La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DALLA MICROALBUMINURIA ALL’INSUFFICIENZA RENALE CRONICA: UN PROGRESSO INEVITABILE? Realizzato con il contributo educazionale di Caso clinico Il paziente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DALLA MICROALBUMINURIA ALL’INSUFFICIENZA RENALE CRONICA: UN PROGRESSO INEVITABILE? Realizzato con il contributo educazionale di Caso clinico Il paziente."— Transcript della presentazione:

1 DALLA MICROALBUMINURIA ALL’INSUFFICIENZA RENALE CRONICA: UN PROGRESSO INEVITABILE? Realizzato con il contributo educazionale di Caso clinico Il paziente iperteso, nefropatico, con ipertrofia ventricolare sinistra

2 PI 1,69 RI 0,80 Dx intra

3 B-Mode: Reni in sede, con dimensioni bilateralmente inferiori alla norma (dx: 8,4 cm; sx: 9,1 cm); ecostruttura parenchimale iperecogena omogenea con diminuita differenziazione cortico-midollare,specie a destra; profili finemente irregolari. Vie escretrici nella norma. Assenza di immagini ultrasonografiche iperecogene da riferire a calcoli. CD: Parametri flussimetrici semiquantitativi superiori alla norma bilateralmente (Irm dx: 0.80; IRm sn: 0.69). Ecografia renale

4 Conclusa la prima valutazione clinico, bio-umorale e strumentale ritenete opportuno, ai fini diagnostici e terapeutici, eseguire ulteriori indagini?

5 Ritenete utile il dosaggio quantitativo delle proteine urinarie: Sì No

6 Ritenete utile il dosaggio quantitativo delle proteine urinarie: Sì No

7 Proteinuria: Diuresi: 1800 cc Proteinuria 24 h: 1,2 g/die

8 Ritenete utile la valutazione del metabolismo calcio-fosforo Sì No

9 Ritenete utile la valutazione del metabolismo calcio-fosforo Sì No

10 Calcemia: 7,8 mg/dL Fosforemia: 5,3 mg/dL Prodotto Calcio x Fosforo = PTH intatto: 143 pg/mL Calciuria 203 mg/die Fosfaturia 518 mg/die Metabolismo calcio-fosforo

11 Ritenete utile la valutazione dell’equilibrio acido-base e l’emogasanalisi? Sì No Non so

12 Ritenete utile la valutazione dell’equilibrio acido-base e l’emogasanalisi? Sì No Non so

13 pH: 7,363 pCO 2 : 33,3 mmHg; pO 2 : 79,3 mmHg sO 2 : 97,9% HCO 3 - : 16,5 mmol/l EB: -5,9 mmol/L Quadro compatibile con acidosi metabolica compensata Emogasanalisi ed equilibrio acido-base

14 Ai fini della stratificazione del rischio cardiovascolare globale ritenete utile eseguire un esame ecocardiografico integrato da Colordoppler Sì No Non so

15 Ai fini della stratificazione del rischio cardiovascolare globale ritenete utile eseguire un esame ecocardiografico integrato da Colordoppler Sì No Non so

16 Ai fini di un corretto inquadramento fisiopatologico, diagnostico e di una adeguata programmazione terapeutica ritenete opportuna l’esecuzione di un ecocardiogramma integrato da ColorDoppler e (se possibile) da Doppler tissutale? Sì No

17 Ai fini di un corretto inquadramento fisiopatologico, diagnostico e di una adeguata programmazione terapeutica ritenete opportuna l’esecuzione di un ecocardiogramma integrato da ColorDoppler e (se possibile) da Doppler tissutale? Sì No


Scaricare ppt "DALLA MICROALBUMINURIA ALL’INSUFFICIENZA RENALE CRONICA: UN PROGRESSO INEVITABILE? Realizzato con il contributo educazionale di Caso clinico Il paziente."

Presentazioni simili


Annunci Google