La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Gli impegni dell’Italia sulla desertificazione Maurizio Sciortino La Convenzione delle Nazioni Unite per la Lotta alla Desertificazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Gli impegni dell’Italia sulla desertificazione Maurizio Sciortino La Convenzione delle Nazioni Unite per la Lotta alla Desertificazione."— Transcript della presentazione:

1 1 Gli impegni dell’Italia sulla desertificazione Maurizio Sciortino La Convenzione delle Nazioni Unite per la Lotta alla Desertificazione

2 2 Un po’ di storia Entrata in vigore della UNCCD 26 Dicembre 1996 Ratifica Italiana alla UNCCD 4 Giugno 1997 Istituzione del Comitato Nazionale per la LCD (DPCM 26/9/97) Programma di Azione Nazionale di lotta alla siccità ed alla desertificazione (delibera CIPE 299/99, G.U. 15/2/2000) Programmi delle Regioni e della Autorità di Bacino (Maggio 2000) Istituzione di un nuovo Comitato Nazionale (DPCM 8/3/01) 186 Paesi hanno aderito alla UNCCD

3 3 Desertificazione è degrado del territorio nelle zone aride, semi aride e sub-umide secche, risultato di vari fattori incluse le variazioni climatiche e le attività umane. (UNCCD) Che cosa è la desertificazione? Siccità Erosione del suolo Salinizzazione delle falde e dei suoli Deforestazione ed incendi Impermeabilizzazione Uso non sostenibile delle risorse idriche Concentrazione delle attività economiche nelle zone costiere e spopolamento delle zone interne Crisi dell’agricoltura ed abbandono delle colture tradizionali Povertà ed emigrazione

4 4

5 5 Aridity zones

6 6

7 7 Aridity Index classification % (Rainfall / PET)* * based on UNEP classification

8 8 Scala 1: Fonte: Servizio Idrografico DSTN

9 9 Trend delle precipitazioni totali per (a) inverno, (b) primavera, (c) estate e (d) autunno. I risultati sono espressi come variazioni percentuali rispetto al valore medio nel periodo 1951 – Fonte: Nanni et Al 2002

10 10 Variazioni climatiche in Sicilia ( ) Temperature Precipitazioni Trapani si si Palermosi si Agrigentosi no Caltanissettasi si Messinasi si Fonte: C. Agnese, V. Bagarello, Università di Palermo, 2002.

11 11

12 12 SPI

13 13 Indicatori di Desertificazione Politiche macro-economiche Crescita demografica, Povertà, Assetto proprietario ed uso della terra, Eventi estremi e variazioni Climatiche, Disastri naturali, Guerre Stress idrico UNCCD, Politiche macro econimiche, Politiche di conservazione e riabilitazione, Sistemi di allerta precoce, Richeste dai settori Agricoltura, urbano… Discariche rifiuti, Crescita demografica, Sovrapascolamento, Agricoltura intensiva Consumi idrici Diminuzione della produttività Degrado del suolo Contaminazione Erosione Salinizzazione Riduzione della copertura vegetale Diminuzione della Produttività, Povertà e migrazioni, Riduzione della capacità di accumulo di carbonio, Perdità di biodiversità, Varizioni demografiche. Forze Trainanti Pressioni Risposte Impatti Stato

14 14 Classi di sensitività alla desertificazione Class Range Non affette 1≤ ESA < 1.25 Bassa 1.25 ≤ ESA < 1.50 Media 1.50 ≤ ESA < 1.75 Alta1.75 ≤ ESA < 2

15 15

16 16 Impegni dell’Italia In quanto paese affetto: –Attuare il PAN, identificando i fattori causa della desertificazione e le misure necessarie a combatterla In quanto paese sviluppato: –Cooperare tecnicanente e finanziariamente con i paesi in via di sviluppo ed in particolare con quelli Africani a combattere la desertificazione


Scaricare ppt "1 Gli impegni dell’Italia sulla desertificazione Maurizio Sciortino La Convenzione delle Nazioni Unite per la Lotta alla Desertificazione."

Presentazioni simili


Annunci Google