La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le donne come popolazione migrante. amalgamare Nelle famiglie immigrate in Italia tocca soprattutto alle donne amalgamare le due culture. L’intreccio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le donne come popolazione migrante. amalgamare Nelle famiglie immigrate in Italia tocca soprattutto alle donne amalgamare le due culture. L’intreccio."— Transcript della presentazione:

1 Le donne come popolazione migrante

2 amalgamare Nelle famiglie immigrate in Italia tocca soprattutto alle donne amalgamare le due culture. L’intreccio famiglia-scuola può offrire proficue possibilità di mediazione culturale, dei valori e dei contenuti di apprendimento del paese di origine e del luogo in cui si vive. La migrazione comporta inevitabilmente una frattura rispetto alla cornice culturale di riferimento e un cambiamento nella storia familiare, pertanto può risultare talvolta traumatica. “traumatismo della perdita del quadro culturale interno, a partire dal quale si innesca il processo di decodifica della realtà esterna”.

3 nella migrazione le persone vivono la sovrapposizione di vecchi e nuovi modelli culturali propri dei processi acculturativi: sperimentano nuovi ruoli, nuove dinamiche di coppia e nuovi stili di coniugalità e parentalità, nel cui ambito le categorie del femminile e del maschile sono diverse rispetto alla cultura d’origine Lo strappo

4 Possibili esiti dei processi di acculturazione Assimilazione Separazione Marginalità Biculturalismo -Adesione profonda agli schemi comportamentali e valoriali del paese ospitante (seconda generazione) - legame con la propria cultura, rinforzo del proprio senso d’identità -allontanamento dalle proprie radici, ma difficoltà di integrazione -impegno attivo sia per la cultura d’origine sia per quella del paese ospitante

5 Motivazioni della scelta di partire La > parte delle donne non percepisce il progetto migratorio come una propria scelta e vive con sollievo il fatto che, originariamente, il progetto appartenga ad un altro. Al contrario, gli uomini sentono come proprio il progetto migratorio, e li colloca in una posizione di maggiore vulnerabilità in relazione anche alle maggiori aspettative di successo proprie e della famiglia d’origine.

6 Modelli familiari Le madri immigrate sono più vulnerabili per la criticità della transizione genitoriale in terra straniera e potenzialità destrutturanti Insicurezza durante la gravidanza parto e puerperio, mancanza della rete femminile familiare, privazione delle esperienze e del sapere della famiglia Indicazioni nell’organizzazione e nella gestione dei servizi di sostegno agli utenti immigrati

7 gravidanza Momento particolare che mette in luce ansie, eventuali stati di sofferenza, paure e insicurezze; importanza del significato attribuito all’esperienza

8 Disegno di ricerca Relazioni familiari Attività lavorative abitudini e stili di vita cambiamenti In che cosa le donne migranti sono diverse/uguali dalle loro madri ? Quali diversi percorsi avviano, quali cambiamenti rispetto ai ruoli e ai modelli? Quali relazioni si stabiliscono tra donne migranti e donne del paese ospitante? Come immaginano la vita e il futuro delle loro figlie?

9 Soggetti di ricerca: 37 donne immigrate (madri con figlie, residenti da almeno 5 anni) nazionalità Fasce d’età Marocco10 Tunisia6 Sri lanka7 Bangladesh7 mauritius7 Stato civile Coniugate33 divorziate3 vedove1

10 Metodologia e strumenti strumento di ricerca qualitativo: intervista autobiografica Narrazione come metodo di ricerca ma anche come intervento formativo attraverso il quale si creano cambiamenti, si rivisitano le radici e le identità in vista del futuro Strumento flessibile

11 Risultati della ricerca Sperimentazione del ruolo lavorativo extradomestico scelta di limitare il numero di figli “doppia presenza”

12 Evento migrazione: Raggiungere il coniuge Decisione concorde ricerca di un lavoro soddisfacente Evento migrazione: Raggiungere il coniuge Decisione concorde ricerca di un lavoro soddisfacente Vita in Italia: Lavoro occasione di incontro con la cultura locale, di apprendimento, di socializzazione Strategia emancipatoria, Sperimentazione di “reti miste” Vita in Italia: Lavoro occasione di incontro con la cultura locale, di apprendimento, di socializzazione Strategia emancipatoria, Sperimentazione di “reti miste” Relazioni familiare e identità di genere: Maggiore equilibrio nei ruoli all’interno della coppia Relazioni familiare e identità di genere: Maggiore equilibrio nei ruoli all’interno della coppia Madri e figlie: Dilemma tra riproduzione dei modelli della cultura d’origine e adesione a schemi diversi da quelli della propria tradizione Ricerca di equilibrio Strumenti:istruzione Madri e figlie: Dilemma tra riproduzione dei modelli della cultura d’origine e adesione a schemi diversi da quelli della propria tradizione Ricerca di equilibrio Strumenti:istruzione mediazione


Scaricare ppt "Le donne come popolazione migrante. amalgamare Nelle famiglie immigrate in Italia tocca soprattutto alle donne amalgamare le due culture. L’intreccio."

Presentazioni simili


Annunci Google