La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Jessica è nata senza braccia, a causa di una rara malattia congenita. Da bambina, non riusciva a capire perché non avesse le braccia, come tutti gli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Jessica è nata senza braccia, a causa di una rara malattia congenita. Da bambina, non riusciva a capire perché non avesse le braccia, come tutti gli."— Transcript della presentazione:

1

2

3 Jessica è nata senza braccia, a causa di una rara malattia congenita. Da bambina, non riusciva a capire perché non avesse le braccia, come tutti gli altri. "E 'stato difficile essere diversi."

4 Tuttavia, ha preso parte a varie attività come la ginnastica, la danza e il canto, spesso eseguite con grande stile.

5 Quando era giovane era spesso arrabbiata, scalciando e urlando i suoi capricci per l'assenza degli arti, ma convogliava tutta la sua energia nello sport. Per Jessica, la più grande sfida di essere nata senza braccia sono stati gli sguardi costanti della gente sulle sue avversità fisiche.

6 “Mi irrita molto quando la gente mi guardava camminare per la strada o per il modo di mangiare con i miei piedi. Ma ho imparato a prendere gli aspetti positivi di queste situazioni che mi danno la possibilità di essere un esempio di ottimismo".

7 Jessica da tutto il merito ai suoi genitori per essere stati modelli e colonne di sostegno. "Mia madre è il mio modello e mi dice sempre che posso fare tutto ciò che mi propongo. Mio padre non ha mai versato una lacrima da quando sono nata, perché non mi veda come una vittima. E 'difficile essere un genitore di un disabile. E’ la mia roccia durante i momenti difficili ed è lui che ha plasmato la persona che sono oggi.”

8 La prima volta che ha imparato a guidare una macchina, è stato attraverso l'uso di particolari modifiche. Tuttavia, dopo aver imparato bene, ha deciso di eliminare le modifiche e ora possiede una patente di guida senza limitazioni.

9 Laureata in Psicologia presso l'Università dell'Arizona, attira ancora l’attenzione quando rifornisce la sua auto nelle pompe di benzina.

10 Può scrivere 25 parole al minuto, asciugarsi i capelli, truccarsi e mettersi le lenti a contatto con maggiore facilità rispetto a qualsiasi altra persona.

11 Jessica ha 26 anni, è alta 1,55m, ed è la prima donna pilota nella storia dell'aviazione senza le braccia.

12 Questa donna ispira ed è l’eroina di molti, irradia sempre felicità ed ha un grande senso dell'umorismo. Alla festa della mamma nel maggio dell'anno scorso, ha volato da sola con un cartello appeso che giustamente dice, "Guarda mamma, senza mani!"

13 “A volte la paura si basa su una mancanza di conoscenza dell'ignoto. Quando ho cominciato a volare, ho capito che la mia paura era che non sapevo molto su di esso. … C'è una paura universale nelle persone, è la paura del fallimento per la mancanza di fiducia in noi stessi." Fino ad oggi, ha fatto circa 130 ore di volo da solista.

14 Grazie al suo coraggio, preparazione e all'ambizione, Jessica ha percorso una lunga strada per diventare la persona che è oggi. Oltre ad essere uno speaker motivante ( ), da 5 anni è anche un mentore per i bambini amputati presso l’associazione International del Niño Amputado.

15 Jessica Cox prevede di sposarsi e avere dei figli. "So che sarà difficile avere una famiglia, ma so che sarà una buona mamma". Ridendo dice che è difficile che un pretendente vada a chiedere la sua "mano" ai suoi genitori.

16 “L'essere umano deve avere momenti bui nella vita, prima di avere momenti emozionanti.” " Non ho mani, ma questo non determina fino a dove arriverò. " " La nostra paura più profonda non è quella di non essere all’altezza, ma di essere oltre la media". “Quanto maggiore è la difficoltà, tanto maggiore è la gloria.”

17 E tu, di cosa hai bisogno per "toccare” il cielo?


Scaricare ppt "Jessica è nata senza braccia, a causa di una rara malattia congenita. Da bambina, non riusciva a capire perché non avesse le braccia, come tutti gli."

Presentazioni simili


Annunci Google