La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un anziano disse: “ La preghiera costante giova in breve tempo allo spirito ” ( Apo 1128)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un anziano disse: “ La preghiera costante giova in breve tempo allo spirito ” ( Apo 1128)"— Transcript della presentazione:

1

2 Un anziano disse: “ La preghiera costante giova in breve tempo allo spirito ” ( Apo 1128)

3 Molti detti dei Padri del deserto sono dedicati alla preghiera. Ne tessono le lodi.

4 I monaci non vedono la preghiera tanto come un dovere quanto come un dono di Dio. Ha virtù terapeutiche.

5 Guarisce le ferite degli esseri umani. Fa respirare l’anima e purifica lo spirito. La preghiera trasforma i pensieri e i sentimenti dell’essere umano.

6 In questo processo è importante non pregare contro la nostra rabbia o la nostra paura, la nostra gelosia o la nostra depressione, bensì pregare con esse.

7 Nella preghiera dobbiamo portare la nostra paura, la nostra rabbia e la nostra tristezza davanti a Dio.

8 Se davanti ai suoi occhi ci caliamo nella nostra tristezza seguendola fino in fondo, essa ci spalancherà al Signore.

9 Sul fondo della paura, della depressione, dell’amarezza troveremo Dio, che placherà il nostro cuore ferito e illuminerà gli abissi della nostra anima con la sua dolce luce.

10 Il nostro spirito è spesso turbato da emozioni negative. Non vediamo la nostra esistenza e il nostro prossimo in modo nitido, ma solo attraverso le lenti offuscate della nostra rabbia e delle nostre proiezioni.

11 Nella preghiera si tratta semplicemente di porgere a Dio la nostra collera. Quando porto la mia rabbia davanti al Signore riesco già a distanziarmene. E se nell’ira guardo consapevolmente a Dio e alla sua misericordia, essa perderà parte del suo potere.

12 La preghiera mi aiuta a ritrovare me stesso/a, a ritornare nel mio cuore. Se persisto nella mia ira, non sono in me, bensì presso colui che mi ha offeso. E gli do potere su di me. Mi faccio condizionare da lui o da lei.

13 La preghiera priva la rabbia del suo potere e mi libera dalla persona a cui nella mia rabbia ho accordato potere su di me.

14 La preghiera purifica lo spirito. Migliora il respiro della mia anima.

15 Chi è pieno d’ira sprigiona spesso un odore di odio e furore..

16 Chi prega manda un profumo piacevole, il profumo dell’amore e della pace

17 Testo tratto : da “ A. Grun, La via del deserto, Queriniana 2005 Elaborazione: arcofloridapps - Foto: archivio del Monastero Monache Benedettine S. Margherita Fabriano


Scaricare ppt "Un anziano disse: “ La preghiera costante giova in breve tempo allo spirito ” ( Apo 1128)"

Presentazioni simili


Annunci Google