La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di Analisi Finanziaria degli Enti Pubblici Esercitazione: analisi della struttura finanziaria del bilancio di un Ente Locale Sergio Zucchetti Anno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di Analisi Finanziaria degli Enti Pubblici Esercitazione: analisi della struttura finanziaria del bilancio di un Ente Locale Sergio Zucchetti Anno."— Transcript della presentazione:

1 Corso di Analisi Finanziaria degli Enti Pubblici Esercitazione: analisi della struttura finanziaria del bilancio di un Ente Locale Sergio Zucchetti Anno Accademico 2013 – 2014 Lezione 2 – 3 dicembre 2013

2 CONOSCERE PER PROGRAMMARE F.D. – F.A. FINANZA TERRITORIO ECONOMIA DETERMINANTI DELLE A.P. TEORIE RIFORMA P.A. TITOLO V FEDERALISMO Architettura Istituzionale UNIONE EUROPEA FONDI STRUTTURALI ZONE AMMISSIBILI OBIETTIVI COESIONE CONVERGENZA INTEGRAZIONE PROGRAMMAZIONE BILANCIO TERRITORIALIZZAZIONE DELLE ENTRATE TERRITORIALIZZAZIONE DELLE SPESE

3 Analisi di Bilancio  Dividersi in gruppi  Scegliere un Comune     politichefiscali/fiscalitalocale/distribuz_a ddirpef/sceltaregione.htm politichefiscali/fiscalitalocale/distribuz_a ddirpef/sceltaregione.htm

4 Certificati consuntivi…. Anni 2010, 2009, 2008, Certificati preventivi… Anni 2011 Entrate – Accertamenti Spese – Impegni

5 Certificati consuntivi…. Quadri presenti nel modello Quadro 1DATI GENERALI AL 31 DICEMBRE (1) Quadro 2ENTRATE (1) Quadro 3RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE Quadro 4SPESE CORRENTI Quadro 5SPESE IN CONTO CAPITALE Quadro 6ANALISI DELLA SPESA PER TRASFERIMENTI Quadro 7DETTAGLIO DELLE SPESE IN CONTO CAPITALE PER ACQUISIZIONE DI BENI IMMOBILI (1) Quadro 8 CONSISTENZE,ACCENSIONE E RIMBORSO PRESTITI PER ENTE EROGATORE - VALORE RIFERITO ALLE QUOTE IN CONTO CAPITALE (1) (*) Quadro 9QUADRO RIASSUNTIVO DELLA GESTIONE FINANZIARIA Quadro 10DATI RELATIVI AI DEBITI FUORI BILANCIO Quadro 11GESTIONE DEI RESIDUI ATTIVI E TOTALE RESIDUI ATTIVI DI FINE GESTIONE (1) Quadro 12GESTIONE DEI RESIDUI PASSIVI E TOTALE RESIDUI DI FINE GESTIONE Quadro 13SERVIZI INDISPENSABILI per Comuni ed Unioni di Comuni (1) Quadro 14SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE (1) Quadro 15QUADRI SPERIMENTALI Quadro 50 CERTIFICAZIONE DEI PARAMETRI OBIETTIVI PER I COMUNI AI FINI DELL'ACCERTAMENTO DELLA CONDIZIONE DI ENTE STRUTTURALMENTE DEFICITARIO Quadro 51SITUAZIONE COMPLESSIVA PARAMETRI DEFICITARI

6 Analisi per indici: ultimi 3 anni consuntivo e 1 anno preventivo  Autonomia Finanziaria (T I + T III)/ (T I + T II + T III)  Dipendenza Finanziaria (TII)/ (T I + T II + T III) )  Rigidità Strutturale (S. personale + Oneri finanziari – Anticipazioni di cassa) / (T I + T II + T III)  Pressione fiscale locale (Cat.1, 2, 3 (TI))/ Popolazione (Cat.1, 2, 3 (TI))/ Contribuenti  Spese correnti procapite T I (spese) / Popolazione  Spese per investimenti procapite T II (spese) / Popolazione  Trasferimenti correnti procapite T I / Popolazione  Trasferimenti Capitale procapite T IV/ Popolazione

7 … segue Analisi per indici  Entrate:  TI/EC  TIII/EC  Categoria 1 / T III  Categoria 2 / T III  Categoria 3 / T III  Categoria 4 / T III  Trasferimenti Correnti Regione/T2  Trasferimenti Correnti Stato/T2  Spese  T1 / Totale spesa pubblica  T2 / Totale spesa pubblica  Spese personale / T1  Spese per rimborso Interessi passivi / totale spese rimborso prestiti

8 Analisi della struttura del Debito L’analisi prevede la ricostruzione dello stock di debito complessivo contratto con tutti gli istituti di credito e riclassificato in funzione: data assunzione; data scadenza; importo residuo; tipologia di ammortamento (italiano - quota K costante, francese – rata costante, “bullet” rimborso k in una unica soluzione alla scadenza del debito); Tipologia di tasso (fisso IRS, variabile Euribor) e struttura di ammortamento; Spread. Questa riclassificazione consente di determinare nel tempo l’impatto del rimborso del debito residuo in termini di Qk e Qi.

9 Scheda di presentazione del lavoro  Nome comune  Andamento popolazione e struttura demografica ( )  Caratteristiche della capacità contributiva ( ddirpef/sceltaregione.htm ) ddirpef/sceltaregione.htm  Caratteristiche struttura economica (http://www.asr-lombardia.it/ASR/)http://www.asr-lombardia.it/ASR/  Analisi finanza locale per indici (http://www.finanzalocale.interno.it/)http://www.finanzalocale.interno.it/  Valutazione e conclusioni


Scaricare ppt "Corso di Analisi Finanziaria degli Enti Pubblici Esercitazione: analisi della struttura finanziaria del bilancio di un Ente Locale Sergio Zucchetti Anno."

Presentazioni simili


Annunci Google