La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Circolo didattico 32° Scuola dell’Infanzia Via Pisacane 71 ATTIVITA’ di APPRENDIMENTO COOPERATIVOCOOPERATIVO Febbraio 2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Circolo didattico 32° Scuola dell’Infanzia Via Pisacane 71 ATTIVITA’ di APPRENDIMENTO COOPERATIVOCOOPERATIVO Febbraio 2010."— Transcript della presentazione:

1 Circolo didattico 32° Scuola dell’Infanzia Via Pisacane 71 ATTIVITA’ di APPRENDIMENTO COOPERATIVOCOOPERATIVO Febbraio 2010

2 GIOCO DI SIMULAZIONE Sezione ROSSI (sezione eterogenea) Insegnante: Marina MICHELON 17 bambini in totale di cui 5 attori e 12 spettatori

3 GIOCO DI SIMULAZIONE Viene chiesto ai bambini di simulare (fare una scenetta) che mostri quali comportamenti devono avere,durante l’uscita al cinema e da spizzico,dopo avere pensato in gruppo cosa fare

4 GIOCO DI SIMULAZIONE SCELTA degli ATTORI : chi si sente di…? TEMPI :dalle 10 alle 11 SPAZIO : in classe

5 OBIETTIVI COGNITIVI riflettere sui comportamenti distinguere prima-dopo sapersi esprimere utilizzare un linguaggio corretto OBIETTIVI SOCIALI favorire la risoluzione di un problema (come possiamo fare per…) scegliere e mantenere un ruolo rispettare le consegne esibirsi davanti ad un pubblico (compagni)

6 DEFINIZIONE DEI RUOLI : accordo spontaneo RUOLO DELL’INSEGNANTE : Conduzione iniziale,discussione con il grande gruppo,osservatrice,ripresa del gruppo per la revisione finale. MATERIALI : scelti dai bambini per la recitazione. In questo caso una panchina (usata come tram), un tavolino con piattini e bicchieri.Un foglio e un pennarello per riportare la sintesi scritta.

7 MODALITA’ E FASI 1.introduzione : si spiega ai bambini che vogliamo ricordare quali sono i comportamenti che dobbiamo tenere per l’uscita (anche in questo momento i bambini sono divisi a gruppetti) 2.scelta dei bambini che si offrono spontaneamente per fare gli attori 3.discutiamo insieme e proviamo a capire cosa dobbiamo fare(cosa si fa quando si esce da scuola?come si sta per strada? E sul pullman? E al cinema?E quale comportamento dobbiamo avere da spizzico?) 4.verificare che i bambini-attori abbiano capito cosa fare

8 MODALITA’ E FASI 5. evidenziare che i bimbi che sono spettatori,dovranno osservare e capire quello che gli “attori” ci fanno vedere 6. i nostri “attori” sono riusciti a farci capire le cose che abbiamo detto? 7. Ciak si gira!!! 8. Debriefing : Allora, cosa abbiamo imparato? Riportiamo su un cartellone i concetti importanti 9. Domanda di proiezione personale : ma secondo voi,le cose che abbiamo detto,valgono solo per l’uscita al cinema o anche quando?

9 DISCUTIAMO INSIEME LORENZO : io so cosa si deve fare,ci mettiamo il giubbotto,poi ci mettiamo in fila per uscire DESIREE: si ma non da soli,con un compagno ROMINA : si dice per due!! LUCA : io sono piccolo e do la mano a un grande ERIK : ti aiuto io!

10 PRENDIAMO IL PULLMAN LORENZO : si però adesso andiamo a prendere il pullman ROMINA : stiamo vicini e con calma saliamo,così non cadiamo,però si sta seduti composti

11 PRENDIAMO IL PULLMAN ERIK : io guido,maestra posso prendere un foglio e metto il numero del pullman? MAESTRA : si, certo, potete prendere quello che vi serve, ma sai qual è il numero del pullman che dobbiamo prendere? BAMBINI SPETTATORI : uno! È l’uno! LORENZO : io allora prendo la panchina per fare il pullman ROMINA : bello! Ti aiuto perché è pesante… LUCA : anche io sono forte! DESIREE : si, ma insieme è più facile

12 IN PULLMAN FABIO che è spettatore, interviene : Io posso venire a fare quello che guarda i biglietti? LORENZO : si, però poi vai a sederti… FABIO : come fa quello dei biglietti!!! ROMINA :è una bella idea la tua !

13 AL CINEMA DESIREE : siamo arrivati al cinema LORENZO : il cinema facciamo che è lo specchio ERIK : ma non è buio! LUCA : non importa, però si sta zitti ROMINA :tutti zitti ssssshhh!

14 DA SPIZZICO DESIREE : adesso andiamo da spizzico TUTTI : siiiiiiii LORENZO : Maestra, possiamo andare in casetta che c’è il tavolo? MAESTRA: SI DESIREE : è molto bello stare insieme!

15 DA SPIZZICO ROMINA: Ma non facciamo il cameriere! LORENZO: no, io lo so perché è come l’altra volta,ognuno porta vai la sua roba!!! DESIREE : non si butta per terra,si sta seduti bene… LUCA : e si mangia tutta la pizza ROMINA : non si può gridare!

16 RITORNO A SCUOLA LORENZO : adesso facciamo che andiamo a scuola e ci mettiamo in fila DESIREE : ma dobbiamo di nuovo sederci sulla panchina LORENZO : non è la panchina,è il pullman!!!! (si risiedono) ERIK: io guido ancora ROMINA : siamo arrivati a scuola!!!!! A questo punto i compagni-spettatori, applaudono spontaneamente!

17 VERIFICA MAESTRA : siete stati molto bravi! Cosa ne dite spettatori? SPETTATORI: siiiiiii MAESTRA: (rivolta agli attori) allora…vi è piaciuto il gioco che abbiamo fatto? TUTTI : siiii MAESTRA: proviamo a chiedere ai compagni che hanno guardato se hanno capito cosa avete fatto STEFANO : che quando usciamo ci dobbiamo mettere in fila EMANUELE L. : che al cinema non si parla,perché si guarda il film

18 VERIFICA CAROLA : sul pullman se non ci teniamo,si cade ALEX : ma,ma se non abbiamo il biglietto, non possiamo salire sul pullman! FABIO: è vero poi c’è la multa! MERY: a me è piaciuto quando mangiavano e ridevano FABIO: adesso posso farlo io? STEFANO : lo possiamo fare anche noi?

19 DEBRIEFING: LE REGOLE

20 OSSERVAZONI L’attività proposta ha avuto successo,tanto che anche gli altri bambini che prima erano spettatori hanno chiesto di poter “recitare”. Naturalmente hanno copiato l’esecuzione del primo gruppo,ma questo ha dato modo di sottolineare i buoni comportamenti. E’ stato positivo il comportamento dei bambini che a turno sono stati spettatori.


Scaricare ppt "Circolo didattico 32° Scuola dell’Infanzia Via Pisacane 71 ATTIVITA’ di APPRENDIMENTO COOPERATIVOCOOPERATIVO Febbraio 2010."

Presentazioni simili


Annunci Google