La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CHI HA SETE, VENGA A ME…. Non per vantarmi, ma non potevano trovare un agente migliore della sottoscritta…

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CHI HA SETE, VENGA A ME…. Non per vantarmi, ma non potevano trovare un agente migliore della sottoscritta…"— Transcript della presentazione:

1 CHI HA SETE, VENGA A ME…

2 Non per vantarmi, ma non potevano trovare un agente migliore della sottoscritta…

3 …d’altronde io so volare

4 …passo attraverso i muri!

5 un materiale resistente come l’asfalto …sono così forte che posso rompere

6 Alcuni sostengono che sono stata perfino su MARTE!!!

7 …riesco a scavare una roccia! Non ci credete?… Ecco qui!

8 Questo l’ho fatto io.

9

10 Anche questo l’ho fatto io!

11 Se non avete ancora capito chi sono, è perché non fate attenzione alle cose semplici. Io sono sempre intorno a voi, direi di più: …vi abito dentro!

12 Macchè “Spirito Santo”!… non mi permetterei mai di paragonarmi a Lui!... …anche se ho la fortuna di conoscerlo molto bene, e devo dire che è proprio una bella “Persona”!

13 …va bene, vi do qualche aiutino, perché mi siete simpatici… avvicinatevi… …scendete un po’…

14 …pst, sono qui, ma devo restare immobile

15 per poter incontrare il mio gancio nella missione segreta!

16 ? ! ! Quale missione?… Che furbi! Se ve lo dico non è più segreta!!!

17 Ho l’ordine di sciogliermi solo con chi vuole davvero vivere la Pasqua… se fate un sorriso, io posso sapere se…

18 Siete voi?! Siete quelli giusti!!! Ma guarda un po’… non l’avrei mai detto!

19 Bene! Allora passiamo alle presentazioni: il mio nome è… (non si fanno commenti, grazie)

20 … e ho il compito di stare con voi fino a Pasqua! Non è favoloso?

21 Ok, ok… la missione, ho capito… …come siete curiosi!

22 Devo portarvi alla Notte delle notti, la Notte speciale che ha ricongiunto la terra con il cielo… a scoprire come si può rinascere dall’alto. ? Perché hanno scelto una cosa semplice come me, per una missione così grande?

23 Non fermatevi alle apparenze, ve l’ho detto che sono un agente pieno di risorse e poi io ho conosciuto Gesù, personalmente!

24 …Me ne stavo con Giovanni Battista nella valle del Giordano e lui mi faceva accogliere un sacco di gente che, ascoltando le sue parole, voleva cambiare vita…

25 Poi tra quelle persone un giorno è arrivato Gesù, suo cugino, e ha voluto anche lui farsi battezzare… apriti cielo! Dall’alto è sceso lo Spirito come una colomba e si è sentita una voce… “Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto”

26 Mi ha molto impressionato, ma era solo l’inizio!… perché qualche tempo dopo me ne stavo tranquilla a Cana in un matrimonio, dato che per me non c’era molto da fare ad un matrimonio…

27 …quando sono arrivati dei servi che mi hanno messa in 6 grosse giare e poi mi hanno portata da Gesù. Mi hanno versata nei bicchieri e sono diventata tutta rossa. Timidezza? No, ero diventata vino! Buonissimo vino!

28 Ho pensato: “A questo Gesù l’acqua non piace” peccato, perché mi stava simpatico… …e invece un giorno caldissimo, che quasi evaporavo, mi ero rifugiata in un fresco pozzo vicino a Sicar

29 Ho sete, dammi da bere… e sento la voce di Gesù che dice

30 Quando la donna mi ha tirata su dal pozzo, ho dissetato Gesù e ho potuto sentire bene quello che le diceva: “Io sono l’acqua viva…” Dovevate vedere la felicità di quella donna, è corsa in paese a raccontarlo a tutti!

31 Da quel giorno ho voluto stargli sempre vicino. Stavo ore ad ascoltarlo nel mare di Tiberiade mentre raccontava le sue belle parabole e lì ho visto i suoi discepoli quasi affondare con la barca piena di pesci…

32 …una sera addirittura Gesù ha camminato sopra di me e i suoi piedi mi sfioravano leggeri! Nessuno c’era mai riuscito, perché di solito tutti sono più pesanti di me e mi cascano dentro… Ma Lui si vedeva che era speciale!

33 L’ho seguito a Gerusalemme e l’ho visto incontrare storpi, ciechi, indemoniati… io non me lo meritavo, ma qualche volta mi ha anche usata per guarirli. Aveva una parola, un sorriso, un gesto d’amore per tutti… chi l’avrebbe detto che sarebbe finito male?

34 Quando l’hanno condannato, sono salita sulla croce con Lui, per non lasciarlo solo ma non capivo perché non si ribellasse: era più forte di tutti gli altri messi assieme… e poi era innocente! Solo quando è morto, ho cominciato a capire… quel soldato ha colpito Gesù con la lancia e non c’era più sangue ormai, aveva dato tutto se stesso per i suoi amici…

35 e allora sono uscita anch’io come segno del suo amore per gli uomini

36 Vi sembra una storia triste? Non lo è. Se verrete con me fino a quella Notte meravigliosa, vedrete come finisce davvero… o meglio come inizia la vostra storia!

37 …vi mostrero’ la strada!!! Non perdetemi di vista… Appuntamento la domenica a messa! ALLORA…

38 …E BEVA!


Scaricare ppt "CHI HA SETE, VENGA A ME…. Non per vantarmi, ma non potevano trovare un agente migliore della sottoscritta…"

Presentazioni simili


Annunci Google