La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sostenibilità ambientale e il 7° obiettivo del Millennio Roberta Morosillo ProgettoMondo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sostenibilità ambientale e il 7° obiettivo del Millennio Roberta Morosillo ProgettoMondo."— Transcript della presentazione:

1 Sostenibilità ambientale e il 7° obiettivo del Millennio Roberta Morosillo ProgettoMondo

2 Quanti tra voi hanno mai sentito parlare/conoscono gli 8 Obiettivi di Sviluppo del Millennio?

3 EB Solo il 6% della popolazione europea ha sentito parlare/conosce gli 8 Obiettivi del Millennio

4 Scadenza: priorità chiave per lo sviluppo ed il futuro dell’umanità

5 Il locale e il globale Il legame tra locale e globale quando si tratta la sostenibilità ambientale diventa sempre più chiaro: -Da una parte, a nulla vale l’impegno per la sostenibilità di singoli/collettività se questo impegno non é sostenuto da un cambiamento su scala globale -Dall’altra parte, un cambiamento globale potrà avverarsi e sarà efficace ed effettivo solo se si radica negli stili di vita dei singoli e delle comunità

6 Assicurare la sostenibilità ambientale Targets Invertire la tendenza alla perdita di risorse ambientali Ridurre la perdita di biodiversità raggiungendo, entro il 2010, una riduzione significativa del tasso di perdita Dimezzare entro il 2015 la percentuale di persone che non ha accesso all'acqua potabile e agli impianti igienici di base Entro il 2020 raggiungere un significativo miglioramento delle condizioni di vita di almeno 100 milioni di abitanti delle baraccopoli

7 Target 1. Target 1. Invertire la tendenza alla perdita di risorse ambientali Indicatori Riduzione della deforestazione Riduzione emissioni di CO2 Riduzione delle sostanze che impoveriscono lo strato di ozonoIndicatori Riduzione della deforestazione Riduzione emissioni di CO2 Riduzione delle sostanze che impoveriscono lo strato di ozono

8 Cambiamenti netti nelle aree forestali tra il e il (in milioni di ettari all’anno) Ogni anno vengono persi 5.2 milioni di ettari di foresta nel mondo Fonte: Rapporto Progressi ODM – Nazioni Unite

9 Emissioni di anidride carbonica (CO2) nel 1990, nel 2008 e nel 2009 (in miliardi di tonnellate metriche) Il consumo globale di energia crescerà del 33% entro il 2035; se le fonti utilizzate saranno ancora prevalentemente quelle di origine fossile, le emissioni di CO2 aumenteranno del 20%. Fonte: Rapporto Progressi ODM – Nazioni Unite Emissioni di CO2

10 Emissioni procapite 1990 Regioni sviluppate: 12,3 ton. metriche/anno Regioni in via di sviluppo: 1,7 ton. metriche/anno Africa sub-sahariana: 0,7 ton. metriche/anno Emissioni procapite 2008 Regioni sviluppate: 11,2 ton. metriche/anno Regioni in via di sviluppo: 2,9 ton. metriche/anno Africa sub-sahariana: 0,8 ton. metriche/anno Emissioni di CO2

11 Consumo di sostanze che impoveriscono lo strato di ozono, (Migliaia di tonnellate) Fonte: Rapporto Progressi ODM – Nazioni Unite Protezione dello strato di ozono

12 Target 2. Target 2. Ridurre la perdita di biodiversità raggiungendo, entro il 2010, una riduzione significativa del tasso di perdita Indicatori Aree protette Trend estinzione delle specie animali Trend nello sfruttamento delle risorse marine Risorse idricheIndicatori Aree protette Trend estinzione delle specie animali Trend nello sfruttamento delle risorse marine Risorse idriche

13 Aree protette Percentuale di aree terrestri e marine protette Nel 2010 il 12, 7% della superficie terrestre è protetta mentre solo l’1,6% di quella marina lo è Fonte: Rapporto Progressi ODM – Nazioni Unite

14 Lista nera della specie animali a rischio di estinzione Indice di sopravvivenza delle specie. Calcola la percentuale di specie animali che si estinguerà nel prossimo futuro in mancanza di azioni conservative aggiuntive Fonte: Rapporto Progressi ODM – Nazioni Unite

15 Sfruttamento delle risorse marine Status del patrimonio ittico sfruttato, Fonte: Rapporto Progressi ODM – Nazioni Unite

16 Risorse idriche

17 Target 3. Dimezzare entro il 2015 la percentuale di persone che non ha accesso all’acqua potabile ed ai servizi igienici di base Target 3. Dimezzare entro il 2015 la percentuale di persone che non ha accesso all’acqua potabile ed ai servizi igienici di base Indicatori Accesso all’acqua potabile Accesso a strutture igienico-sanitarie di baseIndicatori Accesso all’acqua potabile Accesso a strutture igienico-sanitarie di base

18 ACQUA SICURA 1990 solo il 79% della popolazione mondiale poteva accedere a fonti di acqua sicura 2010 la soglia è dell’89%

19 Accesso a servizi igienico-sanitari Percentuale di popolazione che ha accesso a servizi igienici, 1990 e 2008 Fonte: Rapporto Progressi ODM – Nazioni Unite

20 Target 4. Entro il 2020 raggiungere un significativo miglioramento delle condizioni di vita di almeno 100 milioni di abitanti delle baraccopoli Una famiglia che vive in una baraccopoli è stata definita dalle Nazioni Unite come un gruppo di individui che vivono sotto lo stesso tetto e mancano di uno o più dei seguenti elementi: (1)qualità e sicurezza dell’abitazione (una struttura permanente in grado di assicurare protezione dalle intemperie); (2)spazio vitale sufficiente; (3)accesso all’acqua (l’acqua è sufficiente, a buon mercato e se ne può usufruire senza eccessivi sforzi); (4)accesso ai servizi igienici (disponibilità di un bagno privato o di un bagno pubblico condiviso con un numero ragionevole di persone); (5)diritto di possesso de jure o de facto (garanzie legali e giuridiche contro lo sgombero forzato).

21 Indicatore: percentuale di popolazione mondiale che vive in baraccopoli Totale della popolazione che vive in baraccopoli (Milioni) e percentuale di popolazione urbana che vive in baraccopoli, Fonte: Rapporto Progressi ODM – Nazioni Unite

22 Dibattito sul futuro del 7° Obiettivo del Millennio già in corso Principale orientamento: ciascun Paese avrà i propri obiettivi specifici ed i propri indicatori. Ciò dovrebbe garantire un maggiore controllo ma soprattutto maggiore consapevolezza da parte delle popolazioni e dei governi nazionali circa il proprio peso specifico per assicurare la sostenibilità ambientale globale. POST 2015

23 Qualche risorsa in più….


Scaricare ppt "Sostenibilità ambientale e il 7° obiettivo del Millennio Roberta Morosillo ProgettoMondo."

Presentazioni simili


Annunci Google