La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Uno sguardo al futuro 24 maggio 2014 1. Uno sguardo al futuro 24 maggio 2014 2 dal 1969 al 1995 Pensione = sussidio per il cittadino che non è più in.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Uno sguardo al futuro 24 maggio 2014 1. Uno sguardo al futuro 24 maggio 2014 2 dal 1969 al 1995 Pensione = sussidio per il cittadino che non è più in."— Transcript della presentazione:

1 Uno sguardo al futuro 24 maggio

2 Uno sguardo al futuro 24 maggio dal 1969 al 1995 Pensione = sussidio per il cittadino che non è più in grado di produrre reddito Calcolo in base al reddito percepito alla fine dell’attività lavorativa 1. Le pensioni retributive = Privato Pubblico Artig/Com.Artig/Com UominiDonneUominiDonneUominiDonne Regime pre Regime contributivo (Valore attuale atteso dei benefici pensionistici, al momento del pensionamento, a fronte di un montante contributivo rivalutato fatto pari a 100)

3 Uno sguardo al futuro 24 maggio Garn–St. Germain Depository Institutions Act (1982) Deregulation Consente alle banche di effettuare mutui a tasso variabile Deregolamentazione degli istituti di credito e di risparmio 3 Uno dei fattori di: Fine anni 80: Savings and Loans Crisis  falliscono 1043 associazioni di risparmio/credito sulle 3234 presenti in USA (32,25%) Crisi del 2008

4 Uno sguardo al futuro 24 maggio La bolla immobiliare e le politiche USA per la casa Le politiche USA per l’immigrazione qualificata Il debito pubblico italiano E altri ancora Altri esempi

5 Uno sguardo al futuro 24 maggio 2014 Viviamo in una società che ha abbandonato la dimensione del futuro, che viene percepito distante e poco interessante. La società si rifugia in un eterno presente 5 La società ha perso il punto di vista complessivo alla realtà. Ciò che trascende l’individualità non interessa «Penso spesso al futuro, perché è lì che passerò la maggior parte del mio tempo»

6 Uno sguardo al futuro 24 maggio Perché???

7 Uno sguardo al futuro 24 maggio 2014 Liberismo e individualismo Concezione privativa della libertà: no interferenze Civiltà del piacere, unico obiettivo della vita Partecipazione vista come intrusione nella sfera del piacere 7 Disinteresse Deresponsabilizzazione: il futuro collettivo non è affar mio, non mi riguarda, è un peso

8 Uno sguardo al futuro 24 maggio 2014 Insicurezza e sfiducia La vita è «liquida» – il mondo e il futuro sono imprevedibili. Ci vuole flessibilità, adattabilità, mobilità. Mondo grande e senza un chiaro responsabile (globalizzazione). Sfugge a comprensione e controllo Vengono meno i punti di riferimento culturali – la fede, le «metanarrazioni» e le ideologia Erosione di alcuni istituti sociali – famiglia, amicizia Globalizzazione economica motore del mondo L’insicurezza è ampliata dalla velocità delle comunicazioni 8 Il futuro fa paura Sfiducia nelle proprie possibilità di lasciare il segno

9 Uno sguardo al futuro 24 maggio 2014 Il mondo e il futuro «Un numero sempre crescente di persone nei Paesi occidentali fa uso della propria libertà ritirandosi dal mondo e dagli obblighi nei suoi confronti. Ognuno di questi ritiri provoca una perdita per il mondo che si può quasi misurare» Hannah Arendt Un uomo che non si interessa di politica e di futuro è come un pesce che non si interessa dell’acqua 9

10 Uno sguardo al futuro 24 maggio 2014 Considerazioni su futuro e politica La politica è il principale organo di presa sul e di determinazione del futuro. La politica non si occupa più di futuro, è amministrazione. Amministra il presente, gestisce le urgenze Politica ridotta a pochi «eletti» molti invocano la tecnocrazia Una partecipazione culturale alla democrazia è - necessaria, come organo di controllo e pianificazione del futuro. Democrazia non significa solo votare - utile per stimolare un pensiero a lungo termine - deve andare a lungo termine, non come i talk-show: manca un vero dibattito politico 10 Proposta: una ripresa di un costante dibattito culturale garantirebbe un cultura civile e smorzerebbe gli aspetti più centrifughi della società postmoderna?

11 Uno sguardo al futuro 24 maggio 2014 A cosa ha portato una civiltà individualista immersa nel presente? Come può sopravvivere una civiltà che ha smesso di preoccuparsi per il proprio futuro? Q&A 11


Scaricare ppt "Uno sguardo al futuro 24 maggio 2014 1. Uno sguardo al futuro 24 maggio 2014 2 dal 1969 al 1995 Pensione = sussidio per il cittadino che non è più in."

Presentazioni simili


Annunci Google