La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Una famiglia di merli La famiglia dei merli aveva trovato la sua casa su un grande noce. La merla dal becco nero stava tranquilla sopra le sue uova e ogni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Una famiglia di merli La famiglia dei merli aveva trovato la sua casa su un grande noce. La merla dal becco nero stava tranquilla sopra le sue uova e ogni."— Transcript della presentazione:

1 Una famiglia di merli La famiglia dei merli aveva trovato la sua casa su un grande noce. La merla dal becco nero stava tranquilla sopra le sue uova e ogni tanto si sentiva il suo canto tra le foglie. Il merlo dal becco arancio volava in giardino, si posava in mezzo ai cespugli spinosi delle rose rosse, saltellava qua e là fra l'erba, cercava qualche filo fresco di rugiada o qualche vermiciattolo. Poi planava sul balcone della grande casa dipinta di giallo per cercare le briciole cadute dalla tovaglia. Al primo rumore, apriva le ali, velocissimo raggiungeva la merla e le offriva il cibo che aveva appena trovato. I due merli si volevano bene e aspettavano con ansia la nascita dei loro piccoli.” E poi riscrivi le frasi importanti

2 Ricorda: Il soggetto indica chi compie l’azione, il predicato indica quale azione compie il soggetto (es. La mamma prepara la cena)

3 CI SONO DUE TIPI DI PREDICATO : PREDICATO VERBALE ci dice cosa fa il soggetto della frase : è formato da un verbo che indica un’azione compiuta o subita dal soggetto Per cercarlo nella frase bisogna farsi la domanda “cosa fa?” Luisa salta Ugo è stato colpito da un pugno PREDICATO NOMINALE Ci dice CHI O CHE COSA È o COME È il soggetto della frase Per cercarlo nella frase bisogna farsi la domanda “CHE COSA È? “o “COSA FA? “ s. Angela è insegnante (cosa è?) Noi siamo simpatici ( come siamo?) È formato dal – VERBO ESSERE UNITO ad un AGGETTIVO es Tu sei prepotente – UN NOME RIFERITO AL SOGGETTO es Luca è pediatra

4 Solitamente la mattina bevo solo il caffé. Al parco i bambini si divertono a giocare a palla. La sera brillano nel cielo le stelle. Allo zoo i veterinari curano gli animali che stanno male. Nello stagno della scuola vivono felici due ranocchie. Il contadino ad Ottobre di ogni anno vendemmia. Le spiagge in estate sono affollate dai bagnanti. Per scaldarsi in inverno il nonno accende sempre il caminetto..

5 Sulle frasi della favola che abbiamo riscritto è possibile operare altre riduzioni? Riduciamole ancora a soggetto e predicato

6 Le espansioni aggiungono dei particolari alla frase minima e rispondono alle domande: che cosa? Dove? Quando? Di chi? Perché? Che cosa? (es. La mamma di Luisa prepara la cena; Chiara legge un libro).

7 Antonio gioca in giardino. (dove?) Il papà lava la macchina. (che cosa?) La scuola finirà a Giugno. (quando?) Il gatto di Luana miagola. (di chi?) Le api volano sui fiori. (dove?) Mauro studia per imparare. (perché?)

8 La maestra spiega (che cosa?) (quando?) Riscrivi la frase:

9 La cicogna vola (dove?) (quando?) (perché?) Riscrivi la frase:

10 I ciclisti corrono (dove?) (con che cosa?) (perché?) Riscrivi la frase:

11 Il bambino aprì la porta

12 Carlo vide un cane sul sentiero

13 Carlo sbirciò l’ulima volta dalla finestra


Scaricare ppt "Una famiglia di merli La famiglia dei merli aveva trovato la sua casa su un grande noce. La merla dal becco nero stava tranquilla sopra le sue uova e ogni."

Presentazioni simili


Annunci Google