La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Questa mattina mi sono svegliato e mi sono sentito così riposato… Era da tanto che non mi sentivo così bene…

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Questa mattina mi sono svegliato e mi sono sentito così riposato… Era da tanto che non mi sentivo così bene…"— Transcript della presentazione:

1

2 Questa mattina mi sono svegliato e mi sono sentito così riposato… Era da tanto che non mi sentivo così bene…

3 L’alba era di un colore splendido, non avevo mai visto nulla di simile…

4 Era bello vedere tanti uccelli nel giardino… Sembravano cantare piu’ allegri del solito.

5

6 Addirittura il mare mi sembrava piu’ azzurro e pulito…

7

8 Tutta la natura sembrava sorridermi: quanto sono belli gli animali!!!

9

10

11 Non mi ero mai soffermato a pensare a quanto fossero splendidi gli alberi e i fiori…

12

13 Quanti colori… e che profumi…

14 Poi ripensai alla notte prima: mi ero sentito molto male ed ero andato a letto così stanco e malato…

15 Pero’ che bello, oggi mi sentivo meglio, e continuando a passeggiare mi godevo la natura…

16

17 Il panorama era incantevole

18 Camminando decisi di andare a trovare il mio amico Filippo. Non so perche’ ma mi venne una voglia incredibile di vederlo e parlargli!!

19 Mentre camminavo osservavo i colori fantastici delle farfalle… Che spettacolo…

20

21 Tutto era incantevole…

22

23 Lungo il cammino tanta gente mi sorrideva e mi salutava gentilmente…

24 Mi sembravano tutti così tranquilli che pensai: «Che giorno è oggi? Dev’essere domenica»…

25 C’erano tante famiglie che passeggiavano insieme

26 Mi si avvicinarono dei bambini che mi offrirono delle more da mangiare. «Che carini, grazie, sembrano buonissime…»

27 «Quanto costano?» chiesi. «Non costano niente, se le vuoi puoi mangiarle, crescono ovunque…»

28 Pensai stupefatto che forse avevo sbagliato strada, o magari stavo sognando e ancora non mi ero svegliato…

29 Alla fine arrivai a casa del mio amico Filippo. «Che bella la sua casa…» pensai «…deve averla ristrutturata»

30 Finalmente arrivai da Filippo… Quando mi vide proruppe in lacrime, mi guardò come se da tanto tempo non mi vedesse, mi abbracciò forte dicendomi… «Non sai che felicità è poterti nuovamente riabbracciare!!» «Filippo, anch’io ti voglio bene, ma è solo da ieri che non ci vediamo!!»

31 «No caro amico… Lascia che ti spieghi… E’ ormai da vari anni che dormi nella morte…

32 Se ti guardi attorno vedi una terra purificata, una natura perfetta, e un umanità pacifica… Ti sei risvegliato nel paradiso promesso da Geova!

33 Non c’è più sofferenza né dolore… Il regno di Dio governa!

34 Sentii una gioia così immensa al sapere che ero risuscitato che non potei fare a meno di inginocchiarmi e lodare Dio per la sua bontà: «Grazie padre per tutto ciò che hai fatto!!»

35 «E la mia famiglia? Dove sono i miei genitori e i miei fratelli? Hanno accettato Geova nella loro vita?»

36 Filippo mi rispose: «Non puoi immaginare quanto soffrirono la tua perdita!...

37 Però io spiegai loro che studiando la bibbia e applicandola avrebbero potuto rivederti!

38 Apprezzarono enormemente la promessa di Dio e il suo conforto…

39 «Andiamo, ti accompagno, la loro casa è un poco più avanti, la tua famiglia ti ha aspettato per tutto questo tempo…» «Si, andiamo, voglio tanto rivederli!!»

40 (Giovanni 5:28-29) Non vi meravigliate di questo, perché l’ora viene in cui tutti quelli che sono nelle tombe commemorative udranno la sua voce e ne verranno fuori… (1 Corinti 15:26) Come ultimo nemico, sarà ridotta a nulla la morte. (1 Corinti 15:19) Se abbiamo sperato in Cristo solo in questa vita, siamo i più miserevoli di tutti gli uomini. (Atti 24:15) E ho in Dio la speranza, che questi uomini pure nutrono, che ci sarà una risurrezione sia dei giusti che degli ingiusti.


Scaricare ppt "Questa mattina mi sono svegliato e mi sono sentito così riposato… Era da tanto che non mi sentivo così bene…"

Presentazioni simili


Annunci Google