La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Terapia di resincronizzazione ed impianto ICD: indicazioni e timing Università degli Studi di Catania U.O. di Aritmologia - Resp. Prof. V. Calvi Istituto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Terapia di resincronizzazione ed impianto ICD: indicazioni e timing Università degli Studi di Catania U.O. di Aritmologia - Resp. Prof. V. Calvi Istituto."— Transcript della presentazione:

1 Terapia di resincronizzazione ed impianto ICD: indicazioni e timing Università degli Studi di Catania U.O. di Aritmologia - Resp. Prof. V. Calvi Istituto di Cardiologia Ospedale Ferrarotto - Catania Direttore Prof. C. Tamburino Dott. Salvatore Timineri

2

3

4

5

6

7

8

9

10  performance cardiaca  qualità di vita  morbilità  mortalità totale Rimodellamento inverso Effetti della CRT

11

12 no ß-bloccanti o ACE-inibitori ß-bloccanti e ACE-inibitori SOLVD, CONSENSUS: - 30% MERIT-HF, COPERNICUS: da -19 a -24% MADIT-II: - 31% MADIT-II 8 anni: -34% ICD CRT-D MADIT-CRT: - 34% Mortalità e/o ospedalizzazione Efficacia cumulativa delle varie terapie sulla riduzione di mortalità

13

14 ICDCRT

15

16 CRT e ICD BENE! conosciamo le linee guida… ….e ora? ???

17

18 IL PAZIENTE CON FE < 35%

19 Disfunzione ventricolare sinistra asintomatica IC non diagnosticata IC gestita dal M.M.G. IC gestita dallo specialista Epidemiologia Italia

20 Un medico di medicina generale ogni 1000 assistiti avrà in media 20 pazienti affetti da scompenso cardiaco e circa 50 con disfunzione ventricolare sinistra asintomatica.

21

22 Identificazione e timing

23

24 Fase I: valutazione iniziale

25 Fase II: valutazione probabilità di risposta a lungo termine Quantificazione cicatrice e riserva contrattile Valutazione prognostica (FR, aspettativa di vita) Determinazione dissincronia meccanica

26

27 Fase III:follow up Time Functional disability or severity Heart Failure Acute event

28

29 Messaggi importanti La terapia non farmacologica dello scompenso si basa su presidi salvavita In grado di aumentare la sopravvivenza quali ICD e CRT I pazienti con FE < 35% e classe NYHA II-III hanno indicazione a defibrillatore Impiantabile (ICD) I pazienti con FE < 35% e classe NYHA II-III in presenza di BBsn hanno indicazione A terapia di resincronizzazione (CRT) Il MMG riveste un ruolo chiave nell’identificazione dei pazienti con FE ridotta e nel follow-up in cronico dei pazienti portatori di device

30

31 Il cuore ha sempre ragione


Scaricare ppt "Terapia di resincronizzazione ed impianto ICD: indicazioni e timing Università degli Studi di Catania U.O. di Aritmologia - Resp. Prof. V. Calvi Istituto."

Presentazioni simili


Annunci Google