La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Forum PA 9 maggio 2006 Un processo di formazione in rete Il software “GestioneProgetti” come motore del knowledge management.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Forum PA 9 maggio 2006 Un processo di formazione in rete Il software “GestioneProgetti” come motore del knowledge management."— Transcript della presentazione:

1 1 Forum PA 9 maggio 2006 Un processo di formazione in rete Il software “GestioneProgetti” come motore del knowledge management

2 2 Il software “GestioneProgetti” Una definizione flessibile È un sistema innovativo e flessibile per cogestionedocumentazione la cogestione e la documentazione on line di progetti formativi. Si basa su un software di tipo gestionale interattivo sviluppato da INDIRE

3 3 Un caso: Il software “GestioneProgetti PON Scuola” Quali caratteristiche? ha accessi differenziati per i diversi ruoli agenti nel progettoaccessi differenziati rende disponibili e accessibili in tempo reale, per la scuola e per l’autorità di gestione, i dati, le informazioni e i materiali prodotti da ciascun progetto

4 4 Un caso: Il software “GestioneProgetti PON Scuola” Quali obiettivi e potenzialità? facilitare la gestione organizzata delle informazioni favorire la comunicazione aumentare il patrimonio informativo –documentazione per la riflessione e la ricerca –scambi di esperienze –diffusione delle pratiche “efficaci” –formazione consentire aggregazioni e riaggregazioni dei dati per elaborazioni diversificate

5 5 Un caso: Il software “GestioneProgetti PON Scuola” Quali obiettivi e potenzialità? promuovere la Qualità (processi e prodotti) sostenere e valorizzare la partecipazione degli attori del sistema, nella loro specificità e autonomia favorire le relazioni con il territorioterritorio

6 6 Un software che è… sistema di informazione e comunicazione in tempo reale un unico strumento per gestire in qualità più progetti uno strumento per monitorare filiere formative sul territorio locale e nazionale

7 7 …un valore aggiunto per i gestori tempi di lavoro ottimizzati: –stampa degli attestati –report riepilogativi (percentuale assenze di ciascun corsista, ore effettuate da ciascun operatore) costituzione di banche dati: – dei soggetti coinvolti (corsisti, operatori, ecc.) –dei materiali prodotti in itinere e alla fine del progetto

8 8 Documentazione Ricerca Feed-back Attività formativa Programmazione Riflessione Costruzione di un capitale sociale dal knowledge asset al knowledge management

9 9 Il sistema “GestioneProgetti”: conoscenze - struttura un patrimonio di conoscenze documentazione - valorizza la documentazione ricerca - rilancia la ricerca movimenta - movimenta il capitale sociale innovazione - produce innovazione dal knowledge asset al knowledge management

10 10 Utenza Amministratori Scuola Gli altri soggetti

11 11 Amministratori Autorità di Gestione Referenti regionali Referenti provinciali Assistenza Tecnica Amministratori

12 12 Amministratori Amministratori

13 13 Amministratori Area di monitoraggio Il cruscotto delle f unzioni 1.visualizzazione dello stato di avanzamento dei progetti 2.statistiche e riepiloghi dei dati 3.area dedicata alla comunicazione 4.area di servizio (registrazione dei contatti telematici, telefonici e in presenza) Amministratori

14 14 Scuola Scuola

15 15 Scuola dalla struttura alla gestione Scuola Struttura Gestione

16 16 Scuola Funzioni abilitate tutti i progettitutte le Misure/Azioni per tutti i progetti di tutte le Misure/Azioni autorizzati alla scuola gestione dei percorsi formativi (funzioni di lettura e scrittura di tutti i dati) area di comunicazione fra tutti gli attori coinvolti nella gestione dei corsi visualizzazione dello stato di avanzamento dei progetti area di comunicazione con l’assistenza tecnica e gli organismi di gestione del Sistema Scuola

17 17 Gli altri soggetti delegato per le Misure del PON Scuola corsista operatore del progetto –esperto –tutor –tutor aziendale personale amministrativo –assistente tecnico –collaboratore scolastico –direttore SGA/assistente amministrativo esperto analisi qualitativa e valutazione Gruppo Operativo di Progetto/Comitato Tecnico Scientifico Gli altri soggetti Per ciascun soggetto le funzioni sono abilitate in base al ruolo ricoperto all’interno del progetto

18 18 Gli altri soggetti Utenti del sistema Aree del software Delegato per le Misure del PON Scuola EspertoTutorCorsistaPersonale di organizzaz / amministraz GOP / CTS Esperto analisi qual. e val. Definizione della struttura S/L tutti i dati Sensibilizzazione e informazione AnagraficheS/L scheda anagrafica Gestione corsistiL ammessiL L tutti i dati L tutti i dati ProgrammazioneS giorni assegnati L calendario S Gestione del corso S verifiche, recuperi L dossier corsista S L dossier corsista S/L proprio dossier corsista StageSL proprio progetto di stage Valutazione degli corsisti e certificazione LSL risultati finali ComunicazioneS/LS/L S = scrittura L = lettura In grigio le funzioni non abilitate

19 19 StrutturaGestione Un sistema per condividere il lavoro e far crescere il Sistema GestioneProgetti PON Scuola Sistema PON Scuola Mondo delle professioni Impresa Tutor Regioni Personale della scuola Formazione professionale Cittadini Ministeri Sistema della form.prof. Sistema delle imprese USR Sistema Università Sistema scuola Corsista Esperto della scuola Materiali didattici Prove di selezione e di verifica Tutor Andamento dei corsi Corsisti Esperti Dati elaborati StrutturaGestione Comunicazione Materiali didattici Prove di selezione e di verifica Calendario delle lezioni Programmazione Dossier del corsista Presenze/assenze Dati inseriti Esperti Strumenti Procedure Conoscenze ……………

20 20 Sistema PON Scuola Capitale sociale


Scaricare ppt "1 Forum PA 9 maggio 2006 Un processo di formazione in rete Il software “GestioneProgetti” come motore del knowledge management."

Presentazioni simili


Annunci Google