La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Unito Corso di finanza e mercati finanziari internazionali La copertura del rischio: gli strumenti derivati Prof. Vittorio de Pedys.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Unito Corso di finanza e mercati finanziari internazionali La copertura del rischio: gli strumenti derivati Prof. Vittorio de Pedys."— Transcript della presentazione:

1 Unito Corso di finanza e mercati finanziari internazionali La copertura del rischio: gli strumenti derivati Prof. Vittorio de Pedys

2

3 Derivatives Exchange Traded - ET FINANCIAL FUTURES FX SHORT TERM INTEREST RATE TREASURY BONDS TREASURY NOTES SWAPNOTES STOCK INDEX Over the Counter - OTC COMMODITY FUTURES ENERGY AGRICOLTURAL METAL WHEATHER CPI OPTIONS FX SHORT TERM INTEREST RATE TREASURY BONDS TREASURY NOTES SWAPNOTES SINGLE STOCK STOCK INDEX ENERGY AGRICOLTURAL METAL WHEATHER SWAP FX DCS - CCIRS TASSI FRA – EONIA - IRS EQUITY SINGLE STOCK – BASKET INDEX COMMODITY SINGLE GOOD – INDEX CPI SWAP STRUTTURATI COMBINAZIONI DI SWAP & OPZIONI OPZIONI FX PLAIN VANILLA-ESOTICHE TASSI IRG – IRO – SWAPTION PLAIN VANILLA- ESOTICHE EQUITY PLAIN VANILLA–ESOTICHE COMMODITY PLAIN VANILLA–ESOTICHE CREDITO

4

5

6

7 Commodity futures

8 Equity futures

9 Fixed income futures

10 Bund futures

11 Euribor futures

12 Basis Point Value bond Basis Point CTD Hedging with futures

13 complete Info  VOLUMES of TRADING  OPEN INTEREST  Prices  Last  Bid/ask futures: example of short-term money market  SETTLEMENT

14 Guarantees avery dealer’s obligations the C.H is every dealer’s counterpary the C.H. Has adequate equity capital the C.H. Is protected by the margins architecture system BUYERSELLER UNDERLYING FUNDS BUYERSELLER C.H. UNDERLYING FUNDS UNDERLYING FUNDS Role of clearing house

15 excess Margins  Possibility to draw funds Variation margins  only in cash margins

16 16 BUY CALLBUY PUT SELL CALLSELL PUT Losses Profit Losses ITM OUTITM OUT STRIKE=100 PREMIIUM=1 Price Profit options

17 MODALITA’ DI UTILIZZO DELLE OPZIONI ► si attende un rialzo del titolo sottostante o del mercato SI ACQUISTANO DELLE CALL SE… ► si vuole limitare la perdita massima al premio pagato ► si vuole bloccare il prezzo d’ acquisto del titolo sottostante (o dell’indice) ► non si hanno capitali sufficienti per acquistare il titolo sottostante o il paniere di titoli che compone l’indice dii mercato SI VENDONO DELLE CALL SE… ► si attende un periodo di stabilita’ o di diminuzione del prezzo del titolo sottostante (del mercato in generale) ► si vuole aumentare il rendimento dei titoli in portafoglio ► si vuole ridurre il costo di acquisto del titolo sottostante (dell’indice) ► si vuole assicurare un prezzo di vendita del titolo sottostante (indice), incassando contemporaneamente un premio ► ci si vuole proteggere da una lieve diminuzione del prezzo del titolo sottostante (dei prezzi di mercato)

18 SI ACQUISTANO DELLE PUT SE… SI VENDONO DELLE PUT SE… ► ci si attende un ribasso del titolo sottostante (del mercato) ma non si possiede il titolo (indice) ► si vuole limitare la perdita massima al premio pagato ► si vuole proteggere il proprio portafoglio da un ribasso dei tassi ► si vuole bloccaree un prezzo di vendita del titolo sottostante ► ci si attende un periodo di stabilita’ o aumento del prezzo del titolo (del mercato) ► si desidera generare reddito addizionale ► si desidera bloccare un prezzo di acquisto del titolo sottostante

19 OPZIONI SUI TASSI DI INTERESSE: CAP, FLOOR E COLLAR E’ un’opzione call che permette all’acquirente di ricevere, previo pagamento del premio, dal venditore dell’opzione cap e a date prestabilite, una somma pari alla differenza (se positiva) tra un tasso scelto come parametro di riferimento (EX. Euribor ) e lo strike Permette al compratore di limitare l’ascesa del tasso correlato all’attivita’ di riferimento, coprendosi da andamenti sfavorevoli (variazioni in aumento) dei tassi di interesse. Le opzioni cap consentono quindi all’acquirente di limitare le perdite derivanti da un aumento dei tassi di interesse nel caso in cui si stia finanziando a tasso variabile. L’obiettivo dell’acquirente di un cap e’ quello di porre un tetto massimo al costo del proprio finanziamento E’ un’opzione put che permette all’acquirente di ricevere, previo pagamento del premio, dal venditore dell’opzione floor e a date prestabilite, una somma pari alla differenza (se negativa) tra lo strike e un tasso scelto come parametro di riferimento (ex. Euribor) Il compratore di un floor si prefigge come obiettivo quello di ottenere un rendimento minimo su un investimento a tasso variabile, ovvero proteggere le proprie attivita’ da un calo dei tassi di interesse al di sotto di un valore prefissato CAP FLOOR CHE COS’E’FINALITA’

20 CHE COS’E’FINALITA’ COLLAR Il Collar e’ un’opzione composta, derivante dall’acquisto di un Cap ad uno strike prefissato e dalla vendita di un Floor con un tasso strike inferiore al precedente. Entrambi i tassi sono riferiti allo stesso parametro variabile, con lo stesso importo di riferimento, con pari durata, e medesima periodicita’ di liquidazione. In questo caso la combinazione di un finanziamento a tasso variabile e dell’acquisto di un Collar (acquisto di un cap e vendita di un floor) genera un finanziamento ancorato al tasso variabile ma che e’ caratterizzato da un costo massimo (pari al tasso strike del cap acquistato) e da un costo minimo (pari allo strike del floor venduto). L’effetto e’ quello di contenere il rischio di tasso di interesse della societa’ entro una specifica banda di oscillazione, compresa appunto, tra un livello massimo (cap) e un livello minimo (floor). Euribor 2,00% 5,00% Finanziamento:Eur6m+0,50% Strike FLOOR:2,00% Strike CAP:5,00% Se Eur 6m=6,00% Posizione finanziaria netta: -(6,00%+0,50%)+(6,00%-5,00%)=5,00%+0,50% Se Eur 6m=1,50% Posizione finanziaria netta: -(1,50%+0,50%)-(2,00%-1,50%)=2,00%+0,50%

21 21 Interest Rate Swaps: curve

22

23

24

25 Spread of Corporate bond yields AAA on swaps and governments

26 Spread of Corporate bond yields BBB on swaps and e governments

27 RATING ASSET SWAP SPREAD CREDIT DEFAULT SWAP HOW TO EVALUATE COUNTERPARTY RISK

28

29 CREDIT DEFAULT SWAPS


Scaricare ppt "Unito Corso di finanza e mercati finanziari internazionali La copertura del rischio: gli strumenti derivati Prof. Vittorio de Pedys."

Presentazioni simili


Annunci Google