFICAZIONE E CONTROLLO ATTIVITA’ DIDATTICHE PO. 09 STESURA DEL POF Cap.8 PO.03 VERIFICHE ISPETTIVE; PO.04 AZIONI PREVENTIVE E CORRETTIVE PO.05 GESTIONE DELLE NON CONFORMITÀ. Cap.9 PO.06 STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO

17 FORMAT DELLE PROCEDURE Di tutte le procedure, sia obbligatorie che di rete, è disponibile un format all’indirizzo: Sezione: Sistema Gestione Qualità

18 Titolo della procedura INDICE 1.SCOPO 2.CAMPO DI APPLICAZIONE 3.RESPONSABILITA’ 4.DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ 5.INDICATORI DI PROCESSO 6.RIFERIMENTI 7.ARCHIVIAZIONI 8.TERMINOLOGIA ED ABBREVIAZIONI 9.DOCUMENTI DI RIFERIMENTO

19 1. SCOPO Questa procedura definisce i sistemi utilizzati dall'Istituto per ………………………………….e in conformità a quanto previsto dalla Politica della Qualità individuata e condivisa con tutte le parti interessate e da…………………………….. 2. CAMPO DI APPLICAZIONE Questa procedura si applica a……………………………………., che può riguardare i seguenti processi implementati dall’istituto, sia a livello dell’area didattica che di quella organizzativa, come:  ………………………………………  ……………………………………….

20 CHI FACHE COSA Dirigente Scolastico individua ……………………………. Gruppo di lavoro Riferisce su ……………….. sui risultati delle misurazioni, dei monitoraggi e di tutti gli altri strumenti di indagine usati, raccoglie e formalizza …………………. individua e propone ………………………. Responsabile Qualità Scuola segue la progettazione, l’implementazione e il monitoraggio del………………………………; archivia e rende disponibile ed accessibile la relativa documentazione Collegio dei Docenti – Dipartimenti ……………………………… esaminano e discutono i risultati ottenuti, fornendo indicazioni e proposte per l’anno scolastico seguente 3. RESPONSABILITÀ Le responsabilità relative alle attività della presente procedura sono così distribuite:

21 4. DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA’ Le azioni previste da questa procedura, basati su giudizi informati e sulla individuazione di priorità, sono: a)………………………………… b)……………………………………. c)…………………………………….. 5. INDICATORI DI PROCESSO Sono fissati i seguenti indicatori di processo: a)………………………………… b)……………………………………. c)……………………………………..

22 6. RIFERIMENTI Manuale della Qualità, Capitolo ………………. Procedura operativa n°……….. ……………. …………………….. 7. ARCHIVIAZIONE Il (documento) è archiviato dal RQS per……… anni, fra i documenti dell’archivio ………… 8. TERMINOLOGIA ED ABBREVIAZIONI RQS: Responsabile Qualità Scuola 9. DOCUMENTI DI RIFERIMENTO Norma UNI EN ISO 9004:2009 Gestire un’organizzazione per il successo durevole ………………………………………… Procedure: ……..

23 «Ci sono molti modi di arrivare, il migliore è partire» Ennio Flaiano «Ci sono molti modi di arrivare, il migliore è partire» Ennio Flaiano


Scaricare ppt "LE PROCEDURE OPERATIVE NEL MANUALE DELLA QUALITA’ UNI EN ISO 9004:2009."

Presentazioni simili


Annunci Google