La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNA PRESENTAZIONE DI MATTEO, DANIEL, E VINCENZO CLASSE 7B Gli Unni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNA PRESENTAZIONE DI MATTEO, DANIEL, E VINCENZO CLASSE 7B Gli Unni."— Transcript della presentazione:

1 UNA PRESENTAZIONE DI MATTEO, DANIEL, E VINCENZO CLASSE 7B Gli Unni

2 Origine L’origine degli Unni era siberiana, come dimostra un documento cinese antico e la loro lingua era probabilmente di ceppo turco. Lo storico romano del IV secolo, Ammiano, afferma che gli Unni provenivano «al di là delle paludi meotiche, lungo l'oceano glaciale»

3 Gli Unni in Europa Gli Unni, originari dell'Asia centrale, si spostarono verso occidente arrivando in Europa alla fine del IV secolo-inizi del V secolo. In Cina fecero continue scorribande portando terrore e distruzione. I Cinesi grazie ad armi sviluppate e a strutture di difesa avanzate (come la balestra) riuscirono a scacciarli dal proprio territorio. Scacciarono i Germani facendoli andare nell’Impero Romano e si insediarono in Pannonia.

4 Il popolo Gli Unni erano un popolo bellicoso che amava la guerra e la violenza. I guerrieri adulti possedevano fino a sette cavalli. I bambini erano subito educati alla guerra. Tanti registi d´opera li descrissero come un popolo rozzo e incivile.

5 L´aspetto Gli Unni avevano membra robuste e salde, un grosso collo ed erano stranamente brutti e curvi Avevano occhi a mandorla, capelli corti e cicatrici fin da neonati Avevano un aspetto talmente terrorizzante che venivano descritti simili a bestie

6 Nutrizione Vivevano come dei selvaggi tanto da non aver bisogno né di fuoco né di cibi conditi. Si nutrivano di radici di erbe selvatiche e di carne semicruda di qualsiasi animale. Bevevano vino oppure latte di pecora. Utilizzavano le loro cosce e il dorso dei cavalli per cucinare i cibi, come se fossero delle pentole. Infatti la carne veniva posizionata sotto la sella.

7 Attila: Il flagello di Dio Attila fu l´ultimo e il piu´ potente sovrano degli Unni. Era talmente feroce da essere soprannominato,,il flagello di Dio´´ e si diceva che dove passava lui non cresceva piu‘ l‘erba. Governo´ un vastissimo impero che si estendeva dall´Europa centrale al mar Caspio e dal Danubio al Baltico. Sotto la sua guida, per la prima e ultima volta, vennero unificati la maggior parte die popoli barbarici. E’ considerato il più irriducibile nemico dell'Impero romano d'Oriente e d'Occidente. Attacco´ nel 451 d.C. l´impero Romano d´occidente con grandi scorrerie. Mori´ nel 453 d.C.

8 Le armi: l‘arco L'arco unno è un arco asimmetrico, composito e riflesso, composto da legno, corno, inserti in osso.arcolegnocornoosso Le parti in corno sono più lunghe delle sezioni dell'arco al quale sono accoppiate. Ogni guerriero portava in battaglia fino a tre archi ma sempre e comunque due: uno più corto per l'utilizzo a cavallo e uno più lungo per l'utilizzo a terra.

9

10 Le armi: il pugnale Il Pugnale Unno è un coltello storico ispirato a questo antico popolo reso celebre dal suo famosissimo re "Attila. L' impugnatura è interamente in resina smaltata bronzo con incisioni a rilievo, e termina con una testa di Falco, animale sacro nella società Unna. La Guardia è della stessa resina dell'impugnatura a forma di 2 piccoli corni. Il Fodero è in resina smaltata bronzo con incisioni a rilievo di una sfinge e di 2 danzatrici intervallate da un blocco in resina rossa simil- legno ed è decorato con una catenella in metallo dorato. La Lama è in acciao 440 con colasangue e dalla caratteristica forma curva. Lunghezza LAMA cm 18 - Lunghezza TOTALE cm 30

11 Conclusione Speriamo che abbiate imparato un po´ di piu´ sugli Unni. Vi volevamo ringraziare per la vostra attenzione.


Scaricare ppt "UNA PRESENTAZIONE DI MATTEO, DANIEL, E VINCENZO CLASSE 7B Gli Unni."

Presentazioni simili


Annunci Google