La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituto Comprensivo G.B. Rubini Anno scolastico 2014-2015 Classe 3^C Alunni: Celpica Segri e Marchetti Giorgio Prof.ssa Fogliata La cellula.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituto Comprensivo G.B. Rubini Anno scolastico 2014-2015 Classe 3^C Alunni: Celpica Segri e Marchetti Giorgio Prof.ssa Fogliata La cellula."— Transcript della presentazione:

1 Istituto Comprensivo G.B. Rubini Anno scolastico Classe 3^C Alunni: Celpica Segri e Marchetti Giorgio Prof.ssa Fogliata La cellula

2 Indice Cellula vegetale Cellula animale Differenza tra cellula vegetale e animale Le malattie della cellula Le cure Specializzazioni della cellula Il pioniere della cellula Motivo della scelta

3 La cellula Un essere vivente è costituito da un grande numero di minutissimi corpi, che per il loro aspetto possono paragonarsi alle cellette che costituiscono un alveare. La cellula è la più piccola struttura classificabile come vivente; ognuno di questi corpuscoli può essere considerato come un mattone che costituisce un edificio. Ci sono diversi tipi di cellule, eccone i fondamentali: Cellula procariote: costituisce organismi unicellulari (batteri); Cellula eucariote: costituisce organismi pluricellulari; Cellula vegetale; Cellula animale.

4 Cellula vegetale La cellula vegetale è quel tipo di cellula che costituisce gli esseri vegetali. La cellula vegetale è molto simile a quella animale; la cellula vegetale è però più «resistente» di quest’ultima, poiché possiede una parete cellulare rigida che le conferisce una precisa forma, spesso simile a un parallelepipedo.

5 Cellula animale Tutti gli esseri viventi che appartengono al regno animale (organismi pluricellulari eterotrofi) sono costituiti da cellule animali. Queste cellule sono altamente specializzate, tanto che sono in grado di formare diversi tipi di tessuti: Tessuto muscolare: costituisce i muscoli Tessuto nervoso: costituisce il sistema nervoso Tessuto epiteliale: costituisce la pelle

6 Differenza tra cellula vegetale e animale Cellula animaleCellula vegetale Membrana Membrana cellulare: flessibile e non rigida, conferisce una forma tondeggiante alla cellula Parete Parete cellulare: formata da cellulosa (fibra che viene utilizzata per fabbricare la carta) conferisce una specifica forma alla cellula. Vacuoli: Vacuoli: sono assenti Vacuoli Vacuoli: organuli che funzionano da «recipienti» d’acqua. Consentono alla foglia di rimanere dispiegata Cloroplasti: Cloroplasti: sono assenti Cloroplasti Cloroplasti: organuli in cui è depositata la clorofilla. Luogo in cui avviene la fotosintesi clorofilliana

7 Le malattie delle cellule Tra le malattie più diffuse al giorno d’oggi troviamo i tumori, costituiti da una crescita incontrollata di cellule che altera il patrimonio genetico. Esistono malattie specifiche per ogni tipo di cellula, ad esempio: Cellule del sangue Cellule del sangue: leucemia, linfomi, emofilia, talassemia, anemia Cellule nervose Cellule nervose: sclerosi multipla, morbo di Parkinson, morbo di Alzheimer Cellule muscolari Cellule muscolari: distrofia muscolare, atrofia muscolare

8 Le cure Alcune delle malattie elencate nella precedente slide sono curabili: tumori Alcuni tumori sono curabili tramite chemio terapie. anemiaemofilia L’ anemia e l’ emofilia sono curabili attraverso trasfusioni (anemia) o iniezioni di una specifica proteina presente nel sangue (emofilia). Purtroppo alcune malattie sono incurabili, infatti molti medici sono alla ricerca per trovarne una cura.

9 Specializzazioni della cellula specializzazione Esistono diversi tipi di cellule, a seconda della specializzazione che assumono durante la loro formazione. Vediamone alcune: Cellule staminali Cellule staminali: dette totipotenti, perché sono in grado di assumere tutti i tipi di specializzazione. Cellule sanguigne Cellule sanguigne: con capacità di trasportare nutrimento (globuli rossi), difendere l’organismo da infezioni (globuli bianchi) e coagulare il sangue (piastrine). Cellule muscolari Cellule muscolari: con grandi capacità di movimento, che permettono la contrazione dei muscoli. Cellule nervose Cellule nervose: con capacità di trasmettere impulsi nervosi, inviati dal cervello, a tutto l’organismo.

10 Pioniere della cellula cellule Al biologo Robert Hooke viene attribuito il merito di aver riconosciuto che tutti gli esseri viventi sono formati da piccolissime parti, da lui chiamate «cells», ovvero cellule. Hooke nacque nel 1635 a Freshwater in Inghilterra, non fu solo un biologo, ma anche fisico, geologo e architetto, morì nel 1703.

11 Riflessioni personali Questo lavoro ci è piaciuto molto, lo abbiamo trovato interessante e stimolante, soprattutto perché l’argomento è stato scelto da noi; è stato inoltre «arricchente», poiché alcune informazioni erano a noi sconosciute. Lavorare insieme è stato divertente, non abbiamo trovato grossi problemi escludendo la parte grafica.


Scaricare ppt "Istituto Comprensivo G.B. Rubini Anno scolastico 2014-2015 Classe 3^C Alunni: Celpica Segri e Marchetti Giorgio Prof.ssa Fogliata La cellula."

Presentazioni simili


Annunci Google