La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1VCP000238 – Rev. C, it – Presentation – 2010.01 © ABB Group April 16, 2015 | Slide 1 VM1: innovazione nella tecnologia di MT Interruttore in vuoto con.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1VCP000238 – Rev. C, it – Presentation – 2010.01 © ABB Group April 16, 2015 | Slide 1 VM1: innovazione nella tecnologia di MT Interruttore in vuoto con."— Transcript della presentazione:

1 1VCP – Rev. C, it – Presentation – © ABB Group April 16, 2015 | Slide 1 VM1: innovazione nella tecnologia di MT Interruttore in vuoto con attuatore magnetico Presentazione October, 2009

2 VM1 Innovazione nella tecnologia di media tensione Interruttore in vuoto con attuatore magnetico Die Summe von Vorteilen Keine Wartung Wenige Einzelteile Einfache mechanische Abläufe Sehr hohe Zuverlässigkeit Hoher Qualitätsstandard Sehr hohe Lebensdauer Principali caratteristiche - Esente da manutenzione - Elevatissimo numero di cicli di manovra - Controllo elettronico con tecnologia a sensori - Ampolle in vuoto incapsulate in resina - Elevati standard qualitativi - Intercambiabile con gli interruttori tradizionali - Impiego di tipo universale

3 VM1 Tensione nominale kV Corrente nominale A Potere di interruzione kA nominale

4 VM1 Dispositivo per la manovra di emergenza (solo apertura) Alimentatore e modulo di controllo Attuatore magnetico Condensatore Sensori di posizione induttivi

5 VM1 1 Terminale superiore 2 Ampolla in vuoto 2a Contatto fisso 2b Contatto mobile 3Polo in resina 4Terminale inferiore 5Connessione flessibile 6Molla ammortizzatrice 7Biella isolante 8Albero di leva 8a Cinematica per la trasmissione del movimento del comando ai poli dell’interruttore 9Regolatore della corsa 10Sensori di posizione 11Bobina di chiusura 12Magneti permanenti 13Ancora mobile 14Bobina di apertura 15Dispositivo manuale di apertura di emergenza 16Struttura di supporto

6 VM1 Caratteristiche principali  Esente da manutenzione  Controllo della posizione aperto/chiuso con sensori induttivi di posizione  Attuatore magnetico che consente un elevato numero di cicli di manovra  Fino a manovre con potere di interruzione fino a 25 kA e corrente nominale fino a 1250 A  Fino a manovre con potere di interruzione fino a 31,5 kA e corrente nominale fino a 1600 A  Ampolle in vuoto incapsulate in resina  Elevato livello di qualità  Intercambiabile dimensionalmente con interruttori VD4  Progettato per impiego universale  Manovra meccanica di apertura di emergenza

7 VM1 Schema funzionale del controllore elettronico

8 VM1 -SO4 Apertura per minima tensione (solo con ED2.0 Full Option) -SL1 Contatto di blocco dell‘interruttore chiuso -SO3 Apertura aux e di sicurezza (2^ comando di apertura da remoto) -SO2 Comando di apertura da remoto -SC2 Comando di chiusura da remoto DO7Apertura interruttore da remoto DO6Unità non pronta DO5Unità Pronta DO2Interruttore chiuso DO1 Interruttore aperto V AC / V DC V AC / V DC Tensione ausiliaria

9 VM1 Unità di controlloCondensatoreSensori induttivi

10 VM1 Attuatore magnetico

11 VM1 Rappresentazione della distribuzione di densità del flusso magnetico Ritenuta magnetica in posizione di fine corsa Posizione dell‘ancora:0mm Amper spire:0 Ritenuta magnetica e azione del campo magnetico di una bobina Posizione dell‘ancora:0mm Amper spire:12500 Ancora mobile in posizione opposta e ritenuta megnetica di fine corsa Posizione dell‘ancora:20mm Amper spire:5000

12 VM1 Diminuzione della densità di flusso magnetico del Koerdym 280 nel tempo con impiego costante a temperatura ambiente di 120 °C.

13 VM1 Versione base  Pulsante di chiusura (SC1)  Pulsante di apertura (SO1)  Contamanovre meccanico  Segnalatore meccanico interruttore aperto/chiuso  Dispositivo di apertura di emergenza manuale  Leva per apertura manuale di emergenza  Segnalazione “READY” pronto per la manovra (PRDY)  Condensatore per accumulo energia di manovra  Connettore mobile per la connessione della scheda elettronica ai circuiti ausiliari  ED2.0 Modulo di controllo in versione base

14 VM1 ED2.0 Modulo di controllo versione base  Contatti di segnalazione senza potenziale a relè con le seguenti funzioni:  N° 1 contatto di segnalazione interruttore aperto (DO1)  N° 1 contatto di segnalazione interruttore chiuso (DC1)  N° 1 contatto di segnalazione interruttore pronto alla manovra (condensatori carichi e stato interruttore verificato) (DR) *  N° 1 contatto di segnalazione interruttore non pronto alla manovra (DN, normalmente chiuso)  N° 1 contatto di passaggio con chiusura momentanea durante la manovra di apertura (DOR) Nota: con interruttore non alimentato (senza sorgente ausiliare) i suddetti contatti sono aperti, eccetto il contatto di segnalazione interruttore non pronto alla manovra (DN). * Non disponibile in alcune versioni

15 VM1 ED2.0 Modulo di controllo versione base  2 alimentatori:  Tipo 1: V AC / V DC  Tipo 2: V AC / V DC  Ingressi binari (logici) per controllo remoto:  N° 1 ingresso per controllo chiusura (-SC2)  N° 1 ingresso per controllo apertura (-SO2)  N° 1 ingresso per controllo addizionale apertura (-SO3)  N° 1 ingresso per interruttore aperto per comando diretto da relé di protezione PR512 (-SO5)  N° 1 ingresso per blocco del controllo di chiusura (funzione uguale a quella del magnete di blocco per l’attuatore meccanico del VD4) (- SL1)  Ingressi binari:  V AC (– 15% %)  V DC (– 30% %)  (durata minima dell’impulso: 20 ms)

16 VM1 ED2.0 Modulo di controllo versione base  Funzioni:  Autoapertura determinata da uno stato non corretto dell’interruttore  Autoapertura determinata da una carica del condensatore inferiore alla soglia minima richiesta per un ciclo apertura e chiusura  Relè per la funzione di antipompaggio  Funzione sgancio libero  Monitoraggio della carica del condensatore con spegnimento automatico dell’alimentazione in caso di superamento della soglia massima (Le suddette funzioni possono essere disabilitate mediante dip-switches)

17 VM1 ED2.0 Modulo di controllo full option (a richiesta)  Contatti senza potenziale a relè con le seguenti funzioni:  N° 2 contatti di segnalazione interruttore aperto (DO1, DO2)  N° 2 contatti di segnalazione interruttore chiuso (DC1, DC2)  N° 1 contato di segnalazione interruttore pronto alla manovra (condensatori carichi e stato interruttore verificato) (DR)  N° 1 contato di segnalazione interruttore non pronto alla manovra (DN, normalmente chiuso)  N° 1 contatto di passaggio con chiusura momentanea durante la manovra di apertura (DOR) Nota: in azzurro sono evidenziate le differenze rispetto al modulo di controllo ED2.0 in versione base.

18 VM1 ED2.0 Modulo di controllo full option (a richiesta)  Ingressi logici per comando remoto:  N° 1 ingresso per controllo chiusura (-SC2)  N° 1 ingresso per controllo apertura (-SO2)  N° 1 ingresso addizionale per controllo apertura (-SO3)  N° 1 ingresso per interruttore aperto per comando diretto da relé di protezione PR512 (-SO5)  N° 1 ingresso per blocco del controllo di chiusura (funzione uguale a quella del magnete di blocco per l’attuatore meccanico del VD4 (-SL1)  N° 1 ingresso per controllo apertura per minima tensione (- S04) Nota: in azzurro sono evidenziate le differenze rispetto al modulo di controllo ED2.0 in versione base.

19 VM1 ED2.0 Modulo di controllo full option (a richiesta)  Funzioni:  Autoapertura determinata da un stato non corretto dell’interruttore  Autoapertura determinata da una carica del condensatore inferiore alla soglia minima richiesta per un ciclo apertura e chiusura  Relè per la funzione di antipompaggio  Funzione sgancio libero  Monitoraggio della carica del condensatore con spegnimento automatico dell’alimentazione in caso di superamento della soglia massima  Apertura per minima tensione. Possibilità di selez. la tensione e il ritardo da 0s a 5s (-SO4)  Watchdog del circuito elettronico di potenza con autospegnimento in caso di sovratemperatura e/o sovracorrente  Funzione carica lenta del condensatore (l’assorbimento passa da 100 W a 40 W, con tempo doppio per la carica)  Monitoraggio della continuità delle bobine di apertura e chiusura  Watchdog (DN)  Funzione comando addizionale di apertura di sicurezza Nota: in azzurro sono evidenziate le differenze rispetto al modulo di controllo ED2.0 in versione base.

20 VM1 Accessori a richiesta  Contatti ausiliari di segnalazione interruttore aperto/chiuso  Interruttore fisso (-BB1; -BB2; -BB3; -BB8):  Set di 5 contatti di chiusura più 5 contatti di apertura  Set di 10 contatti di chiusura più 10 contatti di apertura (in alternativa)  Interruttore sezionabile (-BB1; -BB2)  Set di 5 contatti di chiusura più 5 contatti di apertura  Contatti rinviati nel carrello per interruttore sezionabile (-BT1; -BT2). Questi contatti sono in aggiunta e/o in alternativa ai contatti di posizione (inserito / sezionato) posti nell’unità. Provvedono inoltre alla funzione di contatti di posizione (-BT3)  Contatti di posizione per interruttore sezionabile (-BT3). Funzione di blocco del controllo di chiusura (uguale a quella del magnete di blocco per l’attuatore meccanico del VD4 (-SL1); è alimentato quando i contatti -BT1; -BT2 non sono richiesti  Carrello motorizzato (-MT) (solo per VM1 per UniGear)

21 VM1 Caratteristiche del modulo di controllo ED2.0 (versione base )  La bobina di chiusura può essere attivata solo se l’interruttore è aperto  La bobina di apertura può essere attivata solo se l’interruttore è chiuso  La chiusura è disabilitata se viene lanciato un comando di apertura contemporaneo  Le bobine di apertura e chiusura sono disattivate quando i sono raggiunte le rispettive posizioni di finecorsa  Funzione sgancio automatico WRONG POSITION: se le posizioni finali di chiuso o di aperto non sono raggiunte entro 70 ms dal rispettivo comando, viene immediatamente attivata l’apertura per garantire una posizione di sicurezza  La funzione di antipompaggio assicura che venga eseguito un solo ciclo chiusura-apertura quando è attivato un comando di chiusura seguito da uno di apertura; il comando di chiusura deve essere cancellato e ripristinato per la chiusura successiva  L’attivazione dell’ingresso del comando di chiusura può essere bloccata da un segnale esterno di blocco.  L’ingresso per il comando di blocco in chiusura deve essere alimentato in modo che possa chiudere l’interuttore (in assenza di alimentazione viene inibita la chiusura)

22 VM1 Caratteristiche del modulo di controllo ED2.0 full version  Funzione minima tensione  Attiva l’apertura se la tensione applicata scende al di sotto del limite di tolleranza (secondo quanto prescritto dalle norme)  Il valore della tensione è predisposto in fabbrica secondo quanto specificato in ordine ma può essere modificato tramite dip-switch  Per evitare l’intervento per minima tensione (per esempio in caso di avviamento motori) è possibile predisporre un apposito ritardo  La funzione di minima tensione può essere disabilitata.  Funzione di controllo delle bobine di apertura e chiusura; in caso di guasto si spegne la segnalazione luminosa “READY” posta sul pannello frontale dell’interruttore e vengono attivati i contatti di segnalazione “READY/NOT READY”  Comando di apertura addizionale di sicurezza; il secondo ingresso per l’apertura è progettato in modo che un comando di apertura venga eseguito direttamente anche in caso di guasto del microprocessore

23 VM1 Caratteristiche del condensatore  L’energia immagazzinata è sufficiente per un ciclo O-C-O senza ricarica  L’energia immagazzinata è costantemente monitorata mediante la misura della tensione del condensatore  Segnalazione “READY” :  Tensione di alimentazione applicata  Stato “Ready” interruttore pronto per la prossima operazione  Significati della segnalazione “READY” quando accesa  (VM1 aperto) l’interruttore può eseguire un ciclo C-O  (VM1 chiuso) l’interruttore può eseguire una manovra di apertura; l’energia disponibile è sufficiente per un’apertura entro 60 s dall’interruzione dell’alimentazione ausiliaria (fino a 120 s con due condensatori)

24 VM1 Curva di vita dei condensatori in alluminio elettrolitico in funzione della temperatura ambiente

25 VM1 Caratteristiche Energia per un ciclo COVM1:150 J VD4:115 J Tensione nominale condensatore 80 V Energia alla chiusura con condensatoremax. 100 J senza condensatoremax. 2.3 kW for 54 ms Assorbimento alla chiusuramax. 29 A for 44 ms Energia all‘apertura con condensatore max. 50 J senza condensatore max. 2.1 kW for 27 ms Assorbimento all‘aperturamax. 27 A for 30 ms Tempo di apertura ms Durata d‘arco ms Tempo totale di interruzione ms Tempo di chiusura ms

26 © ABB Group April 16, 2015 | Slide 26


Scaricare ppt "1VCP000238 – Rev. C, it – Presentation – 2010.01 © ABB Group April 16, 2015 | Slide 1 VM1: innovazione nella tecnologia di MT Interruttore in vuoto con."

Presentazioni simili


Annunci Google