La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le nuove opportunità di finanziamento per le imprese: mini-bond e crowdfunding Roberto Calugi Consorzio Camerale per il credito e la finanza CCIAA Udine.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le nuove opportunità di finanziamento per le imprese: mini-bond e crowdfunding Roberto Calugi Consorzio Camerale per il credito e la finanza CCIAA Udine."— Transcript della presentazione:

1 Le nuove opportunità di finanziamento per le imprese: mini-bond e crowdfunding Roberto Calugi Consorzio Camerale per il credito e la finanza CCIAA Udine 29 gennaio 2015

2 2. Cosa sono? 3. Cosa è stato fatto? 4. Quali criticità? domande 1. Perchè? 1

3 L’andamento dei prestiti bancari alle Pmi italiane Prestiti bancari alle imprese italiane -2,4% a novembre 2014 sui 12 mesi Fonte: Banca d’Italia, variazioni percentuali sui 12 mesi Da novembre 2011 a oggi si è verificata una contrazione di 95 miliardi di euro. 2

4 Analisi del #credito: Disequilibrio strutturale del mercato del credito Fonte: Elaborazione CCCF su dati Banca d’Italia 3

5 Poca Borsa… Fonte: Elaborazione CCCF su dati World Bank Capitalizzazione di mercato (%PIL) delle società quotate per Paese, anni … accesso limitato al capitale di rischio Fonte: Elaborazione CCCF su dati AIFI 4

6 1. Perché? 3. Cosa è stato fatto? 4. Quali criticità? domande 2. Cosa sono? 5

7 La carta d’identità Definizione Obbligazioni destinate a piani di sviluppo e operazioni di investimento Destinatari Società di capitali non quotate, diverse da banche e micro-imprese Segni particolari  Durata non inferiore a 36 mesi  Destinati alla sottoscrizione e circolazione esclusivamente tra investitori qualificati  Possibilità di quotazione su mercati regolamentati e sistemi multilaterali di negoziazione  Agevolazioni fiscali per emittenti e investitori Decreto Sviluppo DL 83/2012 Decreto Sviluppo Bis DL 179/2012 Decreto Destinazione Italia DL 145/2013 Decreto Crescita e Competitività DL 91/2014 L’evoluzione normativa 6

8 L’obiettivo della nuova normativa Per gli emittenti…  Deroga per le Spa al limite quantitativo per l’emissione (doppio del Patrimonio Netto)  Deducibilità degli interessi passivi  Deducibilità immediata delle spese di emissione … per gli investitori  Esenzione dalla ritenuta d’acconto su interessi e proventi  Cartolarizzazione delle obbligazioni  Ampliamento dei possibili investitori nell’ambito di cartolarizzazioni: anche assicurazioni e fondi pensione  Garanzia del Fondo Centrale di garanzia per le PMI Disciplina normativa società quotate Disciplina normativa società non quotate 7

9 Le ultime emissioni Società emittenti Data quotazione ValoreScadenzaCedoleTassoRimborsoSede legale WASTE ITALIA SPA18-nov /11/19 semestrale10,5% BulletMilano semestrale10,5% ANTIN SOLAR INVESTMENTS SPA 03-dic /12/2028 semestrale3,55% AmortizingMilano semestrale Euribor 6 mesi + 3,37% PENELOPE SPA18-dic /12/2018semestrale9,00% Bullet Montemurlo (PO) OLSA SPA19-dic /12/2019semestrale4,75% Bullet Rivoli (TO) DYNAMICA RETAIL S.P.A. 19-dic /12/2019trimestrale6,00% Bullet Roma DEDAGROUP S.P.A.22-dic /12/2019semestrale6,35% Bullet Trento ETT SPA23-dic /08/2015annuale5,50% unica soluzione Genova GENERALFINANCE SPA30-dic /06/2015annuale5,00% unica soluzione Milano CORVALLIS HOLDING SPA30-dic /12/2019trimestrale6,25% Bullet Padova FINANZIARIA INTERNAZIONALE SPA 22-gen /03/2015annuale2,5% Bullet Conegliano (TV) RAPETTI FOODSERVICE SRL28-gen /01/2018semestrale5,6% Bullet Acqui Terme (AL) Fonte: Elaborazione CCCF su dati Borsa Italiana 8

10 1.Perché? 2.Cosa sono? 4. Quali criticità? domande 3. Cosa è stato fatto? 9

11 Mini-bond> 50 mln Numero: 20 Ammontare: 3,9 miliardi Ammontare medio: 196 mln Rendimento medio: 6,8% ExtraMOT PRO in numeri Valore del mercato circa € 4,7 miliardi Mini-bond<10 mln Numero: 51 Ammontare: 226 milioni Ammontare medio: 4,6 mln Rendimento medio: 6,2% 10

12 Le evidenze dal mercato Dimensione del mercato Titoli rated Rendimento Nel 2014 prime emissioni con rendimento < 5% Rendimento medio 2013: 6,9% Rendimento medio 2014: 6,4% Rimborso amortizing 11

13 1.Perché? 2.Cosa sono? 3.Cosa è stato fatto? domande 4. Quali criticità? 12

14 Dal lato degli investitori… Operazioni di Cartolarizzazione 1.Rendimento meno «exciting» dei rendimenti attesi rispetto ai fondi di private equity? Ha senso un confronto? Rendimento medio > 500bps rispetto BTP 5 ys 2.Scarsa liquidità del titolo, basse negoziazioni, titolo in portafoglio fino a scadenza 3.Costi di valutazione vs taglio delle operazioni, abort cost, % due diligence vs remunerazione 13

15 … dal lato delle imprese Maggiore trasparenza su bilanci e progetti? Costo vs investimento Tempi più lunghi? Timing vs planning Maggiori attori coinvolti? Canali consolidati vs nuovi operatori di mercato Maggiori costi? Remunerazione prestabilita vs rischio revoca E’ un confronto possibile? Mini-bond vs Prestito bancario? 14

16 Per saperne di più… II Edizione della guida «Mini-bond: istruzioni per l’uso» con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo economico Link per scaricare la guida: 15

17 1. Perché? 3. Cosa è stato fatto? 4. Quali criticità? domande 2. Cosa è? 16

18 PMI INNOVATIVE Investment Compact (D.L. 3/2015 del 24 gennaio 2015)  Non quotate  Ultimo bilancio certificato Almeno due dei seguenti requisiti:  Spese in R&S  Personale altamente qualificato  Diritti di proprietà industriale La carta d’identità Definizione raccolta di risorse finanziarie tramite portali web dedicati Destinatari Aspiranti imprenditori e imprese già costituite Segni particolari - Diverse tipologie di piattaforme - Investitori: la «folla», investitori «retail» e professionali EQUITY CROWDFUNDING Start up innovative  Società di capitali  48 mesi  Sede principale in Italia  Prodotto/servizio innovativi  No distribuzione utili Almeno uno dei seguenti requisiti  Spese in R&S, Personale qualificato, Diritti di PI 17

19 1.Perché? 2.Cosa è? 4. Quali criticità? domande 3. Cosa è stato fatto? 18

20 Le piattaforme e i progetti in Italia 54 PIATTAFORME 7 donation based 20 reward based 2 social lending 11 equity based 14 ibride Progetti ricevuti Progetti pubblicati Finanziati al 100% Valore Reward- based Donation- based Lending- based Equity- based Reward+ Donation Totale Fonte: Italian Crowdfunding Network, maggio

21 1.Perché? 2.Cosa è? 3.Cosa è stato fatto? domande 4. Quali criticità? 20

22 #imprese #investitori #normativa  Scarsa conoscenza dello strumento  Scarsa qualità nella presentazione dei progetti  Scarsa disponibilità in processi partecipativi  Resistenza alla ricerca di fonti di finanziamento innovative  Diffidenza da parte dei piccoli risparmiatori  Stringenti vincoli normativi In corso il processo di revisione normativa 21

23 Grazie per l’attenzione! Roberto Quelli che.. i mini-bond


Scaricare ppt "Le nuove opportunità di finanziamento per le imprese: mini-bond e crowdfunding Roberto Calugi Consorzio Camerale per il credito e la finanza CCIAA Udine."

Presentazioni simili


Annunci Google