La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

S ICILIA Superficie 25 711 km² Montagna 24,4% Collina 61,4% Pianura 14,2% Densità: 196 ab/km² Abitanti 5 051 075.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "S ICILIA Superficie 25 711 km² Montagna 24,4% Collina 61,4% Pianura 14,2% Densità: 196 ab/km² Abitanti 5 051 075."— Transcript della presentazione:

1 S ICILIA Superficie km² Montagna 24,4% Collina 61,4% Pianura 14,2% Densità: 196 ab/km² Abitanti

2 Chiamata dai Greci Trinacria, isola a tre punte; E’ l’isola più grande del Mediterraneo e la regione più estesa. Rilievi : Monti Peloritani, Nebrodi, Madonie Monti Sicani, Erei, Iblei Territorio Etna Pianure: Piana di Catania Conca d’Oro Piana di Gela Val di Mazara Fiumi: Salso e Simeto Importante lago naturale è il Pegusa. Hanno un regime torrentizio, provocando in inverno piene e alluvioni, come quello di Ottobre 2009 a Messina. Arcipelaghi: Eolie (Lipari, Vulcano, Stromboli, Panarea, Alicudi, Filicudi e Salina) Egadi (Favignana, Marettimo, Levanzo) Pelagie (Linosa, Lampione e Lampedusa) Pantelleria Elevato rischio sismico

3 C LIMA E VEGETAZIONE Caldo e asciutto, più mite lungo le coste. Precipitazioni concentrate in autunno. Diffusi fichi d’India e agavi. Tipica è la macchia mediterranea. A sud possiamo trovare anche piante africane, quali il papiro.

4 I NSEDIAMENTI La Sicilia è la quarta regione più popolosa d’Italia, le aree più abitate sono quelle costiere. Enna e Caltanissetta sono interne.  Palermo, capoluogo di regione  Enna  Caltanissetta  Trapani  Ragusa  Siracusa  Messina  Agrigento  Catania 9

5 P ATRIMONIO DELL ’U NESCO o Templi Agrigento o Enna: Piazza Armerina & Tempio del Casale o Isole Eolie o Città barocche della Val di Noto o Siracusa e necropoli rupestri di Pantalica 5

6 R ISORSE TURISTICHE NATURALI Parco delle Madonie, vicino Cefalù, rappresenta il 2% della superficie dell’isola, ma ospita oltre la metà delle specie vegetali presenti sul territorio. Vi sono sei riserve marine, importante quella di Ustica per le grotte semisommerse. Le isole Ciclopi dove vi sono tracce di antichi fenomeni vulcanici. Infine l’arcipelago delle Egadi. E’ protetto il 13% del territorio regionale. Parco dell’Etna, ci sono vigneti, noccioleti, querce e castagni. Parco dei Nebrodi, comprende 21 comuni tra ME-EN- CT ricco di laghi, boschi e torrenti; un tempo popolato da orsi, dauni e cerbiatti Nebros in greco= cerbiatto

7 A RTE E CULTURA Antichità classica Dall’ VIII secolo i Greci fondarono molte colonie: Siracusa, Agrigento, Selinunte con templi. Teatri a Tindari e Segesta. I fenici fondarono Palermo. Nel 241 a.C divenne provincia romana e furono costruiti nuovi teatri (Catania e Taormina) e ville (Piazza Armerina, Patti Marina, Tellaro) Medioevo Grande fioritura artistica sotto la dominazione araba (IX-XI sec.), normanna e sveva: esempio la Cattedrale di Cefalù e Monreale. Famosi i castelli di Federico II di Svevia (stupor mondi). Epoca Barocca Tra il XVII e il XVIII sec. grande produzione artistica in campo architettonico. Il terremoto del 1963 colpì la Sicilia orientale, costringendo la ricostruzione di intere città, quali Ragusa, Modica e Noto.

8 PALERMOPALERMOPALERMOPALERMO E’ il quinto comune d‘Italia. Si trova nella Conca D’oro attraversata dal fiume Oreto. Fondata dai Fenici nel 734 a.c. (mura puniche) Palazzo dei Normanni con la cappella Palatina e Parco delle Favorite.


Scaricare ppt "S ICILIA Superficie 25 711 km² Montagna 24,4% Collina 61,4% Pianura 14,2% Densità: 196 ab/km² Abitanti 5 051 075."

Presentazioni simili


Annunci Google