La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Legge 833/78 D.P.R. 761/79 M EDICI S ANITARI PrimarioDirettore AiutoCoadiutore AssistenteCollaboratore IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Legge 833/78 D.P.R. 761/79 M EDICI S ANITARI PrimarioDirettore AiutoCoadiutore AssistenteCollaboratore IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE."— Transcript della presentazione:

1 Legge 833/78 D.P.R. 761/79 M EDICI S ANITARI PrimarioDirettore AiutoCoadiutore AssistenteCollaboratore IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

2 Legge 833/78 D.P.R. 761/79 M EDICI S ANITARI Primario (medico) AiutoDirettore AssistenteCoadiutore Collaboratore

3 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE Legge 833/78 D.P.R. 761/79 M EDICI S ANITARI Primario (medico) Direttore AiutoCoadiutore AssistenteCollaboratore

4 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE Legge 421 / 92 D.Lg.svo 502/92 e D.Lg.svo 229/99 Dirigenza del ruolo sanitario Medici, Veterinari, Farmacisti, Biologi, Chimici, Fisici e Psicologi

5 D.Lg.svo 502/92 Legge di riforma sanitaria bis e ter Definizione di dirigenza del ruolo sanitario su due livelli (poi livello unico col D.L.svo 229/99) – Medici – Farmacisti – Veterinari – Biologi – Chimici – Fisici – Psicologi Requisiti di accesso al SSN per la Dirigenza Diploma di Laurea specialisticaDiploma di Laurea specialistica Diploma di specialitàDiploma di specialità

6 Rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato DPR 483 / 97 Modalità di accesso come dipendente del Servizio Sanitario Nazionale DPR 484 / 97 Incarico struttura complessa Tipologia di rapporto e modalità di assunzione

7 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.Lg.svo 502/92 MediciSanitari Direttore (II° livello) Medico o Biologo Dirigente (I° livello) (diverse tipologie di incarico) Dirigente (I° livello) (diverse tipologie di incarico)

8 IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.Lg.svo 502/92 M EDICI S ANITARI Direttore Medico o Biologo (struttura complessa) Dirigente (diverse tipologie di incarico) Dirigente (diverse tipologie di incarico)

9 ACCESSO ALLA DIREZIONE DI STRUTTURA COMPLESSA (ex II° livello dirigenziale) D.P.R. 484/97 DISCIPLINE AREA MEDICINA DIAGNOSTICA E DEI SERVIZI 1.Anatomia patologica 2.Anestesia e rianimazione 3.Biochimica clinica 4.Farmacologia e tossicologia clinica 5.Laboratorio di genetica medica 6.Medicina trasfusionale 7.Medicina legale 8.Medicina nucleare 9.Microbiologia e virologia 10.Neurofisiopatologia 11.Neuroradiologia 12.Patologia clinica 13.Radiodiagnostica di analisi

10 DISCIPLINE DI ACCESSO DPR 483 / 97 Anatomia patologica Biochimica clinica Laboratorio di genetica medica Medicina trasfusionale Microbiologia e virologia Patologia clinica Igiene degli alimenti e della nutrizione Epidemiologia

11 Specialità equipollenti ed affini DM 30/01/98 SpecialitàEquipollenzeAffinità Microbiologia e Virologia  Microbiologia  Microbiologia medica  Virologia  Microbiologia ind. In tecniche microbiologiche ¨ Patologia generale ¨ Analisi chimico cliniche e microbiologiche ¨ Medici laboratoristi ¨ Analisi cliniche di laboratorio ¨ Analisi chimico cliniche ¨ Settore laboratorista ¨ Settori medici laboratoristi ospedalieri ¨ Semeiotica e diagnostica di laboratorio ¨ Biologia clinica ¨ Patologia clinica ¨ Microbiologia applicata ¨ Parassitologia medica ¨ Malattie infettive ed equipollenti ¨ Citogenetica ¨ Genetica applicata ¨ Anatomia patologica

12 Rapporto di lavoro dipendente a tempo determinato Con concorsi banditi –I–Incarichi di 6 mesi –P–Proroga incarico max altri 6 mesi In assenza di bando di concorso –A–Art. 15 septies D.Lgs. 502/92 (max 5 anni) –A–Art 15 octies D.Lgs. 502/92 –A–Art. 1 D.Lgs. 368/01 (max 5 anni) –S–Supplenze (art. 16 CCNL 96) –C–Contratti di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co ) (art. 7 D.Lgs. 165/01) –A–Altro Tipologia di rapporto e modalità di assunzione

13 Borsisti Contrattisti (ricerca) Contrattisti (assistenza) Specializzandi Giovani

14 Borsisti Contrattisti (ricerca) Contrattisti (assistenza) Specializzandi Precari

15 Borsisti Contrattisti (ricerca) Contrattisti (assistenza) Specializzandi Precari

16 CRITICITA‘ Salto generazionale Salto generazionale Ulteriore effetto a fronte delle Leggi finanziarie e dei provvedimenti regionali precariato

17 CARRIERA INCARICHI PROFESSIONALI Limitata autonomia professionale (< 5 anni ) Incarichi professionali di base o di elevata professionalità

18 CARRIERA Responsabilità di Struttura semplice INCARICHI GESTIONALI Direzione di Dipartimento o Distretto Direzione di Struttura complessa

19 SBOCCHI ULTERIORI Responsabile Aziendale Qualità Controllo di Gestione Funzioni di Staff

20

21

22 Che cos ’ è il Laboratorio ?

23 Un laboratorio dell ’ Ottocento Un laboratorio dell ’ Ottocento Da archivio storico NLM-USA

24 Regione Lombardia DGR 3313 del 02/02/01 – “…..i Servizi di Medicina di Laboratorio forniscono informazioni ottenute con metodi fisici, chimici o biologici su tessuti o componenti biologiche umane “in vivo” o “in vitro” o su materiali connessi alla patologia umana, ai fini della tutela e promozione della salute, della prevenzione, della diagnosi, della valutazione del decorso della malattia e del monitoraggio della terapia, anche ai fini della ricerca riguardo gli stessi campi; …. “ Missione dei laboratori

25 Pathology services lie at the heart of the health care services provided to patients. They are essential to the delivery of many of the national priorities and targets for the NHS. It is estimated that per cent of all health care decisions affecting diagnosis or treatment involve a pathology investigation, with individuals’ treatment decisions – and the monitoring of their response to treatment – often dependent on a range of pathology- based tests and investigations Report of the Review of NHS Pathology Services in England Agosto 2006

26 IL LABORATORIO “Fornisce all’utente, attraverso l’esame di campioni biologici, informazioni clinicamente efficaci ed a costi adeguati, utili per ridurre il margine di incertezza delle decisioni che possono essere prese in relazione a quesiti diagnostici, prognostici o di sorveglianza correlati alla stato di salute”

27

28 Laboratorio Anatomia patologica Biochimica Microbiologia e Virologia Ematologia ed Emostasi Genetica

29 Anatomia Patologica Citologia Istologia

30 Biochimica clinica Chimica clinica Immunometria – Endocrinologia – Marcatori tumorali Elettroforesi Allergologia Urine ecc


Scaricare ppt "Legge 833/78 D.P.R. 761/79 M EDICI S ANITARI PrimarioDirettore AiutoCoadiutore AssistenteCollaboratore IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE."

Presentazioni simili


Annunci Google