La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Etichette Ambientali Strumenti di Valutazione di Ciclo di Vita (LCA) per la Piccola e Media Impresa Introduzione a eVerdEE Patrizia Buttol.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Etichette Ambientali Strumenti di Valutazione di Ciclo di Vita (LCA) per la Piccola e Media Impresa Introduzione a eVerdEE Patrizia Buttol."— Transcript della presentazione:

1 Etichette Ambientali Strumenti di Valutazione di Ciclo di Vita (LCA) per la Piccola e Media Impresa Introduzione a eVerdEE Patrizia Buttol

2 Etichette Ambientali Il contesto Europeo delle politiche ambientali e le PMI La metodologia di Valutazione di Ciclo di Vita (LCA) e le PMI Il software per LCA semplificata eVerdEE: –Caratteristiche dello strumento –Breve descrizione della procedura –Sviluppo della versione 2, di prossima pubblicazione Indice dei contenuti

3 Etichette Ambientali La Politica Integrata di Prodotto (IPP) ha individuato la necessità di un’integrazione delle politiche ambientali e degli strumenti esistenti ha riconosciuto che l’aspetto ambientale va integrato in ogni fase del ciclo di vita del prodotto/servizio ha individuato come prioritaria la promozione di un mercato di prodotti “verdi” (etichettature ecologiche, Green Public Procurement)

4 Etichette Ambientali Il Piano d’azione Produzione e Consumo Sostenibile e Politica Industriale Sostenibile ……Per attuare tale politica* sono necessari dati e metodi coerenti e attendibili per valutare la resa ambientale generale dei prodotti e la loro penetrazione del mercato e per monitorare i progressi. Vanno condivisi, ove necessario, i dati sui prodotti e sui relativi impatti ambientali rilevati attraverso strumenti diversi. I metodi devono anche presentare un buon rapporto costi-efficacia e devono essere di semplice applicazione, per la politica e per l'industria [COM (2008) 397]. * politica di integrazione delle iniziative relative a: progettazione ecocompatibile, etichettatura dei prodotti, appalti pubblici, incentivi

5 Etichette Ambientali PMI e politiche ambientali: aspetti critici Difficoltà di penetrazione nel mercato dei prodotti “verdi” Criticità interne alle PMI: –Si richiedono tempi di ritorno brevi degli investimenti –Esistono numerosi obblighi relativi alla gestione dei dati ambientali, per cui gli aspetti ambientali sono percepiti come vincoli piuttosto che opportunità per aumentare la competitività –Mancano spesso le competenze specifiche –Le soluzioni, gli interventi devono essere adattati alle specifiche condizioni Difficoltà nel reperimento dati ambientali esterni all’azienda

6 Etichette Ambientali PMI e politiche ambientali: quali i possibili sviluppi? Promuovere etichette di prodotto adatte alle PMI Sfruttare le relazioni orizzontali e verticali che appartengono al sistema delle PMI Attuare progetti dimostrativi attraverso i quali sviluppare e mettere a disposizione strumenti formativi, banche dati, guide tecniche di settore Produrre metodologie e strumenti semplificati utilizzabili dalle aziende o dai consulenti delle PMI

7 Etichette Ambientali La metodologia di Valutazione del Ciclo di Vita (LCA) Permette la valutazione sistematica e quantitativa degli aspetti ambientali di un prodotto/servizio lungo tutto il ciclo di vita È standardizzata dalle norme della serie ISO Utilizzata come strumento di analisi per identificare gli impatti ambientali e come strumento di supporto alla progettazione per prevenirli, può dare un contributo importante alla realizzazione di un percorso di eco- innovazione di prodotto e quindi al raggiungimento di un vantaggio competitivo

8 Etichette Ambientali Ostacoli all’uso della LCA da parte di PMI La mole di dati da acquisire dentro e fuori l’azienda per l’esecuzione di un caso studio è notevole La metodologia è complessa e richiede un’esperienza specifica Gli strumenti software specializzati richiedono un periodo di formazione seguito da pratica costante Tempo e risorse necessari per uno studio di LCA completo sono piuttosto elevati

9 Etichette Ambientali Procedure di LCA per PMI: requisiti principali Assicurare l’aspetto formativo rispetto all’approccio ciclo di vita di prodotti/servizi Attuare processi di semplificazione degli aspetti metodologici scientificamente corretti e trasparenti Avere un’interfaccia user-friendly Accompagnare lo strumento semplificato con l’offerta di guide tecniche e banche dati

10 Etichette Ambientali Strumento di LCA semplificata Individua gli aspetti ambientali significativi dell’intero ciclo di vita del prodotto, includendo la catena di fornitura, la distribuzione e il fine vita di prodotti Effettua comparazioni tra il progetto base e le sue varianti Consente di approfondire la conoscenza del proprio sistema e di identificare azioni migliorative del profilo ambientale del prodotto

11 Etichette Ambientali Principali caratteristiche di eVerdEE Utilizzabile via web Supportato da Help on-line metodologico con esempi; per alcune tipologie di prodotto, sono disponibili presso la piattaforma ecosmes.net linee guida su come eseguire lo studio di LCA Interfaccia user-friendly  percorso guidato, quindi utilizzabile anche da utenti che non hanno competenze specifiche Tre livelli di visualizzazione dei risultati per facilitare l’identificazione degli impatti più significativi Grafico a bersaglio per la comparazione diretta di differenti alternative progettuali Database di materiali, semilavorati, componenti, energia e trasporti cui sono associati i relativi indicatori d’impatto

12 Etichette Ambientali Materiali Generici: pino silvestre, etc Semi-finiti: MDF, truciolare, multistrato, etc. Componenti  Arredo per l’ufficio: scrivanie e relativi componenti  Cucine: basi, pensili, etc. Processi montaggio, segatura e levigatura… Accessori maniglie, cerniere... Dati relativi ai processi più comuni: energia, imballaggi, trasporti, materiali Dati specifici per filiera di prodotto SETTORI Il database di eVerdEE

13 Etichette Ambientali Primo passo: Definizione dello studio HELP ON-LINE

14 Etichette Ambientali Struttura della procedura di inventario

15 Etichette Ambientali Pre-manifattura Elementi in ingresso Materiali Semilavorati Componenti TrasportiImballaggio

16 Etichette Ambientali Manifattura Fabbricazione del prodotto Materiali ausiliari Trasporti Processi esterni Energia Emissioni in aria Imballaggio Trasporti Emissioni in acqua Rifiuti

17 Etichette Ambientali Quali dati servono? Dati quantitativi specifici della realtà produttiva dell’azienda: –Materie prime –Semilavorati –Componenti –Imballaggi –Consumi energetici –Emissioni –Rifiuti –Trasporti Dove trovare i dati? Fatture per la fornitura di energia elettrica, combustibili, acqua, materiali in ingresso Schede tecniche dei macchinari MUD Autorizzazioni per le emissioni Banche dati Conoscenze interne sui processi produttivi

18 Etichette Ambientali Secondo passo: compilazione dell’inventario Inserire l’elemento di inventario Inserire il dato quantitativo ad esso riferito Selezionare la voce corrispondente dalla banca dati Valutare la qualità del dato (adeguatezza e precisione) Attenzione! Verificare le informazioni associate alla voce selezionata.

19 Etichette Ambientali Calcolo dei risultati usando gli input dell’utente e i valori del Database Matrice con successivi livelli di dettaglio visualizza i risultati dà indicazioni su come migliorare l’attendibilità dello studio Grafico a bersaglio visualizza i risultati di uno studio comparativo

20 Etichette Ambientali Terzo passo della procedura: analisi dei risultati

21 Etichette Ambientali Dettaglio dei risultati e qualità dei dati

22 Etichette Ambientali Studio comparativo Il grafico a bersaglio confronta due alternative progettuali indicando i miglioramenti/ peggioramenti conseguiti

23 Etichette Ambientali Sviluppi dello strumento eVerdEE Accesso, per utenti già esperti, a una procedura d’inventario più agile Applicabilità anche al settore agricoltura grazie all’introduzione di modifiche del modello di ciclo di vita Scambio dati lungo la catena di fornitura Possibilità di registrare emissioni aggiuntive rispetto ai flussi fissati Produzione automatica di un rapporto che includa le informazioni e i risultati dello studio Database aggiornato e inclusione dei processi messi a disposizione dalla Piattaforma Europea per LCA (http://lct.jrc.ec.europa.eu/eplca)http://lct.jrc.ec.europa.eu/eplca

24 Etichette Ambientali Per approfondimenti su eVerdEE L’utilizzo dello strumento è gratuito previa iscrizione (si accede dal sito web Corso su eVerdEE è disponibile presso la piattaforma ENEA di e-learning

25 Etichette Ambientali Per ulteriori informazioni LABORATORIO LCA & ECODESIGN Centro Ricerche ENEA Bologna via Martiri Monte Sole, 4


Scaricare ppt "Etichette Ambientali Strumenti di Valutazione di Ciclo di Vita (LCA) per la Piccola e Media Impresa Introduzione a eVerdEE Patrizia Buttol."

Presentazioni simili


Annunci Google