La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Andiamo in laboratorio 7-10 giugno 2010 “Scuola e famiglia insieme per tutelare la Net-generation” Laboratorio III 16 IPSIA “A. Castigliano” - ASTI Stella.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Andiamo in laboratorio 7-10 giugno 2010 “Scuola e famiglia insieme per tutelare la Net-generation” Laboratorio III 16 IPSIA “A. Castigliano” - ASTI Stella."— Transcript della presentazione:

1 Andiamo in laboratorio 7-10 giugno 2010 “Scuola e famiglia insieme per tutelare la Net-generation” Laboratorio III 16 IPSIA “A. Castigliano” - ASTI Stella Perrone Doriano Azzena

2 La Net - generation “Cresciuti in un’epoca di saturazione mediatica e di accesso senza limiti alle tecnologie digitali, i Net Geners / (questa nuova generazione di studenti abituati alla rete), possiedono un modo diverso di pensare, di comunicare e di apprendere” (D. Oblinger e J. Oblinger )

3 La Stampa 11 maggio 2010

4 La Stampa 31 maggio 2010

5 Internet e l’adolescente  Internet è come un teenager: Sfacciato Disinibito Indisciplinato Impavido Sperimentale ….ma spesso non consapevole delle conseguenze del suo comportamento!  La maggiore libertà della rete può essere sia una benedizione che una maledizione!

6 Social Network  Un amico di un facebook non è necessariamente un amico intimo, perché molti cercano di gonfiare il numero aggiungendo all’elenco dei perfetti estranei  Cresce il numero di collegamenti forti che un individuo può mantenere (amici di amici..) Molti nodi e collegamenti  Ci sono dati personali: numero di telefono, indirizzo di residenza  Ci sono gusti personali, orientamento politico …

7 Social Network  Nel 2006 Facebook lanciò un servizio, denominato NEWS FEED, che avrebbe allertato gli utenti ogni volta che i loro amici aggiungevano informazioni o fotografie ai loro profili Il sistema rendeva le informazioni più accessibili Seguì una protesta. L’autore Mark Zuckerberg rispose La modifica creò consapevolezza negli utenti dei pericoli di Internet inerenti la privacy La privacy può essere violata anche aumentando l’ACCESSIBILITA’ alle informazioni  Facebook sta diventando un Grande Fratello di Internet registrando ogni singola mossa

8 Social Network  Quando gli adolescenti espongono troppe informazioni personali on line, ciò può condizionare i loro amici e le loro famiglie  Le indiscrezioni in pubblico generano imbarazzi per altri  Bambini e adolescenti non sono completamente maturi e non prevedono le conseguenze  Un ricercatore ha creato un programma che chiedeva in automatico l’amicizia di FB a centinaia, migliaia di utenti di FB, accedendo così alle informazioni!  Dati: Il 90% dei degli utenti FB ammette di non aver letto nulla sulla politica della privacy di FB Il 60% ha detto di non essere interessato alla privacy

9 Conseguenze e pericoli  I datori di lavoro effettuano ricerche sui social network e sui siti in generale  Alcune aziende utilizzano software per monitorare i blog dei dipendenti  Alcune persone creano falsi profili!  Anche se noi non riveliamo on line la nostra vita, può accadere che lo faccia qualcun altro  Caso di una baby sitter che in un blog ha rivelato tutti i dettagli della famiglia: licenziata!

10

11 Osservando i ragazzi….  Passeggiando per le vie della città di Asti nel mese di maggio 2010 ascolto per caso un dialogo tra due minorenni: “Fare un virus è semplice….!” “Io ho provato a farne qualcuno …ti faccio poi vedere …”

12 …Attenzione ai pericoli!..  Attenti all’identità  Furto di identità  Pedofili nascosti  Pornografia verbale: forum con linguaggio MOLTO esplicito  Appuntamenti al buio  Stalking: uso delle mie informazioni  Cyberbullismo..(fotomontaggio)  Violazione della privacy  Livello di privacy  Truffe  Evasione dalla realtà …

13 Organizzazione serate in laboratorio  1° serata: Lo scenario Truffe in rete: simulazione in laboratorio Consigli per la prevenzione  2° serata: Riassumiamo … Osserviamo i ragazzi: segnali di allarme Controllo parentale. Consigli ai genitori

14 Organizzazione serate in laboratorio  Le serate in laboratorio hanno alcune caratteristiche rispetto al seminario: Hanno richiesto un’attenta preparazione tecnica (grazie a Dodo, Stefano, Tiziano, personale Istituto, ecc. a tutti coloro che hanno collaborato..) Sono “in diretta” …quindi di non facile gestione Il tutto avviene in modo dinamico, estroso (come estroso è Dodo..) Si vuole coinvolgere il pubblico nel bello della diretta

15 Grazie a tutti per la vostra partecipazione!  Buone vacanze …. ….ma prima della fine della serata..le vostre domande!!!


Scaricare ppt "Andiamo in laboratorio 7-10 giugno 2010 “Scuola e famiglia insieme per tutelare la Net-generation” Laboratorio III 16 IPSIA “A. Castigliano” - ASTI Stella."

Presentazioni simili


Annunci Google