La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 1 Open Access Introduzione alle risorse scientifiche ad accesso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 1 Open Access Introduzione alle risorse scientifiche ad accesso."— Transcript della presentazione:

1 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 1 Open Access Introduzione alle risorse scientifiche ad accesso aperto Trento, 4 aprile 2011

2 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 2 Cos’è l’Open Access ? LETTERATURA SCIENTIFICA ACCADEMICA digitale, online, permanente, “gratuita” e libera da buona parte delle restrizioni dettate dalle licenze per i diritti di sfruttamento commerciale. “open” da un punto di vista dell’architettura informatica (interfaccia che facilita la messa a disposizione di contenuti da parte dei provider) “open” non è sinonimo di accesso “gratis” o “illimitato” all’informazione diffusa secondo un modello economico alternativo (author/institution pays) = la ricerca appartiene agli enti di ricerca, non agli editori disseminata e valorizzata non in alternativa ai metodi tradizionali di pubblicazione commerciale, ma in modo ad essi complementare.

3 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 3 Open Access e Open Source NON SONO LA STESSA COSA !!! Open Source (o meglio, nella sua definizione di “software libero” ) in informatica, è un termine inglese che significa sorgente aperto e indica un software rilasciato con un tipo di licenza per la quale il codice sorgente è lasciato alla disponibilità di eventuali sviluppatori, in modo che con la collaborazione (in genere libera e spontanea) il prodotto finale possa raggiungere una complessità maggiore di quanto potrebbe ottenere un singolo gruppo di programmazione. Open Access è un termine inglese che significa accesso aperto e indica l'accesso - da parte di ogni utente web - al materiale scientifico accademico digitale in modo libero (e gratuito), immediato, permanente, a testo pieno, online, tramite l'OA self-archiving (archivi istituziaonali e/o disciplinari) e l'OA publishing (OA journals).

4 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 4 Perché l’Accesso Aperto? Perché pagare n volte per la ricerca finanziata con fondi pubblici ? Difendere il diritto alla ricerca e allo studio

5 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 5 L’Open Access e i problemi di chi fa ricerca

6 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 6 Quali vantaggi offre l’Accesso Aperto? più ampia e rapida disseminazione dei risultati della ricerca scientifica dell’Ateneo maggiore impatto dei risultati della ricerca sulla comunità accademica nazionale e internazionale utilizzo e accesso più immediato e semplice al prodotto di ricerca maggiore visibilità della produzione scientifica del singolo autore e dell’istituzione che ne supporta la ricerca restituzione agli autori del controllo sulle proprie pubblicazioni e garanzia della rilevanza alle istituzioni e alle biblioteche che ne supportano le ricerche.

7 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 7 La visibilità Pubblicare in una rivista OA e/o archiviare in una repository OAI-PMH fa la differenza cerca su Google o su Google Scholar; l’item verrà recuperato ai primi posti della lista di risultati fornita dal motore di ricerca. vs. “deep web” (siti non accessibili liberamente - per esempio siti a pagamento e/o protetti da password) vs. pagine HTML come risultato di una interrogazione da parte di un utente (per esempio la ricerca in un catalogo dove l'utente inserisce il titolo, l'autore, ecc. di un libro).

8 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 8 Accesso e impatto

9 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 9 Aspetti legali L’autore mantiene tutti i diritti morali ed economici sul proprio lavoro in accordo con la legislazione vigente sul diritto d’autore, sui brevetti e sulla proprietà intellettuale. Come ricorda Stevan Harnad dell’Università di Southampton, “può essere più facile plagiare i testi presenti sulla rete e pubblicarli come propri, che farlo con i testi cartacei, ma è anche molto più facile e immediato rilevare e scoprire tali plagi se il testo è on-line e non cartaceo” (Self-Archiving FAQ). Da questo punto di vista non è di secondaria importanza che l’atto stesso di archiviazione su una repository istituzionale permetta di risalire alla data in cui si è effettuato il deposito.Stevan HarnadSelf-Archiving FAQ

10 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 10 Un po’ di definizioni Eprints (generico) : versioni elettroniche di articoli, prima o dopo il processo di referaggio e/o pubblicazione Preprints : versioni degli articoli prima del processo di referaggio (peer- review) Postprints : versioni degli articoli dopo il processo di referaggio (non necessariamente nel formato dell’editore per la pubblicazione) Corrigenda : elenco delle variazioni subite da un preprint durante il referaggio (da abbinare ai preprints se l’editore non consente l’archiviazione del postprint).

11 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 11 Referaggio = Peer review e OA L'accesso aperto è compatibile con il processo di referaggio (peer review) non Gli archivi aperti o repositories non effettuano referaggio ma rendono semplicemente i loro contenuti liberamente disponibili al mondo, siano essi preprints non referati o postprints referati, o entrambi. Le riviste ad accesso aperto effettuano il referaggio e rendono i loro articoli selezionati liberamente disponibili al mondo. Le riviste ad accesso aperto coprono i propri costi in un modo molto simile alle radio e alle televisioni: coloro che hanno interesse alla disseminazione dei contenuti pagano anticipatamente i costi di produzione in modo che l'accesso alla lettura sia libero.

12 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 12 Due strade per l’Open Access GOLD ROAD GOLD ROAD riviste ad accesso aperto - pubblicazione di articoli su riviste ad accesso aperto GREEN ROAD GREEN ROAD archivi aperti - diffusione di materiale scientifico tramite archivi aperti

13 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 13 Green Road oggi 1915 repositories nel mondo 1569 (82%) istituzionali, 220 disciplinari (11%) 729 in Europa (47%), 321 in America del Nord (21%), 296 in Asia (19%) 388 in USA (20%), 188 UK (10%), 144 Germania (8%), …, 59 Italia (3%) 37% usa DSpace, 16% usa Eprints 76% inglese, 9% spagnolo, 8% tedesco, 6% giapponese, 6% francese, …., 2% italiano (8° posto) Dati: OpenDOAR (03/04/2011) Multidisciplinary91260% Health and Medicine1066% History and Archeology1016% Science general905% Computers and IT835% Technology general815% Social sciences general805% Business and Economics714% Law and politics714% Geography634% Biology and Biochemistry593% Library and information science513% Ecology and environment503% Education503% Physics and Astronomy473% Mathematics and statistics463% Arts and Humanities general442% Fine and performing arts442% Philosophy and Religion372% Language and Literature352% Chemistry and chemical technol332% Mechanical engineering and Materials312% Psychology221%

14 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 14 Le tipologie di archivi OA Istituzionali Disciplinari Centralizzati

15 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 15 Archivi OA istituzionali istituzionali : se raccolgono la produzione intellettuale in formato digitale di un’istituzione (un dipartimento, una facoltà, un centro di ricerca, un’intera università,...) o di un insieme di istituzioni ad es.: Unitn-eprints, Archivio e-prints Università di Messina; Archivi Alma-DL Università di Bologna, Archivio e-prints Università di Firenze, FedOA (Na)Unitn-eprintsArchivio e-prints Università di MessinaArchivi Alma-DL Università di Bologna, Archivio e-prints Università di Firenze FedOA (Na)

16 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 16 Archivi OA disciplinari disciplinari : se sono dedicati ad una disciplina specifica (la fisica, l'economia, l’informatica, ecc.). ad es.: ArXiv, RePEC, E-lis...ArXivRePECE-lis

17 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 17 Archivi OA centralizzati. da un punto di vista informatico grazie a OAI-PMH, non fa differenza archiviare in un archivio centralizzato o in molti archivi distribuiti: sono tutti interoperabili in un archivio "centralizzato" virtuale. da un punto di vista strategico autoarchiviazione => per massimizzare la visibilità e l'accessibilità della ricerca sottoposta a referee e il suo impatto sulla ricerca. massimizzazione => vantaggi su ricercatore e sua istituzione più che su ipotetica entità centrale. riconoscimento accademico (stipendi, finanziamenti alla ricerca) => centrato sull'istituzione del ricercatore. pubblicazione e impatto => vantaggi sia al ricercatore che all'istituzione. L’istituzione del ricercatore è quella che meglio può ospitare l'autoarchiviazione dei suoi prodotti annuali di ricerca.

18 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 18 Gold road oggi riviste OA di cui circa di discipline umanistiche Riviste ad accesso aperto in DOAJ : - hanno un modello di finanziamento che non pesa sui lettori o sulle istituzioni - offrono il diritto di leggere, scaricare, copiare, distribuire, stampare, ricercare o collegare al testo pieno degli articoli - per essere incluse nella directory, devono garantire il peer-review o il controllo di qualità editoriale sui contenuti Dati : DOAJ (03/04/2011)

19 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 19 Unitn per l’OA ha sottoscritto la Berlin Declaration (2003) attraverso la Dichiarazione di Messina (2004) a sostegno dell'Accesso Aperto gestisce dal 2003 l'Archivio istituzionale per la ricerca Unitn-eprintsUnitn-eprints gestisce dal 2008 l'Archivio istituzionale per le Tesi di dottorato Unitn-eprints PhDUnitn-eprints PhD partecipa al Gruppo di lavoro Open Access della Commissione Biblioteche della CRUI, per il quale ha collaborato alla stesura di Linee Guida e Raccomandazioni in tema di Accesso Aperto:Gruppo di lavoro Open Access della Commissione Biblioteche della CRUI - Linee guida per gli archivi istituzionali Linee guida per gli archivi istituzionali - Riviste ad accesso aperto: linee guida Riviste ad accesso aperto: linee guida - OA e la valutazione dei prodotti della ricerca scientifica – Raccomandazioni OA e la valutazione dei prodotti della ricerca scientifica – Raccomandazioni

20 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 20 Unitn-eprints Research: dati al 03/04/ utenti registrati 1422 articoli in archivio 188 articoli negli workspace degli autori 15 collane dipartimentali ACCESSI 2008: VISITE 2008: (1,33 viste/visitatore) BANDA USATA: GB ACCESSI ROBOT e SPIDER: Yahoo Slurp Googlebot, MSNBot ACCESSI DIRETTI : ACCESSI da motore di ricerca: (Google )

21 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 21 Unitn-eprints PhD utenti tesi archiviate 6 6 tesi da validare tesi nell’area di lavoro degli utenti (Dati al 03/04/2011)

22 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 22 Alcuni documenti istituzionali sull’OA Frederick J. Friend, “Il supporto all’accesso aperto da parte delle istituzioni che finanziano la ricerca”Il supporto all’accesso aperto da parte delle istituzioni che finanziano la ricerca Dichiarazione di Berlino [ ] ( traduzione italiana ) Dichiarazione di Berlino traduzione italiana IFLA Statement on Open Access [ ] IFLA Statement on Open Access United Kingdom, Parliamentary Science and Technology Committee, 10th Report [7 luglio 2004] ( riassunto in italiano)10th Reportriassunto in italiano Dichiarazione di Messina [ ] (traduzione inglese) Dichiarazione di Messinatraduzione inglese

23 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 23 Alcuni siti utili sull’OA … Lists Related to The Open Access Movement (Peter Suber) Lists Related to The Open Access Movement Open Access Week 2011 OA Wiki Italia

24 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 24 … e altra sitografia OA PER AUTORI Miti da sfatare L’Open Access per gli autori I vantaggi dell’Open Access Create Change! La ricerca al tempo del web Create Change Come cambia la ricerca Come cambia il processo di comunicazione accademica I vantaggi per i ricercatori Risorse per gli autori Author Rights Resources SPARC Addendum editoriale Policies di ateneo OA PER STUDENTI E DOTTORANDI Student Resources Atenei che hanno applicato le Linee Guida CRUI su Tesi di dottorato e OA OA PER TUTTI Open Access (by SPARC)Open Access ABC dell’Open Access

25 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 25 Che cos'è l'Open Access? I diritti dell’autore Author Rights (for access to webcast, click here) Author Rights here … and just search ! Video e tutorial sull’OA

26 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 26 Come trovo il materiale in accesso aperto? OAISTER OAISTER CITEBASE CITEBASE (citation-ranked search and impact discovery for arXiv, CogPrints and BioMed Central) … Dutch academic research results: Cream of Science showcases prominent research from the Netherlands Promise of Science provides a simple way to search for doctoral e-theses in the Netherlands Networked Digital Library of Theses and Dissertations Union Catalog

27 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 27 Motori di ricerca accademico- scientifici …

28 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 28 Indici di archivi OA TARDIS..... Repository maps !

29 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 29 Indici di riviste OA

30 4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 30 Grazie per l’attenzione ! Contatti: Dott. Francesca Valentini Responsabile Ufficio Anagrafe della Ricerca, Archivi istituzionali e Supporto attività editoriale Sistema Bibliotecario di Ateneo Università degli Studi di Trento Via Verdi, 8 I Trento Tel Fax URL:


Scaricare ppt "4 aprile 2011SBA. Ufficio Anagrafe della ricerca, Archivi istituzionali e supporto editoriale 1 Open Access Introduzione alle risorse scientifiche ad accesso."

Presentazioni simili


Annunci Google