La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prima rivoluzione industriale (ultimi decenni 18° secolo – primi decenni 19° secolo ) Precondizioni istituzioni politiche che favorivano l’iniziativa individuale,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prima rivoluzione industriale (ultimi decenni 18° secolo – primi decenni 19° secolo ) Precondizioni istituzioni politiche che favorivano l’iniziativa individuale,"— Transcript della presentazione:

1 Prima rivoluzione industriale (ultimi decenni 18° secolo – primi decenni 19° secolo ) Precondizioni istituzioni politiche che favorivano l’iniziativa individuale, una ricerca scientifica avanzata che stimolava le scoperte tecnologiche, Rivoluzione agraria che determinò la trasformazione in senso capitalistico del settore, con la presenza di grandi e medi proprietari aperti all’innovazione e dotati di elevate capacità di investimento, Crescita demografica, Presenza di industria manifatturiera ed estrattiva dinamica e in grado di liberare capitali, un’eccellente rete di trasporti, un tasso di urbanizzazione che non aveva riscontro in alcun altro paese, un prospero commercio interno e internazionale all’interno di un impero coloniale, come quello britannico, ricco di risorse. Tutti fattori che nel loro insieme davano vita a un mercato pronto ad assorbire sempre nuovi prodotti.

2 Invenzioni tecnologiche 1733 – John Kay flying shuttle (spoletta volante) dispositivo applicato al battente del telaio, che permette di tirare la navetta da una parte all’altra dell’ordito con una semplice manopola – James Hargreaves: spinning jenny (giannetta) filatrice multipla capace di consentire a un solo operaio di azionare 8 fusi per volta (che nel giro di pochi anni arrivarono a 80); 1769 – Richard Arkwright: water-frame (filatoio idraulico 1779 – Samuel Crompton: mule (filatoio intermittente) : James Watt: macchina a vapore

3 Trasformazioni socio-economiche Meccanizzazione processi produttivi Sistema di fabbrica (crisi progressiva del sistema domestico e dell’artigianato) Urbanizzazione Conflitto di classe: classe operaia vs borghesia capitalistica Crisi delle vecchie professioni

4 Seconda Rivoluzione industriale anni ’60-’70 XIX Secolo – primo decennio Novecento gigantismo industriale, con fabbriche di migliaia e anche decine di migliaia di addetti un’organizzazione del lavoro sempre più efficiente e segnata da una rigida disciplina, da precise gerarchie di funzioni e di poteri, dall’incremento, accanto alle masse operaie, delle schiere di dirigenti, tecnici, impiegati con funzioni direttive e amministrative. Tendenza monopolistiche e oligopolistiche con la formazione su scala nazionale e anche internazionale di alleanze e combinazioni tra settori produttivi – i trust, i cartelli, le corporations – per ottenere maggiori rendimenti e controllare o addirittura dominare il mercato Legami organici fra banche e industria

5 Innovazioni tecnologiche 1837 Telegrafo: sistema Morse 1866 Primo cavo telegrafico transoceanico Europa America 1876 Meucci: telefono Anni ‘70: produzione industriale di macchine da scrivere 1878 Edison brevetta il fonografo 1879 Edison inventa la lampadina a incandescenza Primo impianto di illuminazione elettrica cittadina a New York Anni ‘70 e ‘80 Otto e Benz: motori a combustione interna (automobile) 1888 Macchina fotografica Kodak 1888 Motore elettrico 1895 Fratelli Lumierès: cinema 1895 Marconi: radio 1903 Henry Ford fonda la sua industria automobilistica (nuovo modello organizzazione industriale)


Scaricare ppt "Prima rivoluzione industriale (ultimi decenni 18° secolo – primi decenni 19° secolo ) Precondizioni istituzioni politiche che favorivano l’iniziativa individuale,"

Presentazioni simili


Annunci Google