La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

“Collusione e accordi orizzontali” Motta – Polo cap. 4.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "“Collusione e accordi orizzontali” Motta – Polo cap. 4."— Transcript della presentazione:

1 “Collusione e accordi orizzontali” Motta – Polo cap. 4

2 Che cos’è la collusione  Esplicita: Basata su un accordo, scritto o orale, fra imprese.  Tacita Coordinamento fra imprese non basato su un accordo specifico

3 Elementi principali della collusione  Visione della strategia delle imprese come qualcosa di dinamico  Che implica Che le strategie di prezzo delle imprese dipendono dal fatto che altre imprese abbiano o meno “deviato” da un accordo collusivo, esplicito o implicito Se qualche impresa devia, l’intero mercato abbandona la strategia collusiva Ciò determina una riduzione di profitti, e rappresenta quindi una “punizione” per l’intero mercato, inclusa l’impresa deviante

4 Il prezzo di monopolio  Coordinamento per stabilire quale sia il prezzo nell’equilibrio collusivo  Con la collusione esplicita il problema del coordinamento può essere risolto facilmente  Con la collusione tacita, può essere più complicato Aggiustamenti di prezzo legati a cambiamenti di mercato possono essere considerati alla stregua di tentativi di deviazione. Accordi di spartizione geografica possono essere più efficienti in questo caso

5 I fattori che facilitano la collusione  Si tratta di quei fattori che vanno ad influenzare il vincolo di compatibilità con gli incentivi dell’impresa  Cioè che influenzano i profitti relativi del non modificare l’equilibrio collusivo rispetto al modificarlo.

6 Fattori strutturali  Concentrazione Rende più semplice il monitoraggio Aumenta i profitti collusivi, modificando la convenienza relativa  Simmetria fra le imprese  Difficoltà di entrata Con entrata, le nuove entranti potrebbero rompere l’accordo collusivo. O comunque aumentando il numero di imprese diventa più complesso sostenere l’accordo collusivo

7 Fattori strutturali II  Proprietà incrociata I profitti dell’altra impresa rientrano come dividendi, quindi aumenta la convenienza relativa per il monopolio  Stabilità e frequenza degli ordini Con ordini poco frequenti o molto grandi, aumenta la convenienza relativa a deviare dall’accordo collusivo, perché si accresce il profitto di deviazione  Evoluzione della domanda Incentivi a deviare nei periodi di domanda alta

8 Fattori strutturali III  Contatti multi-mercato Se i mercati sono asimmetrici, favorisce la collusione Idea: se un’impresa devia su un mercato, viene punita anche sui mercati correlati  Omogeneità dei prodotti?  Capacità produttiva in eccesso Favorisce la collusione, in quanto rappresenta una minaccia alla deviazione

9 Osservabilità delle azioni delle imprese  Innanzitutto, una deviazione dev’essere osservata  In presenza di incertezza sulla domanda, è più difficile colludere Trasparenza aumenta la collusione? Sì, ma aumenta anche l’efficienza, sia per l’imprese (che conoscendo meglio la domanda possono adattarvisi meglio), sia per i consumatori (che possono scegliere le imprese che li soddisfano al meglio)

10 Differenze di prezzo  Problemi di coordinamento possono favorire la staticità e l’inefficienza I rischi di modificare le proprie strategie quando funziona la collusione sono troppo elevati.  Annunci di cambiamenti di prezzi futuri Airline Tariff Publisher negli Stati Uniti  Segnalazioni nelle aste Caso Mannesmann in Germania

11 La enforceability della collusione  Occorre dimostrare l’esistenza di un accordo.  Pericoloso basare tutta l’azione sul fatto che i prezzi siano “eccessivi”. Eccessivi rispetto a cosa?  Dai dati di mercato, difficile distinguere fra concorrenza oligopolistica e collusione  Possibile invece guardare al parallelismo nei prezzi

12 Soda - Ash  Mercato del vetro.  Solvay – ICI: ripartizione del mercato 

13 L’intervento contro le pratiche collusive  Disegno delle regole  Ispezioni a sorpresa  Programmi di clemenza


Scaricare ppt "“Collusione e accordi orizzontali” Motta – Polo cap. 4."

Presentazioni simili


Annunci Google