La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Dott. Guerrino Benedetti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Dott. Guerrino Benedetti."— Transcript della presentazione:

1 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Dott. Guerrino Benedetti

2 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI FINALITA' Il bilancio deve fornire una rappresentazione patrimoniale-finanziaria ed economica dell'ente non commerciale

3 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI FUNZIONE INFORMATIVA Il bilancio ha la funzione di: - informare i portatori di interesse dell'ente - fornire le linee guida e di indirizzo dell'ente - controllo tra obiettivi preventivati ed obiettivi raggiunti - trasparenza dell'ente

4 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI DESTINATARI I destinatari del bilancio sono: - sostenitori - destinatari dell'attività dell'ente - organi interni - clienti, fornitori e finanziatori - collettività di riferimento - pubblica amministrazione

5 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI POSTULATI: - Continuità: svolgimento dell'attività negli esercizi futuri - Competenza economica: proventi e oneri vanno indicati nel rendiconto dell'esercizio in cui hanno trovato giustificazione economica

6 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Il bilancio si compone di 4 parti: - stato patrimoniale - rendiconto della gestione - nota integrativa - relazione di missione

7 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI STATO PATRIMONIALE

8 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI PATRIMONIO NETTO : I – Fondo di dotazione dell'ente II – Patrimonio vincolato III – Patrimonio non vincolato

9 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI

10 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI NOTA INTEGRATIVA - dati generali dell'ente - criteri di valutazione adottati - crediti e debiti - impegni non risultanti dallo stato patrimoniale - raccolta di fondi - deducibilità o detraibilità delle erogazioni ricevute - riepilogo delle promesse di contribuzione - beni ceduti gratuitamente - lavoro prestato nell'ente - dettaglio dei compensi e dei rimborsi spese

11 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI RELAZIONE DI MISSIONE - commenta le attività svolte nell'esercizio - individua le prospettive dell'ente - esprime un giudizio sui risultati conseguiti

12 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Per gli enti di minori dimensioni è ammessa la predisposizione di un rendiconto redatto secondo il principio di cassa, accompagnata da un prospetto delle attività patrimoniali (Rendiconto degli incassi e dei pagamenti e situazione patrimoniale)

13 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Rendiconto incassi e pagamenti

14 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Situazione patrimoniale

15 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Gli enti non commerciali che svolgono solamente attività istituzionale possono compilare un rendiconto economico e finanziario annuale, dove vengono evidenziate le entrate e le uscite dell'ente

16 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Rendiconti particolari: - rendiconto del 5 per mille - rendiconto per la raccolta pubblica di fondi in concomitanza di celebrazioni, ricorrenze o campagne di sensibilizzazione

17 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Rendiconto 5 per mille Gli enti non commerciali destinatari dei fondi del 5 per mille devono redigere un rendiconto della destinazione dei benefici ricevuti entro un anno dalla ricezione di tali fondi. Gli enti che hanno ricevuto somme superiori a € sono tenuti a trasmettere il rendiconto al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

18 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Rendiconto 5 per mille (modello Ministero del Lavoro)

19 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Rendiconto raccolta pubblica di fondi in concomitanza di celebrazioni, ricorrenze o campagne di sensibilizzazione Obbligo per gli enti non commerciali di redigere un rendiconto finanziario che evidenzi entrate e uscite connesse alla raccolta pubblica di fondi in concomitanza di celebrazioni, ricorrenze o campagne di sensibilizzazione (art. 8 Dlgs 460/97)

20 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Rendiconto raccolta pubblica di fondi in concomitanza di celebrazioni, ricorrenze o campagne di sensibilizzazione

21 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Dott. Guerrino Benedetti


Scaricare ppt "COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IL BILANCIO DEGLI ENTI NON COMMERCIALI Dott. Guerrino Benedetti."

Presentazioni simili


Annunci Google