La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SSpl 19.2.2015 Titoli azionari e quote: titolarità e legittimazione all’esercizio dei diritti sociali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SSpl 19.2.2015 Titoli azionari e quote: titolarità e legittimazione all’esercizio dei diritti sociali."— Transcript della presentazione:

1 SSpl Titoli azionari e quote: titolarità e legittimazione all’esercizio dei diritti sociali

2 Azioni/Quote Partecipazioni al capitale di Spa/Srl -Attribuiscono la qualità di socio

3 Azioni Principi generali: 1)Destinate alla circolazione 2)Circolazione secondo le regole dei titoli di credito

4 Trasferimento delle azioni/legittimazione all’esercizio dei diritti Emissione cartacea: regole dei titoli di credito (possesso del titolo per l’esercizio dei diritti sociali) Azioni dematerializzate (art. 2354, co. 3): scritturazioni contabili Mancata emissione delle azioni (art. 2436, co. 1): risultanze del libro soci (inapplicabilità delle regole cartolari)

5 Emissione cartacea -Circolazione: titolarità (spettanza del diritto sul titolo) -Esercizio dei diritti sociali: legittimazione (potere di esercizio del diritto) -Posizioni generalmente coincidenti che possono dissociarsi (esercizio del diritto se il titolo soggetto a frequenti trasferimenti)

6 Legittimazione -Attiva: chi acquista il titolo nelle forme di legge può esercitare il diritto senza essere soggetto a contestazione -Passiva: il soggetto passivo della pretesa può eseguire la prestazione senza dover verificare la validità dell’acquisto del titolo

7 Art c.c.: modalità di acquisizione del possesso legittimo dell’azione Doppia annotazione del trasferimento: sul titolo sul registro dell’emittente (libro soci)

8 Modalità di trasferimento Transfert: doppia annotazione a cura degli amm.ri (acquisizione contestuale di titolarità e legittimazione) Girata: non contestualità della doppia annotazione (quella sul titolo fa acquisire la legittimazione all’iscrizione nel libro soci)

9 Girata possesso del titolo ottenuto in base ad una serie continua di girate: legittimazione all’esercizio dei diritti sociali obbligo della società di aggiornare il libro soci/comunicazione all’Agenzia delle entrate

10 Azioni dematerializzate Iscrizione/annotazione dei trasferimenti su registri dell’intermediario Titolarità registrazione intermed. Legittimazione certificazione intermed. (esercizio dei diritti sociali può avvenire personalmente o mediante l’intermediario. Diritti patrimoniali solo tramite intermediario)

11 Quote Srl -Art. 2469, co. 1 c.c.: libera trasferibilità salva diversa disposizione

12 Atto di trasferimento art c.c.: Forma scritta con sottoscrizione autenticata: funzionalità al deposito nel R.I. Deroga: art. 36 d.l. n. 112/2008: Sottoscrizione mediante firma digitale e deposito nel R.I. da parte di intermediari abilitati (ragionieri e dott. Commercialisti) senza autentica notarile

13 Doppio binario pubblicitario: critiche 1)L’intermediario non interviene in veste di P.U. 2) non è tenuto agli accertamenti preventivi (es. regime patrimoniale del trasferente/acquirente; clausole atto costitutivo; contrarietà a buon costume dell’atto di trasferimento ecc.) 3)rischio di inaffidabilità delle risultanze del RI = necessità di autentica notarile Art. 14, co. 18 l. n. 183/2011 (legge di stabilità 2012): Alternatività e autonomia deI trasferimento con firma digitale rispetto a quello previsto dall’art. 2470, co. 2 c.c.

14 Efficacia del trasferimento Fra le parti: principio consensualistico Verso la società: deposito nel R.I. (abolizione libro soci: d.l. n. 185/2008) Verso i terzi: iscrizione nel R.I. (vale a dirimere il contrasto tra diversi acquirenti della stessa quota)

15 Vicende quota: iscrizione nel R.I. Prevalenza delle risultanze del R.I. rispetto alla società e ai terzi (Principio di apparenza del diritto: Trib. Mi, 7/4/2011) Incidenza sul significato attribuibile all’espressione “atto di trasferimento” ai fini delle informazioni iscrivibili Rilevanza della pubblicità sullo stato di BF di chi iscrive per primo nel R.I.

16 “Atto di trasferimento”: iscrivibilità Trib. Pavia, dec. 16/7/2012: Sentenze di accertamento nullità atto di trasferimento della quota Provvedimenti di trasferimento coattivo Domande giudiziali di accertamento della titolarità della quota Trib. Milano, 17/4/2014: Domanda di rivendica Trib. Napoli, 18/10/2013: Tutti gli atti modificativi di situazioni soggette ad iscrizione, anche in assenza di previsione normativa (Principio di completezza della pubblicità commerciale)

17 “Atto di trasferimento”: non iscrivibilità (assenza di effetto prenotativo) Trib. Avellino 16/9/2011 : Domanda di simulazione atto di trasferimento Trib. Varese, 17/5/2010: Domande giudiziali aventi ad oggetto il trasferimento della quota (Principio di tassatività delle iscrizioni/assenza di effetto prenotativo) Trib. Napoli, 15/10/2013: Azione revocatoria (non incidenza sull’atto dispositivo)

18 Vincoli su azioni/quote Possono essere rappresentati da: 1)Diritti parziari (usufrutto/pegno) 2)Misure cautelari(sequestro) 3)Misure esecutive (pignoramento)

19 Azioni cartolarizzate Usufrutto/pegno: annotazione del vincolo sul Titolo e sul libro soci Usufrutto: emissione di un titolo separato da quello del nudo proprietario Pegno: spossessamento (consegna del titolo al creditore con girata “in garanzia” e successiva iscrizione nel libro soci Sequestro: Conservativo: pignoramento presso il debitore Giudiziario: esecuzione per consegna di beni mobili

20 Azioni dematerializzate 1) Scritturazione da parte dell’intermediario 2)Comunicazione all’emittente per iscrizione nel libro soci

21 Azioni non emesse Costituzione/efficacia del vincolo: annotazione nel libro soci

22 Esercizio dei diritti sociali: art c.c.

23 Altri diritti amministrativi Usufrutto pegno: concorso tra socio e titolare del diritto anche disgiuntamente Sequestro: custode in via esclusiva Diritto di intervento: collegato al diritto di voto Diritto di impugnazione: si riconosce al socio ove il titolare del diritto parziario abbia votato a favore della deliberazione idonea a recare danno

24 Diritti parziari sulla quota: art bis c.c. Rinvio espresso all’art c.c. Mancanza di forme operative Inconciliabilità dei diritti parziari in presenza di clausole statutarie di intrasferibilità (ratio: esercizio dei diritti sociali solo da parte del socio/impedimento forme di trasferimento indiretto della partecipazione sociale)

25 Costituzione vincoli sulla quota Atto autenticato da notaio e successivo deposito nel R.I. Non ammissibilità del ricorso alla modalità alternativa (firma digitale ex art. 36 d.l. n. 112/2008)

26 Legittimazione all’esercizio dei diritti Richiamo all’art c.c.: critiche Voto: eccessiva ingerenza nella gestione sociale da parte di terzi anche attraverso: art c.c.: decisioni non riservate alla competenza dei soci art c.c: diritto di ispezione dei documenti contabili art c.c.: diritto di informazione sugli affari sociali Azione di responsabilità sociale: secondo la dottrina non spetta al titolare del diritto parziario trattandosi di un potere processuale strumentale all’esercizio di un diritto risarcitorio spettante alla società


Scaricare ppt "SSpl 19.2.2015 Titoli azionari e quote: titolarità e legittimazione all’esercizio dei diritti sociali."

Presentazioni simili


Annunci Google