La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Territorio Antartico Britannico (British Antarctic Territory in inglese) è un territorio d'oltremare del Regno Unito che si trova in Antartide dal Polo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Territorio Antartico Britannico (British Antarctic Territory in inglese) è un territorio d'oltremare del Regno Unito che si trova in Antartide dal Polo."— Transcript della presentazione:

1 Il Territorio Antartico Britannico (British Antarctic Territory in inglese) è un territorio d'oltremare del Regno Unito che si trova in Antartide dal Polo Sud a 60°S e da 20°W e 80°W. Il Territorio è stato fondato il 3 marzo 1962, ma il Regno Unito rivendicò questa porzione del continente antartico per la prima volta nel Prima del 1962, il Territorio fece parte della Dipendenza delle Isole Falkland.ingleseterritorio d'oltremareRegno UnitoAntartidePolo SudDipendenza delle Isole Falkland Alcune parti del Territorio sono contese dall'Argentina (Antártida Argentina) e dal Cile (Antártica Chilena Province).Antártida Argentina Non ci sono abitanti nativi nel Territorio (dato che non c'è nessuna popolazione umana nativa in Antartide). Il British Antarctic Survey sostiene tre stazioni di ricerca sul Territorio, oltre alle stazioni sotto la tutela di alcune altre nazioni.stazioni di ricerca

2 Terra Adelia è il nome in italiano del territorio Antartico rivendicato dalla Francia (Terre Adélie). Nel territorio si trova attualmente il Polo Sud magnetico.italianoAntarticoPolo Sud magnetico Geografia Scoperta nel 1837 dall'esploratore francese Jules Dumont d'Urville si estende tra il punto Pourquoi Pas a 66°12 ′ S 136°11 ′ E, e punto Alden a 66°48 ′ S 142°02 ′ E, , con una lunghezza costiera pari a 350 km sul Mar d'Urville ed una estensione verso l'interno di circa km sino al Polo Sud. È uno dei cinque distretti dei territori francesi meridionali (TAAF). La superficie complessiva, quasi totalmente coperta dai ghiacci, è stimata intorno ai km². Ospita la base Dumont d'Urville La terra Adélie confina ad est con la costa di Claire (una parte della terra di Wilkes) ed a ovest con la terra di re George V. Entrambe le regioni fanno parte del territorio antartico australiano.1837Jules Dumont d'Urvillepunto Pourquoi Pas 66°12 ′ S 136°11 ′ E, punto Alden66°48 ′ S 142°02 ′ E, Mar d'UrvillePolo Suddistrettiterritori francesi meridionaliDumont d'Urvilleestcosta di Claireterra di Wilkesovest terra di re George Vterritorio antartico australiano

3 Clima Il clima è caratterizzato da temperature estremamente basse e da venti particolarmente violenti. Le temperature medie a Dumont d'Urville, su livello del mare, sono oscillano in media tra -1 e +7°C nei periodi estivi (gennaio e febbraio) e tra -15 e -20°C durante l'inverno (luglio agosto). Ad esclusione del mese di marzo, il mare è sempre ricoperto da uno strato di ghiaccio che si inspessisce sino a raggiungere i 2 metri alla fine dell'inverno australe rendendo impossibile la naviazione. Durante il periodo estivo il ghiaccio si spezza e gli iceberg fanno alla deriva.Dumont d'Urvilleiceberg

4 Il Territorio Britannico dell'Oceano Indiano (British Indian Ocean Territory (BIOT) in inglese) è un territorio d'oltremare del Regno Unito che si trova nell'Oceano Indiano, a meta strada tra l'Africa e l'Indonesia. Il territorio comprende sei atolli dell'Arcipelago Chagos che conta più di isole di varie dimensioni.ingleseterritorio d'oltremareRegno UnitoOceano IndianoAfricaIndonesiaatolliArcipelago Chagos L'isola più grande è Diego Garcia, dove si trova una importante base militare navale degli Stati Uniti. Gli abitanti sono per lo più i militari della base.Diego Garciabase militareStati Uniti Questo territorio appartiene al Regno Unito dal 1965 ed è stato concesso in uso agli Stati Uniti l'anno seguente per la costruzione della base militare. Dopo l'indipendenza delle Seicelle nel 1976 molte isole furono cedute al nascente stato e rimasero sotto il controllo britannico solo i sei gruppi di isole più grandi dell'Arcipelago Chagos, compresa l'isola Diego Garcia, sede della base navale. Molti degli abitanti di queste ultime isole (detti Ilios) furono espatriati dalle loro terre tra il 1967 e 1973 e portati alle vicine Maurizio o Seicelle. Dopo anni di dispute internazionali per il reclamo da parte di questi due stati e dei vecchi abitanti delle restanti isole, nel 2000 una sentenza della Alta Corte britannica aveva stabilito l'invalidità dell'espatrio di questi indigeni dalle loro terre, ma nel settembre 2003 ha altresi ribadito lo speciale status dell'isola Diego Garcia, e quindi di fatto mantenuto le restrizioni all'avvicinamento alla zona militare. Nel giugno del 2004 il governo britannico ha confermato la decisione di impedire indefinitamente il ritorno degli Ilois a Diego Garcia.1965indipendenzaSeicelle1976Arcipelago Chagosbase navaleIlios MaurizioSeicelle2000sentenzaAlta Corte britannica2003zona militare

5 Superficie: 60 Km² Abitanti: (stime 2001) Densità: 53 ab/Km² Forma di governo: Colonia Britannica Capitale: - Altre città: - Gruppi etnici: Militari degli Stati Uniti d'America e del Regno Unito, Civili di Stati Uniti, Regno Unito, Maurizio e Filippine Paesi confinanti: - Elevazione massima: Diego Garcia 15 m Fiumi principali: - Laghi principali: - Isole principali: Diego Garcia 44 Km² Clima: Tropicale Lingua: Inglese Religione: - Moneta: -Britannica

6 Le Isole Vergini britanniche sono un territorio d'oltremare del Regno Unito. Fanno parte dell'arcipelago delle Isole Vergini nel Mar delle Antille ripartito tra Regno Unito e Stati Uniti d'America.territorio d'oltremareRegno UnitoarcipelagoIsole VerginiMar delle AntilleRegno UnitoStati Uniti d'America Le Isole Vergini britanniche sono un arcipelago di 40 isole, 15 delle quali abitate fra cui Tortola, Anegada e Virgin Gorda arcipelagoTortolaAnegadaVirgin Gorda Il capoluogo è Road Town.capoluogoRoad Town Il capo dello Stato è il sovrano del Regno Unito (attualmente la regina Elisabetta II), che esercita le sue funzioni tramite un governatore; a quest'ultimo spettano, su mandato del sovrano, alcuni incarichi tra i quali quello della nomina del Primo Ministro.Regno Unitoregina Elisabetta II

7 DEMOGRAFIA Nel 2003 la popolazione delle isole ammontava a unità. L'83,36% degli abitanti è composto da neri, discendenti dagli schiavi importati dai britannici. Seguono bianchi (7,28%, soprattutto britannici, portoghesi e siro-libanesi); individui di razza mista (5,38%); indiani asiatici (3,14%) e altri (0,84%).2003schiavi britanniciportoghesisirolibanesi L'86% degli isolani professa il protestantesimo (metodisti e anglicani sono rispettivamente, il 33% e il 17%). Vi è anche una piccola minoranza cattolica (10%).protestantesimometodistianglicanicattolica

8 ECONOMIA Le Isole Vergini britanniche basano la loro economica sul turismo e sulla presenza di compagnie off-shore, oltre all'agricoltura. La valuta corrente è il dollaro USA. turismo off-shoreagricoltura valuta dollaro USA


Scaricare ppt "Il Territorio Antartico Britannico (British Antarctic Territory in inglese) è un territorio d'oltremare del Regno Unito che si trova in Antartide dal Polo."

Presentazioni simili


Annunci Google