La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone La Repubblica: la crisi (lez. 33) II SEMESTRE A.A. 2009-2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone La Repubblica: la crisi (lez. 33) II SEMESTRE A.A. 2009-2010."— Transcript della presentazione:

1 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone La Repubblica: la crisi (lez. 33) II SEMESTRE A.A

2 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 33.1 Oggi nessun partito ha lo stesso nome della prima fase della Repubblica Contrasti su Iª e IIª Repubblica Obiezione Obiezione: non c’è stata rottura costituzionale Anni ‘80: si prepara la chiusura di questa fase È cambiato il sistema politico Segni evidenti È cambiato il sistema elettorale Nuova configurazione delle forze politiche

3 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 33.2 Finisce nel 1993 il sistema politico nato nel 1943 e con la nascita del CLN Fine del sistema politico “bloccato”

4 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 33.3 Ragioni di ordine generale Crisi dei partiti come centri di aggregazione politica e sociale Da mobilitazione per fini collettivi a mobilitazione per fini individualistici Da voto di appartenenza a voto di opinione Crisi dei partiti di integrazione di massa Affermazione dei “partiti pigliatutto” (catch all party)

5 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 33.4 Ragioni di ordine strutturale Instabilità del sistema elettorale Eredità dell’antifascismo nel sistema istituzionale “Governo ai margini” (fragili governi di coalizione) Sistema bloccato per mancanza di alternanza Sensazione dell’impunibilità dei potenti PARTITOCRAZIA

6 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 33.5 Ragioni legate alla dialettica interna al sistema Democrazia centrifuga e democrazia centripeta Fine anni ‘70: sistema politico in crisi + terrorismo Crisi della centralità DC Crisi del PCI Dissenso all’estrema sinistra Risultati deludenti della collaborazione Dc/Pci Estensione della partitocrazia  il sistema politico diventa patologicamente consociativo

7 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 33.6 Finisce la collaborazione Elezioni anticipate 1980: “preambolo” DC (esclude una futura collaborazione col PCI Reciproca esclusione “potere di coalizione” PENTAPARTITO: Dc, Psi, Pri, Psdi e (dall’81) Pli Sconfitta DC al referendum sull’aborto + rivelazioni sulla P2 Formazione dei governi Spadolini ( ) La DC perde la Presidenza del Consiglio Alternanza al governo di laici e democristiani

8 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 33.7 Anni ’80 = fine della democrazia “bicefala” (le cui basi = Dc e Pci) Vacilla la “Democrazia dell’arco” (in tensione fra due poli = Dc e Pci)  nasce una “Democrazia acefala” (senza punti di riferimento)  fine del bipartitismo imperfetto 5/1982: segret. DC = Ciriaco De Mita Craxi = primo Presidente del Consiglio socialista ma fallimento Pro partito laico + pro coinvolgimento PCI + pro sistema bipolare ma  fallimento

9 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 33.8 Limiti del PCI: diffidenza verso l’individualismo e pro emancipazione collettiva sotto l’egida del partito + legami con l’Urss Qualcosa sta cambiando Colpo di Stato in Polonia (1981) Contrasti con l’Urss Ma il PCI perde consensi

10 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 33.9 Indeterminatezza della c.d. “IIIª via” Morte di Berlinguer (1984) PCI isolato e senza più potenziali alleati Ambiguità 1988: Achille Occhetto (quota minima di rappresentanza femminile + azione politica non violenta + attenzione ai temi della cittadinanza) Gorbaciov (Glasnost) Speranza nella riforma del Comunismo Caduta del muro di Berlino (9-10/11/1989) 12/11 congresso della Bolognina

11 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone Fallimento dei progetti del PSI di rendere il Pci una forza marginale Ma per l’indisponibilità del Pci Il sistema resta BLOCCATO Progressivo logoramento

12 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone Conseguenze P2 (spazio a poteri occulti) Invadenza della mafia e di altre organizzazioni criminali (uccisione del Gen. Dalla Chiesa, dei giudici Falcone e Borsellino + altri attentati) Inefficienza dei governi e cronica instabilità politica Aumenta la spesa pubblica

13 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone Inefficienza ma non inattività dei governi Legge Visentini (1984) Legge antitrust (1990) Limitazioni al voto segreto in Parlamento Legge Mammì Legge Martelli sull’immigrazione Legge sulle Pari opportunità Direttive per la tutela ambientale Ingresso dell’Italia nella fascia ristretta SME

14 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone Caratteri del sistema politico negli anni ‘80 Mutazione genetica del PSI (con Craxi, nasce il “partito del Presidente”) Dialettica interna molto ridotta + “rampantismo” + adotta lo stile di governo DC Utilizzo del MSI contro il duopolio comunista/democristiano

15 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone Progressiva paralisi della DC Meridionalizzazione della Dc Frammentazione della Dc (“La Rete”) Incapacità di riforme pro efficienza e stabilità al sistema Nuovi protagonisti: Liga Veneta; Lega Lombarda  Lega Nord (Bossi)

16 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone Associazionismo e volontariato esterno ai partiti Movimento per la pace ed ambientalisti Movimento antimafia Volontariato di matrice cattolica marce; sit-in; autodenunce; marce; sit-in; autodenunce; Nella società civile si confrontano 2 diverse concezioni dello Stato maggiore spazio all’individuo, alla competizione, alla libera concorrenza attenzione ai valori di solidarietà ed uguaglianza

17 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone Epilogo Caduta del muro di Berlino 2/1991  Partito democratico della Sinistra (sinistra laica + cattolica + sindacale ed ecologista Scissione con Rifondazione Comunista Elez. 1992: dal sistema bloccato al “blocco del sistema”

18 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone Iniziativa riformatrice nelle mani del movimento referendario (M. Segni) Lo Stato è incapace di redistribuire le risorse Fine dell’equazione nemico internazionale/ nemico interno Società civile sempre più autonoma Tangentopoli Referendum 9 giugno 1991 (preferenza unica)  avvicinamento Segni-Occhetto (= frattura interna alla DC) Movimento dei popolari per la riforma = ulteriore frammentazione della Dc

19 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone : crisi irreversibile del Psi Forte calo della Dc nel 1992 e successive amministrative (nessun suo candidato al ballottaggio) Crisi finale: scelta di Martinazzoli di collocarsi al centro Scomparsa della DC Si apre una lunga fase di transizione + con 1994 e 1996 inizia alternanza al governo tra schieramenti opposti


Scaricare ppt "CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone La Repubblica: la crisi (lez. 33) II SEMESTRE A.A. 2009-2010."

Presentazioni simili


Annunci Google