La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I farmaci non sono ciliegie Percorso di promozione della salute e di educazione sanitaria Istituti scolastici Dipartimento del Farmaco Distretto Tortona.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I farmaci non sono ciliegie Percorso di promozione della salute e di educazione sanitaria Istituti scolastici Dipartimento del Farmaco Distretto Tortona."— Transcript della presentazione:

1 I farmaci non sono ciliegie Percorso di promozione della salute e di educazione sanitaria Istituti scolastici Dipartimento del Farmaco Distretto Tortona

2 CHI SIAMO NOI

3 Sara Francesca Marini Farmacista Dipartimento del Farmaco Marzia Barbieri Gruppo PEAS Dipartimento del Farmaco IL DIPARTIMENTO DEL FARMACO

4 Il nostro compito Coinvolgervi Rendervi critici e consapevoli Non annoiarvi Il vostro compito Ascoltare e intervenire Aiutarci a individuare i messaggi più importanti Aiutarci a comunicare questi messaggi UN IMPORTANTE LAVORO DI SQUADRA

5 Brain storming ? ? ! ! parole idee ! ! ? ? ? parole

6 FARMACO: ETIMOLOGIA DELLA PAROLA “FARMACO” DAL GRECO = VELENO

7 SOSTANZA ASSUNTA PER PER PREVENIRE Oppure CURARE UNA MALATTIA O UN SINTOMO

8 FARMACO PREVENIRE es. I VACCINI: es. I VACCINI: Sostanze che permettono di evitare una malattia MALATTIA MALATTIA Alterazione dello stato di salute Alterazione dello stato di salute SINTOMO SINTOMO Manifestazione oggettiva o soggettiva di una malattia

9 FARMACO: PERCORSO PER UN CORRETTO ACCESSO AL FARMACO: Quando ho un malessere chiedo a: Amici Genitori

10 FARMACO: PERCORSO PER UN CORRETTO ACCESSO AL FARMACO: MEDICO DIAGNOSI E PRESCRIZIONE FARMACISTA CONSEGNA IL FARMACO DA’ INFORMAZIONI E CONSIGLI

11

12 1. MEDICINALI S ENZA O BBLIGO DI P RESCRIZIONE DISPENSABILI AUTONOMAMENTE DAL FARMACISTA QUESTI FARMACI NON POSSONO ESSERE OGGETTO DI PUBBLICITA’

13 2. MEDICINALI DA BANCO O DI AUTOMEDICAZIONE O VER T HE C OUNTER O VER T HE C OUNTER COMUNEMENTE ESPOSTI AL PUBBLICO SUL BANCO DELLA FARMACIA POSSONO ESSERE OGGETTO DI PUBBLICITA’ PRESSO IL PUBBLICO

14 I MESSAGGI PUBBLICITARI POSSONO TROVARE “DISARMATO” IL CITTADINO AL QUALE NON SONO STATI FORNITI STRUMENTI CRITICI POSSONO TROVARE “DISARMATO” IL CITTADINO AL QUALE NON SONO STATI FORNITI STRUMENTI CRITICI

15 …..la pubblicità di ieri……. Oggi parliamo di……

16 …..la pubblicità di oggi……. Oggi parliamo di……

17 = WORLD WIDE WEB … WORLD WIDE WORRY !!!!!!!! FARMACI ON LINE

18 NAPROXENE: ALEVE; MOMENDOL ACIDO ACETILSALICILICO: ASPRO, ASPIRINA, CEMIRIT,BUFFERIN ACIDO ACETILSALICILICO + VIT C: ASPIRINA C, VIVIN C

19 Intervista Dove conservi i farmaci a casa?

20 CONSERVAZIONE DEI FARMACI NON IN STANZE CALDE O UMIDE Cucina Bagno

21 CONSERVAZIONE DEI FARMACI AL RIPARO Dalla luce Dalla luce Dal calore Dal calore Dall’umidità

22 CONSERVAZIONE DEI FARMACI NORMALMENTE I FARMACI DEVONO ESSERE CONSERVATI A TEMPERATURA AMBIENTE TEMPERATURA AMBIENTE ALCUNI FARMACI DEVONO ESSERE CONSERVATI IN FRIGORIFERO (segnalato sulla confezione)

23 CONSERVAZIONE DEI FARMACI Allora……… DOVE BISOGNA CONSERVARE LE MEDICINE? IN UN APPOSITO ARMADIETTO

24 C ONSERVAZIONE DEI FARMACI L’ARMADIETTO DEVE ESSERE A PROVA DI BAMBINO Possibilmente in alto e chiuso Possibilmente in alto e chiuso a chiave a chiave

25 FARMACI IN CASA: ELENCO (SEMPRE AGGIORNATO) DEI FARMACI PRESENTI NEL NOSTRO ARMADIETTO

26 CONSERVAZIONE DEI FARMACI I FARMACI DEVONO ESSERE I FARMACI DEVONO ESSERE CONSERVATI NELLA CONFEZIONE ORIGINALE CONSERVATI NELLA CONFEZIONE ORIGINALE SENZA LA CONFEZIONE SENZA LA CONFEZIONE NON NON PUOI SAPERE PUOI SAPERE IL NOME E LA DATA DI SCADENZA DEL FARMACO IL NOME E LA DATA DI SCADENZA DEL FARMACO

27 DATA DI SCADENZA INDICA IL PERIODO DURANTE IL QUALE IL FARMACO MANTIENE INALTERATE LE PROPRIE CARATTERISTICHE INDICA IL PERIODO DURANTE IL QUALE IL FARMACO MANTIENE INALTERATE LE PROPRIE CARATTERISTICHE SI RIFERISCE AL FARMACO NELLA SUA CONFEZIONE INTEGRA E CONSERVATO CORRETTAMENTE SI RIFERISCE AL FARMACO NELLA SUA CONFEZIONE INTEGRA E CONSERVATO CORRETTAMENTE IL MASSIMO PERIODO DI VALIDITA’ E’ DI 5 ANNI IL MASSIMO PERIODO DI VALIDITA’ E’ DI 5 ANNI

28 DATA DI SCADENZA FIALE: pochi minuti dall’aperturaFIALE: pochi minuti dall’apertura POMATE OFTALMICHE: 15 giorniPOMATE OFTALMICHE: 15 giorni COLLIRIO IN FLACONCINO: 15 – 20 giorniCOLLIRIO IN FLACONCINO: 15 – 20 giorni COLLIRI MONODOSE: scadenza confezioneCOLLIRI MONODOSE: scadenza confezione SCIROPPI: 2 mesi ( o più, chiedi al farmacista)SCIROPPI: 2 mesi ( o più, chiedi al farmacista) POMATE TUBO: scadenza confezione se conservate correttamentePOMATE TUBO: scadenza confezione se conservate correttamente COMPRESSE IN FLACONE: 4 – 6 mesiCOMPRESSE IN FLACONE: 4 – 6 mesi COMPRESSE BLISTER: scadenza confezioneCOMPRESSE BLISTER: scadenza confezione

29 DATA DI SCADENZA ANNOTARE SULLA CONFEZIONE LA DATA DI PRIMA APERTURA Dopo l’apertura, LUCE, ARIA, UMIDITA’ e SBALZI DI TEMPERATURA possono DETERIORARE anzitempo il contenuto Le ripetute aperture della confezione possono causare la CONTAMINAZIONE o l’INQUINAMENTO Alcuni farmaci, una volta aperti, possono scadere Alcuni farmaci, una volta aperti, possono scadere PRIMA della data indicata sulla confezione PRIMA della data indicata sulla confezione

30 FARMACI SCADUTI E’ DOVEREDI OGNI CITTADINO CONTRIBUIRE AL CORRETTO SMALTIMENTO E’ DOVERE DI OGNI CITTADINO CONTRIBUIRE AL CORRETTO SMALTIMENTO DEI FARMACI SCADUTI DEI FARMACI SCADUTI BISOGNA GETTARLI NEGLI APPOSITI CONTENITORI ALL’INTERNO O ALL’INTERNO O IN PROSSIMITA’ IN PROSSIMITA’ DELLE FARMACIE DELLE FARMACIE

31 FARMACI SCADUTI UTILIZZARE FARMACI SCADUTI POSSONO AVER PERSO PARTE O TUTTA LA LORO ATTIVITA’ TERAPEUTICA POSSONO AVER PERSO PARTE O TUTTA LA LORO ATTIVITA’ TERAPEUTICA SI POSSONO FORMARE SOSTANZE POTENZIALMENTE TOSSICHE

32 COMPOSIZIONE ELENCO QUALI-QUANTITATIVO DEI PRINCIPI ATTIVI E DEGLI ECCIPIENTI CONTENUTI NEL MEDICINALE PRINCIPIO ATTIVO SOSTANZA RESPONSABILE DELL’AZIONE CURATIVA CHE CI ASPETTIAMO QUANDO ASSUMIAMO UN FARMACO ECCIPIENTI SOSTANZA PRIVA DI ATTIVITA’TERAPEUTICA UTILE PER MIGLIORARE LE CARATTERISTICHE DEL P.A.

33 FORMA FARMACEUTICA PER ESSERE SOMMINISTRABILE, IL FARMACO DEVE ASSUMERE UNA “FORMA” DETTA FARMACEUTICA, AD ESEMPIO: SCIROPPO, GOCCE, COMPRESSE… CATEGORIA TERAPEUTICA SERVE A CLASSIFICARE I FARMACI SERVE A CLASSIFICARE I FARMACI A SECONDA DEL LORO IMPIEGO A SECONDA DEL LORO IMPIEGO

34 FORMA FARMACEUTICA VIE DI SOMMINISTRAZIONE COMPRESSE CAPSULE FIALE POMATE SUPPOSTE SCIROPPI OVULI GRANULATIGOCCE ORALE TOPICA RETTALE I.M /E.V ECC….

35 INTERAZIONI VENGONO SEGNALATI I MEDICINALI O GLI ALIMENTI CHE NON SI POSSONO ASSUMERE INSIEME AL FARMACO IN QUESTIONE POSOLOGIA ISTRUZIONI PER UNA CORRETTA UTILIZZAZIONE DEL FARMACO, PER ES. QUANTE COMPRESSE ASSUMERE AL GIORNO EFFETTI INDESIDERATI EFFETTI NEGATIVI LEGATI ALL’AZIONE DEL FARMACO


Scaricare ppt "I farmaci non sono ciliegie Percorso di promozione della salute e di educazione sanitaria Istituti scolastici Dipartimento del Farmaco Distretto Tortona."

Presentazioni simili


Annunci Google