La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Www.apel-pediatri.it www.ferrandoalberto.eu Dr. Alberto Ferrando Pediatra di famiglia Segretario Soc. Italiana di Alcologia ligure Prof a contratto in.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Www.apel-pediatri.it www.ferrandoalberto.eu Dr. Alberto Ferrando Pediatra di famiglia Segretario Soc. Italiana di Alcologia ligure Prof a contratto in."— Transcript della presentazione:

1 Dr. Alberto Ferrando Pediatra di famiglia Segretario Soc. Italiana di Alcologia ligure Prof a contratto in Pediatria ambulatoriale Pres. Fed. Regionale Ligure dei Medici Chirurghi e Odontoiatri ; Vice Presidente APEL; Vice Presidente della sezione ligure della SIP Il fenomeno dei baby alcolisti

2

3

4

5 Il progetto ha riguardato studenti, tra insegnanti e genitori, 14 scuole e 24 comuni della provincia di Campobasso Alimentazione e alcool: allarmanti i dati sui bambini 15 maggio 2013, il 64,5% dei ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 14 anni ha dichiarato di aver bevuto bevande alcoliche con il 6% che ha affermato di aver bevuto prima degli 8 anni. “Il 32,4% – sottolinea Fanelli – dichiara di bere in famiglia e il 30,1% con gli amici”. “La famiglia quindi consente ai ragazzi di età inferiore a 16 anni di bere dimostrando – conclude – di avere poca consapevolezza dei danni e delle problematiche alcol-correlate.

6

7

8 Il pediatra è fortemente coinvolto nelle problematiche legate all’uso dell’alcol (e alle ludopatie): 1)Danni al feto 2)Ritardo psicomotorio e altre problematiche neuropsichiatriche (ADHD) 3)Maltrattamento 4)Uso in età adolescenziale e giovane adulto -Mortalità da incidenti -Disabilità da incidenti 5) Malattie correlate all’alcol

9 Rapporto sullo stato di salute Nel rapporto vengono segnalati, fra gli altri, i seguenti problemi: – la mortalità nella fascia di età anni – due problemi di salute emergenti: asma obesità – una priorità assoluta:la salute mentale e in generale la sofferenza psico-sociale

10 PREVENZIONE PRECOCE: PRIMA DELLA FECONDAZIONE

11 Esempio di pubblicità tabellare

12

13 Acido Folico Periconcezionale Astensione dal fumo Posizione supina in culla Allattamento al seno Vaccinazioni AZIONI Uso del seggiolino in auto Lettura precoce Malformazioni congenite Basso peso SIDS Infezioni PROTEGGE DA: Mortalità/morbilità da incidenti Disturbi nello sviluppo cognitivo e nella relazione genitori\bambino Obesità

14

15

16 FILMATO DEI SIMPLE PLAN DA FARE VEDERE AI RAGAZZI IN STUDIO:

17

18

19 COMUNICAZIONE- EDUCAZIONE Della famiglia Del bambino Dell’adolescente Della “comunità” Delle Istituzioni

20

21

22 FASD fetal alcohol syndrome (FAS), partial FAS (pFAS), alcohol- related neurodevelopmental disorder (ARND), and alcohol-related birth defects (ARBD),

23 Fetal Alcohol Syndrome La sindrome feto alcolica rappresenta una delle cause più frequenti di ritardo mentale e rappresenta uno dei principali problemi di salute pubblica.

24 non si conosce un limite di assunzione “sicuro” raccomandabile in gravidanza. Durante la gravidanza l’uso di alcol è un fattore di rischio di aborto spontaneo e parto pretermine.

25

26 Smith nel 1979 diceva: “L’alcol è il teratogeno chimico più diffuso nel mondo come causa di malformazioni e ritardo mentale nell’uomo”.

27

28

29

30

31

32 4 FAS facial phenotype for Caucasian, Native American, African American, and Asian American children are shown

33 At birth and at 4 yr of age. Note the short palpebral fissures; long, smooth philtrum with vermillion border; and hirsutism in the newborn. From Jones KL, Smith DW: Recognition of the fetal alcohol syndrome in early infancy, Lancet 2:999–1001, 1973.)

34

35

36 nascita 6 mesi

37 16 mesi 4 anni

38

39

40

41

42

43

44

45 Osservatorio Permanente Giovani e Alcol e dalla Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza su un campione di circa 2mila studenti, tutti frequentanti la terza media denominata “Adolescenti e Alcol” ha fatto rilevare che più della metà dei ragazzi intervistati ha avuto il suo primo “incontro” con l’alcol grazie a mamma e papà. In particolare dai dati è emerso che: 59% ha bevuto per la prima volta alla presenza di almeno uno dei genitori; 14% lo ha fatto alla presenza di parenti quali fratelli, nonni, zii, etc.; 11,4% ha vissuto l’esperienza con amici della stessa età; 6,9% con amici più grandi. Molto basse le percentuali di coloro che hanno dichiarato di non aver mai sorseggiato una bevanda alcolica: solo il 10,5% delle ragazze e solo l’8,3% dei ragazzi.

46

47

48 risposte

49 33% 57 (21%)

50 26% 63%

51

52

53

54


Scaricare ppt "Www.apel-pediatri.it www.ferrandoalberto.eu Dr. Alberto Ferrando Pediatra di famiglia Segretario Soc. Italiana di Alcologia ligure Prof a contratto in."

Presentazioni simili


Annunci Google