La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

POLIBIO 200 a.C. Megalopoli-120 (circa) a.C.. OSTAGGIO A ROMA ROMA DOPO VITTORIA CONTRO CARTAGINE POTENZA VIAGGIA IN ITALIA AFRICA SPAGNA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "POLIBIO 200 a.C. Megalopoli-120 (circa) a.C.. OSTAGGIO A ROMA ROMA DOPO VITTORIA CONTRO CARTAGINE POTENZA VIAGGIA IN ITALIA AFRICA SPAGNA."— Transcript della presentazione:

1 POLIBIO 200 a.C. Megalopoli-120 (circa) a.C.

2 OSTAGGIO A ROMA ROMA DOPO VITTORIA CONTRO CARTAGINE POTENZA VIAGGIA IN ITALIA AFRICA SPAGNA

3 STORIA DEGLI AVVENIMENTI FRA IL 221 E IL 146 PERIODO DI AFFERMAZIONE DELLA POTENZA MONDIALE DI ROMA AVVENIMENTI DEI SINGOLI STATI FINISCONO PER INFLUENZARE QUELLE DEGLI ALTRI

4 DINAMICA DEGLI AVVENIMENTI POLITICI, DEI FINI CHE SI PONGONO GLI STATI, DEI METODI SEGUITI E DEI MEZZI USATI PER CONSEGUIRLI

5 LA STORIA INDISPENSABILE PER IL POLITICO INDAGA IL RAPPORTO CHE SUSSISTE FRA L’ORGANIZZAZIONE DELLO STATO, LA FORZA CHE RIESCE AD ESPRIMERE LA CONDOTTA POLITICA CIÒ CHE GIOVA AGLI STATI CIÒ CHE È NOCIVO ALLA LORO ESISTENZA LE CAUSE DELLA LORO POTENZA, DECADENZA E DISFACIMENTO

6 L’UOMO POLITICO ORDINARE I PROVVEDIMENTI PIÙ OPPORTUNI ANCHE NELLE SITUAZIONI DIFFICILI DEVE CONOSCERE LE CAUSE SIN DALL’INIZIO PER EVITARE DEGENERAZIONI IN TEMPO UTILE RIMEDI EFFICACI

7 LA STORIA SCIENZA DELLA PRASSI POLITICA CAUSA PRINCIPALE DELLA POTENZA DI ROMA

8 ROMA IL REGIME POLITICO ROMANO ERA CARATTERIZZATO: DALL’UNITÀ DALLA DISCIPLINA DALLA STABILITÀ

9 POLEIS GRECHE: DIVISE ALL’INTERNO DAI PARTITI E DALLE FAZIONI IN PERENNE LOTTA FRA LORO, FORNIVANO LO SPETTACOLO DI UNA IRREPARABILE DECADENZA POLITICA

10 ANAKÝKLOSIS CICLO DELLE COSTITUZIONI SOCIETÀ POLITICHE PARTECIPANO DEL MOVIMENTO, DEL MUTAMENTO CHE CARATTERIZZA TUTTI I FENOMENI, COSE ED ESSERI NATURALI LA VITA E LA MORTE SI SUSSEGUONO SECONDO FASI CHE RITORNANO IMMANCABILMENTE, L’UNA DOPO L’ALTRA IN UN ETERNO MOVIMENTO CIRCOLARE

11 OGNI COSTITUZIONE HA IN SÈ I PRINCÌPI E LE CAUSE DELLA SUA CORRUZIONE DEGENERAZIONE MONARCHIA – TIRANNIDE; TIRANNIDE - ARISTOCRAZIA; ARISTOCRAZIA-OLIGARCHIA; OLIGARCHIA-DEMOCRAZIA; DEMOCRAZIA-OCLOCRAZIA

12 RETTE IL POTERE SI FONDA SUL CONSENSO DEI GOVERNATI DEGENERATE IL POTERE SI FONDA SULLA FORZA E SULLA PAURA

13 IL GOVERNO RICHIEDE IN CHI L’ESERCITA UNA SALDA VIRTÙ CIVILE CHE FACCIA SEMPRE VALERE IL RISPETTO DEI GOVERNATI E DEGLI INTERESSI DELLA COLLETTIVITÀ; LA VIRTÙ SI CONSUMA CON IL TEMPO NELLA SECONDA GENERAZIONE COMINCIA A SUBENTRARE NEI GOVERNANTI: L’ORGOGLIO LO SMODATO DESIDERIO DI PRIMEGGIARE E DI GRANDEGGIARE, CHE SUSCITANO INEVITABILMENTE IL RISENTIMENTO E L’ODIO DEL POPOLO LA CORRUZIONE È INEVITABILE ACCORGIMENTI PER RENDERE LA COSTITUZIONE PIÙ DURATURA POSSIBILE PER GARANTIRE LA STABILITÀ

14 UN LIMITE AL POTERE E CIOÈ UN POTERE CHE LO FRENI CHE GLI IMPEDISCA DI DIVENTARE ASSOLUTO PER GARANTIRE LA STABILITÀ E LA DURATA DEL POTERE, LE TRE COSTITUZIONI PERFETTE DEVONO LIMITARSI E CONTROLLARSI A VICENDA

15 LA MIGLIORE FORMA DI GOVERNO COSTITUZIONE MISTA: RIESCE A COMPORRE IN UN ARMONICO SISTEMA I PRINCIPI DELLE TRE COSTITUZIONI PERFETTE, MONARCHIA, ARISTOCRAZIA E DEMOCRAZIA.

16 «LE TRE FORME DI GOVERNO SI TROVAVANO AMALGAMATE NELLA COSTITUZIONE ROMANA E LA PARTE DI CIASCUNA VI ERA COSÌ ESATTAMENTE CALCOLATA, TUTTO VI ERA COSÌ EQUAMENTE CONGEGNATO CHE NESSUNO, ANCHE TRA I ROMANI, AVREBBE MAI POTUTO DIRE SE (IL LORO REGIME) ERA UN’ARISTOCRAZIA, UNA DEMOCRAZIA O UNA MONARCHIA….; SE SI GUARDASSE AL POTERE DEI CONSOLI, LO SI SAREBBE DETTO UN POTERE MONARCHICO; SE SI DOVESSE GIUDICARE DAL POTERE DEL SENATO, SI SAREBBE DETTA UN’ARISTOCRAZIA; INFINE, SE SI CONSIDERASSERO I DIRITTI DEL POPOLO, PARREBBE CHE ALTRO NON FOSSE CHE UNA VERA E PROPRIA DEMOCRAZIA» (STORIE, LIB. VI, II, 4)

17 CONSOLI: POTERE MONARCHICO. ELETTI ANNUALMENTE: POTERE ESECUTIVO: COMANDO FORZA MILITARE E GOVERNO DELLA REPUBBLICA SENATO: CAPI DEI GRUPPI GENTILIZI CON UN INCARICO A VITA: POTERE AMMINISTRATIVO: CONTROLLO DELLE ENTRATE E DELLE USCITE; POLITICA ESTERA E RELATIVA GIURISDIZIONE; SOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE CHE POSSONO NASCERE NELL’AMBITO DELLE RELAZIONI CON GLI ALTRI STATI COMIZI: POTERE LEGISLATIVO, STABILIRE GLI ONORI E IL POTERE GIUDIZIARIO IN MATERIA DI REATI CHE IMPLICANO LA PENA DI MORTE

18 L’UNITÀ DEL COMANDO E DELL’ESECUZIONE LA TUTELA DEGLI INTERESSI PERMANENTI DELLA COLLETTIVITÀ DA PARTE DI UN CORPO ARISTOCRATICO INAMOVIBILE LA GARANZIA DELLA LIBERTÀ MEDIANTE LA PARTECIPAZIONE DI TUTTI I CITTADINI AL POTERE LEGISLATIVO

19 I TRE ORGANI SI CONTROLLANO A VICENDA BILANCIANDOSI L’UNO CON L’ALTRO L’UNO NON PUÒ PREVARICARE SULL’ALTRO COSTITUZIONE: CONTEMPERAMENTO DELLA COSTITUZIONE ARISTOCRATICA CON QUELLA DEMOCRATICA

20 M. D’Addio, Storia Delle Dottrine Politiche, Genova, ECIG, 1996, pp. 112-116. C. Galli (a cura di), Manuale di storia del pensiero politico, Bologna, Il Mulino, 2001, pp. 47-48. J. J. Chevalier, Storia del pensiero politico, vol. I, Il Mulino, Bologna, 1989, pp. 204-208.


Scaricare ppt "POLIBIO 200 a.C. Megalopoli-120 (circa) a.C.. OSTAGGIO A ROMA ROMA DOPO VITTORIA CONTRO CARTAGINE POTENZA VIAGGIA IN ITALIA AFRICA SPAGNA."

Presentazioni simili


Annunci Google